BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treni, incendio a Pioltello Serata di fuoco per i pendolari

Tra Milano, Treviglio e Bergamo ritardi e soppressioni tra le 17,30 e le 20,30 del 13 aprile. La causa: un incendio a fianco della ferrovia nel Milanese.

Più informazioni su

"Dovevo prendere il treno alle 19,20 per rientrare da Bergamo ad Arcene, dopo una giornata di lavoro. Il convoglio è partito alle 20,15": è uno dei tanti racconti di un pendolare che utilizza quotidianamente il treno. Il lavoratore che parla si riferisce alla serata del 13 aprile, durante la quale i pendolari bergamaschi, e non solo, hanno vissuto ore di fuoco. Letteralmente.
Un incendio a fianco della ferrovia Milano-Venezia (utilizzata anche dai treni che a Treviglio svoltano poi per Bergamo) ha infatti provocato disagi a catena che sono durati per quasi tre ore, tra le 17,30 e le 20,30 almeno. Soppressioni, treni posticipati di mezz’ora o di un’ora, proteste e poche spiegazioni.
"Disagi dovuti a cause esterne" spiegano laconicamente dall’ufficio stampa del gruppo Ferrovie dello Stato. "Si, ma senza nessuna spiegazione nè informazione, anche solo per chi doveva fare pochi chilometri in treno e avrebbe potuto trovare un alternativa se avesse saputo cosa stava accadendo" ribatte il lavoratore che abbiamo intervistato.
Alle 17,15 circa del 13 aprile i vigili del fuoco di uno dei distaccamenti di Milano sono intervenuti alla stazione di Pioltello, per un incendio vicino ai binari. La causa non è ancora stata chiarita, forse un giaciglio utilizzato da un senza tetto, che è finito in fiamme senza danni per nessuna persona, fortunatamente. Ma l’allarme non è scattato immediatamente, le fiamme sono riuscite a propagarsi e a intaccare anche alcuni fili elettrici della Milano – Venezia. Da lì in poi è stato il caos. Con treni soppressi in una direzione e nell’altra. E pendolari che sono arrivati a casa un’ora e mezza dopo il previsto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pendolare

    alle 17.30 non c’era ancora nessuno.
    Circa 200 metri dopo la stazione di Pioltello c’erano delle sterpaglie che bruciavano, a quell’ora si vedeva solo del fumo e qualche fiammella, ma sembrava qualcosa di controllato e controllabile.

    Che Trenitalia non sia in grado di dare informazioni non è una grande novità.. ci ha abituati a non stupirci mai del peggio!
    E dopo gli aumenti di marzo, via con gli aumenti a luglio!! Totale + 25% rispetto al 2010.
    E io pagooooooooooo

    Grazie ass. Cattaneo!

  2. Scritto da Luca

    altro che un’ora e mezza dopo; sono uscito dall’ufficio alle 17 e 30 e sono arrivato a casa alle 22 e 15…
    pazzesco, roba da terzo mondo

  3. Scritto da per la precisione

    non so che treno tu abbia preso ma io ero su quello delle 18.49
    arivato a bg alle 20,20 circa, dopo una sosta di circa 40 min in prossimità della stazione di pioltello.

  4. Scritto da A titolo di chiarezza per i supponenti

    per la precisione
    Perché ti sei fermato 40 minuti? eh? Lo sai?
    Io lo so. Perché c’era un incendio alla stazione. Per tua norma sappi che ieri intorno alle 17 (quindi evidentemente un po’ prima) avevano bloccato i treni da Lambrate e poi anche il Passante S5 e S6. Lo so perché ero prima a Lambrate, dove hanno soppresso il Brescia e poi a Porta Vittoria da dove son tornato indietro a prendere la M2 per Gessate!.

  5. Scritto da per la precisione

    che acidità.
    ho solo detto che ho preso il treno delle 18.49 a lambrate e sono arrivato alle 20.20 circa
    dov’è la supponenza: sdegnosa superiorità,arroganza,presunzione.
    usare i termini sapendo il significato,non sarebbe male,il mio era un dato di fatto. se tu o lei è arrivato dopo 22,30 è stato sfortunato.
    ps anch io ho visto il fumo è un’aggravante o un’attenuante????? il capotreno ci aveva avvisato.

  6. Scritto da R.L

    @4: Il Brescia delle 17.25 non c’entra, l’altoparlante lo dava soppresso “per un guasto al treno”, e in effetti a lambrate non è nemmeno arrivato. Il treno successivo ha anche fatto fermate aggiuntive in sua sostituzione.
    Io per fortuna ho preso il 17.19 da lambrate, che a quanto pare è stato l’ultimo a passare senza difficoltà. Comunque, sono stati soppressi anche 4 treni della treviglio-bergamo che da pioltello non ci dovrebbero passare..
    Per il resto, solito servizio indecente.