BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Citt?? senza discriminazioni Candidate Ariella Borghi al Nobel”

Clamoroso a Treviglio. L'organizzazione per i diritti umani "Everyone" lancia la candidatura al Nobel per la pace di Ariella Borghi, sindaco di Treviglio. "Ha tutelato gruppi che altrimenti sarebbero emarginati". Riferimenti al gay pride e ai rom.

Più informazioni su

In un primo momento abbiamo pensato ad una bufala a scopi elettorali. Ma non è così. L’organizzazione per i diritti umani "Everyone" ha comunicato di aver scritto ai giurati del "Premio Nobel" affinchè valutino la candidatura 2011 "per la pace" al sindaco di Treviglio Ariella Borghi, "piccola città della provincia di Bergamo" (vai al sito ufficiale di Everyone).
“La nostra organizzazione segue da vicino il lavoro di Ariella Borghi da molto tempo” commentano i co-presidenti di EveryOne Roberto Malini, Matteo Pegoraro e Dario Picciau. "Ed esso porta la testimonianza di centinaia di esseri umani che, appartenendo a gruppi sociali emarginati, avrebbero sofferto gravi drammi umanitari a Treviglio, se non vi fosse stato l’impegno di questa donna, volto sempre a tutelarli. Treviglio è l’unica città italiana in cui vive una comunità Rom che non ha subìto, negli ultimi anni, sgomberi né azioni repressive. Il comune di Treviglio, inoltre, ha promosso, dal 2006 (anno in cui fu eletta sindaco la signora Borghi) una cultura della tolleranza, dell’antirazzismo e della pace che ha creato un’atmosfera di solidarietà in tutta la cittadinanza, tanto che la convivenza fra trevigliesi e migranti è decisamente buona, gli episodi di discriminazione sono rari e la gioventù ha un’inclinazione alla convivenza multiculturale".
"Ariella, inoltre esponendosi in prima persona, si impegna contro le speculazioni industriali che hanno condotto a gravi fenomeni di inquinamento delle faglie acquifere ed è la sola personalità politica che si sia impegnata per risolvere definitivamente il grave problema, battendosi contro poteri forti e a volte oscuri – prosegue il comunicato -. Infine, è colei che per la prima volta in Italia ha portato un Gay Pride in una cittadina di provincia, tenendo personalmente discorsi pubblici contro l’omofobia, la transfobia e l’emarginazione di genere. Il sindaco Ariella Borghi ha ottenuto gli elogi di molte organizzazioni per i diritti LGBT ed è candidata al Premio Makwan 2011, assegnato dal Gruppo EveryOne su votazione di una giuria formata da difensori dei diritti umani. Dopo l’invio della mozione rivolta alla giuria del Nobel per la Pace di Oslo, alle personalità politiche e ai vincitori passati del Premio, il Gruppo EveryOne ha ricevuto un contatto da Oslo: la segreteria di un parlamentare norvegese che ha definito "molto nuova, attuale e interessante" la candidatura del Sindaco di Treviglio".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ex elettore Boreghi

    Ma quale Pace? Ha portato la guerra nel suo Partito, nella sua giunta, nella sua maggioranza,per non parlare del clima per niente pacifico che respirano i dipendenti Comunali e i lavoratori delle municipalizzate (farmacie,SABB ) , ecc.

  2. Scritto da prestigiatori

    N. 34 Enrico – Adesso si cercano gli alibi addossando colpe alle precedenti amministrazioni, ma questa cosa ha risanato? Ora ci lascia (speriamo) un bel buco di 6.000.000 di euro per una ridicola ristrutturazione dell’ex UPIM che verrà ricoperto con una bella scatola di vetro. Certo, per la pulizia dei vetri si potrà dare lavoro a tanti extracomunitari come quelli utilizzati per i lavori al campanile.

  3. Scritto da COSTITUZIONALE

    Per sara numero 32
    Concordo a pieno con il suo intervento.
    L’autorevolezza del primo cittadino di Treviglio, Ariella Borghi, porterà lustro a tutta la bergamasca.

  4. Scritto da Gaia

    Che notizia ragazzi! Per la cronaca il gruppo everyone è composto da 4 gatti (con tutto il rispetto per i gatti, che non vorrei discriminare). Poi la redazione si scorda di sottolineare che presidente e copresidente, Malini e Pegoraro, sono omossessuali, stanno insieme, e da anni si battono per i cosiddetti diritti dei gay. Ecco perchè a loro piace tanto la Borghi: solo e unicamente per il gay pride, anche perchè tutte le altre caratteristiche ce le hanno centinaia di altri sindaci in Italia…

  5. Scritto da A. Antonio

    Andiamo per gradi; addirittura Premio Nobel? Cominciamo a fare in modo che prima diventi la “Regina dei Rom”, poi si vedrà.

  6. Scritto da TEX

    E’ stato dato ad un giullare, perchè non darlo a lei.

  7. Scritto da Mirko

    Un’ottima iniziativa… Qui a Bergamo è sempre più raro trovare amministratori attenti ai più deboli… Giusto riconoscerne l’impegno!

  8. Scritto da Trevigliese del Pdl

    Consultate il sito di questa organizzazione. Due click e si capisce da che parte pende, a sinistra naturalmente. Tutte cause terzomondiste, richiami a L’Unità e a Repubblica. Ognuno giudichi. Vi pare che la Borghi, brava sciura per carità, possa essere accostata ad un premio Nobel? Ma dai, c’è già stato Dario Fo, che non si è ancora capito oggi perchè. Basta politica, basta strumentalizzazioni. Pezzoni è più forte di queste mistificazioni.

  9. Scritto da matteo rossi

    orgoglioso di sostenere Ariella e di far parte del Pd che la sostiene!

  10. Scritto da a.r.

    Una bufala a fini elettorali? No, non è così. Solo per gli ingenui. Nessuno si chiede perchè esca adesso questa notizia, proprio alla vigilia della campagna elettorale. Una coincidenza, un banale caso fortuito. O una colossale patacca?

  11. Scritto da acido

    Bene… finito l’intervallo comico passiamo alla notizia successiva

  12. Scritto da matteo rossi

    Ecco che arrivano tutti gli invidiosi!

  13. Scritto da Mistero

    @3 Matteo Rossi anchio tifo Valentino Rossi daltronde nessuno è perfetto, auguri.

  14. Scritto da FNBERGAMO

    Un’associazione (che non conta niente) ha scritto a quelli che decidono per il Nobel, appluasi.
    E’ come se l’associazione “tuteliamo i cani che si mordono la coda” candida Stalin al premio nobel per la pace, siamo seri.
    Sul personaggio in se: soldi ai rom, via libera al gay pride la candiderei al premio per i bimbi

  15. Scritto da Laura L.

    Questa donna l’anno scorso ha supportato il primo gay pride di una provincia,un evento che si è svolto all’insegna della cultura e della più totale mancanza di eccessi ed esibizionismi.Mi domando come si possa pensare che la sua sia una strategia,avendo supportato un evento del genere nel nord più omofobo e moralista che ci sia.Ha messo la faccia dove nessun altro sindaco l’avrebbe messa,aprendo il dialogo alla comunità gay,che è stata accolta a Treviglio dalla maggior parte dei cittadini.

  16. Scritto da mb

    @4 inizia a risparmiare, taglia il costo per connesisone ad internet.

  17. Scritto da cuccumbaro

    Ah sììì!??!!??
    Non pensavo! E gli Italiani in cerca di una casa superati dagli stranieri, che hanno più diritti rispetto a questi cittadini di serie B? E questa non è discriminazione? Non è razzismo? Non siamo neanche padroni in casa nostra!

  18. Scritto da Gimli

    Invece di difendere i gay e gli zingari pensi a ripristinare a Treviglio Ovest le fermate per Milano!! Ci sono cose più importanti a Treviglio di una banda di omosessuali che sfila in mutande nel centro di un paesone contadino davanti perfino a dei bambini!

  19. Scritto da BG

    Omosessuali e rom, con tutto il rispetto… Non credo ci sia tanto da vantarsi! Secondo me la sinistra pur di prender voti, darà il voto anche ai clandestini!!!

  20. Scritto da o mio dio

    è uno scherzo? da quando c’è un’atmosfera di solidarietà in tutta la cittadinanza? la gente ha paura a attraversae il centro di Treviglio dopo le 8 di sera!! e poi il CROMO….non mi sembra proprio che sia stata l’unica personalità politica a battersi contro l’inquinamento dell’acqua…anzi avrebbe potuto fare molto di piu

  21. Scritto da Che ridere

    La sola personalità politica che si sia impegnata per risolvere definitivamente il grave problema del cromo esavalente… Ma se è stata la prima a sostenere la buona qualità delle acque davanti ad analisi chimiche che tanto oggettivamente rilevavano la presenza di cromo esavalente?? Le uniche due grandi persone che hanno combattuto per tutelare la qualità delle nostre acque e del nostro ambiente sono stati i consiglieri comunali Enzo Riganti e Patrizia Siliprandi!

  22. Scritto da El Merendeiro

    Mah…

  23. Scritto da viva treviglio

    Sicuramente la nostra comunità cittadina è un esempio per tanti, specialmente nella nostra zona! Grazie al nostro Sindaco e ai tatnti trevigliesi che ogni giorno lavorano e combattono le discriminazioni

  24. Scritto da trevigliese

    Di qualunque parte siamo non importa. Tutti dobbiamo essere orgogliosi di questa candidatura o segnalazione perchè è merito anche di tutti i trevigliesi. Dobbiamo esserne tutti lusingati

  25. Scritto da candide

    Ma non è il primo aprile oggi…

  26. Scritto da gianni

    Sono interista, questa sera mezza Italia riderà perchè usciamo dalla Champions e l’altra mezza riderà quando verrà a conoscenza di questa notizia.

  27. Scritto da COSTITUZIONALE

    Un ulteriore attestato di riconoscimento per una donna che merita.

  28. Scritto da Naaaaaaaaaaaaaa

    Per quanto fatto a Treviglio , la Borghi Nobel per la Pace è poco , chiedo il Nobel per la Chimica a Vertova , il Nobel per la Letteratura alla Ciocca e il Nobel per la Medicina al mio medico di base

  29. Scritto da bergamotto

    In un contesto leghista la candidatura al Nobel per quanto fatto verso i gay o i rom potrebbe essere controproducente per Ariella Borghi.
    Però è positivo ricordare che senza ipocrisie o esitazioni , senza valutare convenienze elettorali momentanee, nella sua azione amministrativa il sindaco di Treviglio si è lasciato guidare dai suoi ideali.
    Oramai la candidatura al Nobel non si nega a nessuno, come ben sa anche Silvio Berlusconi…

  30. Scritto da Fabry

    chiediamo agli esercizi commerciali di Via Pontirolo con gli incassi dimezzati per la chiusura della Via che Nobel le darebbero, e anche a quelli costantemente in coda in viale col di lana, in via cavallotti e magari se vince andiamo a tutti a festeggiare a gratis nella palestra comunale con gli extracomunitari che la disfano

  31. Scritto da Simone

    Non metto in dubbio che il premio nobel sia eccessivo, così come non metto in dubbio che la notizia non a caso è stata resa pubblica alla vigilia della campagna elettorale…Ciò che contesto sono le critiche alla candidatura, ovviamente strumentalizzate…
    La Borghi non merita il Nobel, ma sicuramente si avvicina di più a tale riconoscimento di gente che mitraglierebbe i barconi (Castelli) o che chiama i clandestini “carne umana” denotando grande disprezzo per non dire peggio.

  32. Scritto da Simone

    @2
    Se le cause terzomondiste non fossero solo “repertorio” della sinistra ma di tutta l’umanità, sicuramente saremmo in un mondo migliore
    Pezzoni sarà più forte di tutte queste “mistificazioni” ma mi sembra quanto mai contraddittorio che un preside di una scuola CATTOLICA appoggi gli “ideali” leghisti (ideali…) così come gli ideali del padrone del PDL…

  33. Scritto da renato

    Effettivamente a Treviglio si respira un’aria di tranquilla e di cooperazione con le genti di altri paesi e nazioni religioni e di pensieri diversi un bell’ esempio per Bergamo e tutti i bergamaschi che da sempre si dimostrano operosi con i più bisognosi.

  34. Scritto da Miaoooo ahaha

    ahahahahah un po di sano umorismo.
    Aggiungiamo anche i tombini e i gatti castrati… nessuna discriminazione ahahah

  35. Scritto da mariulì

    BOB è esattamente quello che farà il PDL e la LEGA.

  36. Scritto da BOB

    Treviglievi tra un pò dobbiamo cambiare paese se continuerà la BORGHI…gli immigrati invaderanno Treviglio e con un Sindaco come Ariella si sentiranno a casa loro!! Grandi Moschee, Minareti alti come grattacieli invaderanno la nostra città e a quel punto saremmo noi a dovercene andare!

  37. Scritto da BOB

    Treviglio ha bisogno di persone con i piedi perterra. Che conoscano i cittadini e le loro esigenze. Non sto parlando solo di cittadini Trevigliesi BENESTANTI, ma soprattutto di cittadini con difficoltà economiche che non vengono ascoltati, a cui nessuno importa perchè non contano nulla, cittadini disoccupati che non riescono ad arrivare a fine mese, che aiuti loro la Signora BORGHI prima di aiutare extracomunitari, clandestini, regalando case comunali, facendo scuole di Arabo!

  38. Scritto da 'l biligot

    Tutti i particolari di questa candidatura. Le reazioni del mondo culturale trevigliese. Le dichiarazioni dei politici trevigliesi. Le reazioni dei cittadini trevigliesi. Tutte le interviste sul mercato. Le congratulazione del candidato sindaco Pezzoni e altre news ……TUTTO QUESTO SULL’EDIZIONE STRAORDINARIA DE ‘L BILIGOT in edicola da domattina

  39. Scritto da sara

    @29
    Non so cosa sia il Biligot scusate l’ignonanza ,ma che triste i commenti duri e di scherno nei confronti di una bergamasca che si segnale per una virtù Nobile .Bisogna lodarla non deriderla.
    Complimenti al Sindaco.

  40. Scritto da Enrico

    Dispiace leggere certi interventi di scherno verso la candidatura e verso la persona Ariella Borghi;piuttosto di essere compiaciuti che il nostro Primo Cittadino viene segnalato per uno dei premi più prestigiosi,alcuni addirittura si indignano!Cosa c’entreranno i tombini,i gatti ecc. con una candidatura al Nobel per la Pace!?Piuttosto informatevi bene di come sono andate veramente le cose in ambito amministrativo…e forse capirete che non tutte le colpe sono dell’attuale Amministrazione!

  41. Scritto da pontdeneuilly

    ….. un altro mistero buffo ….. !!!!!!!