BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Proposta bipartisan, primo firmatario Sposetti, Pd

La proposta di legge che dovrebbe aumentare i rimborsi elettorali ai partiti, porta la firma del deputato del Pd Ugo Sposetti ma, tra i 58 onorevoli che l???hanno sottoscritta, figurano esponenti di tutti i gruppi parlamentari.

Più informazioni su

La proposta di legge che dovrebbe aumentare i rimborsi elettorali ai partiti, porta la firma del deputato del Pd Ugo Sposetti ma, tra i 58 onorevoli che l’hanno sottoscritta, figurano esponenti di tutti i gruppi parlamentari.
Il progetto è stato presentato alla Camera e, nonostante le critiche di alcuni, la vasta adesione registrata rappresenta un caso, raro di questi tempi, di accordo bipartisan all’interno del ramo più “caldo” del Parlamento. L‘effetto che l’approvazione della legge provocherebbe è stato calcolato in un aumento di circa 185 milioni di euro dei rimborsi elettorali per i partiti. Ciò significa che, dalla prossima legislatura, le formazioni politiche potranno contare su un introito maggiore rispetto a quello percepito fino ad oggi. Sarebbe dunque modificato il meccanismo di assegnazione delle remunerazioni post-campagna elettorale.
Accanto al convinto sostegno, sono arrivate, seccate, le repliche di alcuni deputati ed esponenti politici.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da guido

    L’ennesimo buon motivo per non pagare le tasse

  2. Scritto da alessandra r.

    “Aumento di circa 185 milioni di euro”, riferite.
    Si può condividere o meno, ma giusto per dare un termine di paragone: l’Italia ha deciso di acquistare 212 nuovissimi aerei da guerra pensati quando ancora esisteva la guerra fredda, cioè oggi superati; OGNUNO DI ESSI costa circa 200 milioni. Basterebbe acquistarne un paio di meno, giusto per dare un’idea…

  3. Scritto da alessandra r.

    Io preferisco avere un aereo da guerra (obsoleto) in meno, ma qualche partito in più, libero dal punto di vista economico

  4. Scritto da un convinto qualunquista

    Ma con i soldi per gli aerei si fa anche (seppure in parte) lavorare della gente, con quelli ai partiti aiutiamo gente che, basta vedere i resoconti parlamentari, tira a campare, magari giocandocon gli ipad.

  5. Scritto da un convinto qualunquista

    Sto invecchiando e perdo la memoria, ma mi sembrava di aver votato (e vinto) contro il finanziamento ai partiti.
    ma forse sbaglio.

  6. Scritto da flavio

    premesso che la politica costa, constatato che facciamo parte della comunita’ europea dove tutti i partiti sono eletti come in Italia , non capisco perche’ solo da noi costa molto adesso costera’ di piu’ di tutti gli altri stati membri.
    Dobbiamo meditare .

  7. Scritto da Sempre Più Lega

    Ecco le leggi ad personam della Sinistra.
    Ovviamente queste passano quasi sotto silenzio.
    Che bel Paese che é l’Italia!