BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Popolo della Libertà, Andrea Maggioni si presenta

Pubblichiamo la lettera di presentazione di Andrea Maggioni, candidato nella lista del Pdl a Treviglio.

Più informazioni su

Pubblichiamo la lettera di presentazione di Andrea Maggioni, candidato nella lista del Pdl a Treviglio.

Caro Concittadino,

mi chiamo Andrea Maggioni, ho 29 anni, e dopo essermi diplomato presso l’Istituto Salesiano don Bosco di Treviglio mi sono iscritto all’Università Statale di Bergamo, Facoltà di Giurisprudenza, dove mi sono laureato nel 2006.
Da sempre appassionato di politica sono stato membro del Senato Accademico come rappresentante degli studenti. Ho militato in Forza Italia prima e nel Popolo della Libertà poi. Sono membro della "Consulta Urbanistica" del Comune di Treviglio nonché coordinatore dell’Associazione locale di centrodestra "Treviglio Libera”.
Siamo alla vigilia del voto per il rinnovo del Consiglio Comunale della nostra Città. Il 15 e 16 maggio sarà un momento decisivo per dare voce ai cittadini di Treviglio, dopo 5 anni di fallimentare amministrazione di Sinistra.
Sono il più giovane candidato all’interno della lista del Popolo della Libertà alle prossime elezioni ed ho accettato la sfida con la speranza di essere utile ai miei concittadini e alla nostra città dopo cinque anni in cui si è fatto poco e male per Treviglio e per i Trevigliesi: la Giunta Borghi è stata l’esempio dell’immobilismo e della incapacità di gestire le grandi trasformazioni in atto.

Tre sono le principali istanze che mi impegno a portare avanti nel caso fossi eletto Consigliere Comunale, anche grazie al Tuo contributo:
1) Il PGT e il verde.
Così com’è una sciagura per Treviglio. Crea una “confusione urbanistica” a sud di Treviglio (una sorta di nuova Zingonia) dove si vorrebbero mescolare abitazioni e capannoni. In quell’area, invece, dovrebbero trovare spazio solo gli insediamenti industriali, terziari e sportivi; le nuove abitazioni, tenuto conto degli insediamenti già autorizzati, dovrebbero semmai trovare posto in altre zone di Treviglio, meglio collegate alla Città e già dotate di servizi. Tre i parchi urbani da realizzare: il “Roccolo”, in zona nord e al posto dell’attuale fiera (Foro Boario), così da creare una cinta verde attorno alla nostra Treviglio.
2) Le tangenziali e il piano parcheggi.
Treviglio corre il rischio di soffocare nel traffico. Occorre realizzare, in sinergia con Provincia e Regione, le strade a scorrimento veloce previste a sud e ovest di Treviglio.
Tre i parcheggi interrati necessari: Piazza Setti, Largo Caprera e Piazza del mercato.
3) L’ex Upim e i Giovani.
Solo con il supporto di un partner privato, così da non far ricadere tutti i costi sulle tasche dei trevigliesi, si può ristrutturare l’edificio. All’interno dell’immobile dovranno trovare posto spazi aggregativi per i giovani della nostra città, unico strumento percorribile per “rivitalizzare” il centro storico.

Sul blog www.andreamaggioni.blogspot.com potrai trovare tutti gli ulteriori punti programmatici del Popolo della Libertà e del nostro candidato Sindaco Giuseppe Pezzoni, preside dei Salesiani e con numerose esperienze di amministrazione, seppur di giovane età.
Attraverso la Tua scelta dobbiamo decidere se Treviglio dovrà essere la “Città dei Servizi” o “Il dormitorio di Milano”. Il Tuo aiuto, pertanto, e’ indispensabile perché unito a tanti singoli formi il grande consenso indispensabile al raggiungimento dell’obiettivo: è ora di cambiare!
Ti ringrazio in anticipo per la fiducia che vorrai darmi mettendo una croce sul nome del nostro candidato sindaco Giuseppe Pezzoni e scrivendo accanto al simbolo del Popolo della Libertà il mio nome.

Andrea Maggioni
Candidato del PdL
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.