BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il mio futuro? Prima vinciamo il campionato”

Il capitano nerazzurro rimanda la decisione al termine della stagione: "Ora meglio pensare al primo posto. Introvabile lo spirito che c'?? a Bergamo".

Più informazioni su

“Ringrazio innanzitutto la famiglia Percassi per avermi dato la possibilità di continuare a vestire questa maglia. Per me è un onore essere qua oggi a fare da chioccia a tanti giovani”. Alla presentazione dei progetti di "Atalantini del futuro" non poteva mancare il simbolo dell’Atalanta, Cristiano Doni. Il capitano rappresenta il passato, il presente e, come si augura il presidente Antonio Percassi, anche il futuro dell’Atalanta. Il numero 27 di Colantuono rimanda però ogni decisione al termine del campionato: “Pensiamo prima di tutto a raggiungere la Serie A, e a vincere il campionato –le parole di Doni- poi a fine anno tracceremo un bilancio. Non nego che gli anni iniziano a farsi sentire, ma ho comunque un altro anno di contratto con questa squadra. Quindi valuteremo bene il tutto, ma solo al termine della stagione. Ora abbiamo cose più importanti a cui pensare, quello di arrivare primi, perché dopo una stagione del genere sarebbe un peccato non arrivare davanti a tutti”, Numerose le iniziative ideate dai Percassi, che coinvolgono con entusiasmo l’intero pubblico bergamasco: “Da atalantino mi emoziono nel vedere il senso di appartenenza di Bergamo verso i nostri colori. Ho girato molte città, e non l’ho mai trovato da nessuna parte forte come qua. Ed è un po’ quello che cerco di trasmettere a tutti i giovani che arrivano all’Atalanta, perché credo che solo grazie a questo spirito si possono raggiungere certo obiettivi”. Intanto sabato al Comunale arriva l’Empoli, che all’andata ha rifilato alla squadra di Colantono la sconfitta più pesante della stagione: “Quel tre a zero penso che ci sia servito molto, perché è stato un po’ il punto di svolta del nostro campionato. Ci ha insegnato ad entrare in campo sempre con la massima concentrazione. Ovviamente sabato faremo di tutto per restituire il favore ai nostri avversari”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.