BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Magliette ai neonati e un cartone animato fotogallery

Fuori dal campo la societ?? nerazzurra guarda avanti con diversi progetti rivolti ai pi?? giovani. Stage a Zingonia, visite allo stadio, e anche un cartoon.

Più informazioni su

L’Atalanta continua a guardare al futuro. Non solo sul campo, con la Serie A sempre più vicina, ma anche fuori dal rettangolo di gioco, con una serie di iniziative rivolte ai più giovani. Il programma dettagliato è stato presentato in una conferenza stampa allo stadio di Bergamo. Presente, ovviamente, il presidente Antonio Percassi, carico più che mai. Insieme a lui suo figlio Stefano, e anche Cristiano Doni.
Una delle iniziative principali è "La scuola allo stadio" che porterà al Comunale i ragazzi delle scuole della provincia, per far conoscere a loro il mondo del calcio, non solo nerazzurro, ed orientarli verso uno stile di vita sano e da atleta.  Il progetto è già partito, e i ragazzi protagonisti dell’appuntamento odierno sono stati quelli delle scuole medie di Mapello, della Primaria Sacro Cuore di Bergamo e della Primaria Montessori di Bergamo.
Un’altra iniziativa, molto cara in particolare al patron nerazzurro che l’aveva lanciata l’estate scorsa durante un intervento sul palco della “Festa della Dea” (“Regalerò la maglietta dell’Atalanta a tutti i bambini e le bambine che nasceranno negli ospedali bergamaschi”, disse entusiasta quella sera)  è quella del “Progetto neonati atalantini”. La distribuzione delle t-shirt nerazzurre, iniziata lo scorso dicembre, procede a gonfie vele. Ad oggi ne sono state consegnate ben 4000, e le richieste sono arrivate da ogni parte del mondo. A fine stagione sarà organizzata anche una festa riservata ai neonati, tutti vestiti con i colori della Dea, e alle loro famiglie.  
Si è passati poi agli “Atalanta football camp”. Durante le prossime vacanze estive l’Atalanta organizzerà delle scuole calcio estive, coordinate dagli stessi allenatori del settore giovanile nerazzurro, che si svolgeranno anche nel centro Bortolotti di Zingonia. Non solo calcio, perché lo stage prevede anche un corso d’inglese , con un attenzione particolare ai termini tecnici legati al pallone. Oltre al territorio bergamasco e alla Lombardia, il Camp interesserà altre sei regioni italiane.
Ma l’iniziativa più divertente, presentata ai tifosi atalantini lo scorso 2 aprile in occasione della gara contro la Triestina, è quella legata  alla nuova mascotte “Atalanta”. Il personaggio, nato da un’idea di Stefano Percassi, è stato realizzato dal noto studio “Bozzetto” di Bergamo. E’ stato riproposto il simpatico cartone animato con protagonista la Dea nerazzurra, dai suoi primi anni di vita in una foresta, fino alla corsa sotto le Mura di Città Alta dove batte tutti gli avversari. Bella e vincente, proprio come Antonio Percassi vuole la sua Atalanta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ATALANTA

    Alà parco agricolo! Vai tone siamo tutti con te!

  2. Scritto da genu

    AVANTI COL PROGETTO, probabilmente la solita gente del no sara’ la prima a portare i bambini nel nuovo parco che circondera’ lo stadio…

  3. Scritto da galaro

    mio figlio nasce a maggio. per il suo futuro vorrei un parco agricolo, polmone verde in una regione dove il cemento si sta mangiando tutto.
    percassi vuoi farci un regalo vero? non fare lo stadio

  4. Scritto da poeret

    @galaro.. polmone verde? lo sai che per produrre ossigeno occorrono alberi e non un campo incolto?! se poi è situato tra asse interurbano, autostrada e ferrovia..wow che polmoneeeeeeeeeee..
    in pochi minuti sei sulle orobie, puoi goderti aria fresca e magari fare anche un pò di moto che aiuta, invece che restare sul divano a fare polemiche!!
    basta fare polemica è..vai percassi regalaci un pò di futuro.

  5. Scritto da luca dalmine

    sottoscrivo il commento numero 2!!! alzati dal divano e vai a farti un giro sui nostri laghi o sulle montagne…….viva lo stadio nuovo e le iniziative dell’atalanta (a favore anche del tuo piccolo figlio che nascerà,congratulazioni cmq x la nascita)….

  6. Scritto da Luca

    Ogni occasione e’ buona per fare polemica sullo stadio!! Ma perché non aspettate il progetto prima di criticare!! .. e poi basta con sto parco agricolo!!! Stiamo parlando di campi incolti non della foresta di sherwood!!!!

  7. Scritto da Luca Bg

    Anch’io d’accordo con il numero 2.
    Purtroppo è persino inutile cercar di ragionare con il fronte del no.
    Dopo 30 anni di disillusione questa volta ci credo davvero.
    Certo, se nemmeno il binomio Tentorio-Percassi riuscirà a realizzare il progetto allora bisognerà mettersi il cuore in pace…

  8. Scritto da canaglia

    Si ma poi quelli che fanno le polemiche adesso saranno quelli in prima fila per usufruire dei servizi dello stadio nuovo.
    E lasciamo perdere il polmone verde, un parco (?) agricolo non lo è per niente.

  9. Scritto da 1907ultras

    @1 mi sembra che nel progetto del nuovo stadio sia inserito molto verde(il comune è stato chiaro)….certa gente che preferisce una caserma militare, chiusa ai cittadini, oppure un campo pieno di pantegane, io non la capirò mai…
    avanti presidente Bergamo è con te.

  10. Scritto da non c'e ne' x nessuno

    questo presidente è troppo troppo AVANTI. Presidente portaci dove sai…..

    Bg è con te