BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Lampedusa a Ponte San Pietro Scovati 17 clandestini tunisini

Blitz dei carabinieri all'alba. Clandestini tra i 19 e i 29 anni, dormivano su giacigli di paglia. Gi?? fotosegnalati, fuggiti dal centro di Brindisi.

Da Lampedusa al centro di accoglienza di Brindisi e poi la fuga, in treno, fino a Milano e quindi a Bergamo. E’ questo il percorso, ricostruito con cura dai carabinieri, dei 17 giovanissimi clandestini di nazionalità tunisina trovati questa mattina (12 aprile) all’alba dai militari in un cascinale degradato di via Marconi a Ponte San Pietro. Luogo fatiscente, di proprietà di una famiglia del posto, più volte ispezionato durante le ricerche di Yara Gambirasio, al confine con Brembate Sopra (via Marconi è infatti unas trada comune che separa i due paesi).
I 17 tunisini, in pessime condizioni fisiche, affamati, dormivano su giacigli di paglia approssimativi. Qualcuno non indossava nemmeno una felpa. Tutti con il volto scavato e gli occhi impauriti al momento del blitz dei carabinieri, alle 6 del mattino. Dopo le prime operazioni di sgombero gli immigrati sono stati trasportati al comando dei carabinieri di via delle Valli, a Bergamo. Per i militari non è stato difficile ricostruire i loro spostamenti: tutti i 17 clandestini, tra i 19 e i 29 anni, erano stati fotosegnalati al loro arrivo a Lampedusa a metà marzo. Pochi giorni dopo erano stati trasferiti al Centro di Identificazione ed Espulsione di Brindisi.
Successivamente e molto di recente, secondo i carabinieri, gli immigrati in fuga dal Cie avevano raggiunto la stazione di Bari e avevano preso un treno per Milano, quindi per Bergamo, forse invitati all’ultimo spostamento da un conoscente o da un parente che vive già nella Bergamasca (ma è una circostanza tutta da verificare).
Dopo il blitz e l’identificazione i carabinieri, per quanto possibile, hanno dato da mangiare ai 17 immigrati, trattenuti momentaneamente al comando di via delle Valli.   

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da io sto con gli onesti

    io sto con gli onesti che con i risparmi della vità vengono qui a cercare un lavoro per mantenere o farsi una famiglia , quindi niente persone con il cellulare e le nike ma soprattutto l’ arroganza di vantare diritti religiosi e non senza nemmeno preoccuparsi dei doveri… fuori!!!

  2. Scritto da gb

    Qesti sono i risultati che la LEGA ora al governo porta.
    La vera Lega Lombarda non li farebbe nemmeno sbarcare, ma purtroppo per il potere si è venduta.

  3. Scritto da berghem

    @1: vallo a dire ai tuoi amici comunisti….già mi immagino le reazioni “sdegnate” dell’opposizione se il governo afrontasse il problema come fanno Francia, Spagna e Grecia…si leverebbero grida in parlamento “vergogna”, girotondini in piazza, movimento viola, onda anomala, anarchici, arci, vaticano ecc… purtroppo la rovina dell’italia sono sti buonisti

  4. Scritto da ex elettore

    Meno male che Maroni diceva che il governo avrebbe vigilato attentamente la situazione, perchè fra i clandestini vi potevano essere anche dei terroristi infiltrati di Al qaeda…..abbiamo visto come funzionano in Puglia i campi profughi, tutti liberi di scavalcare e andare in giro, senza che nessuno dica o faccia nulla….Io quando sono andato in Tunisia ,appena arrivato in aeroporto, mi hanno trattato come un delinquente….Va be dai del resto qui da noi c’è sempre bisogni di manodopera……

  5. Scritto da gb

    @2 Ti sbagli di grosso, non sono amico comunista, ma Leghista deluso dai propi esponenti che dopo tanto predicare ed urlare in piazza, si sono seduti sulla poltrona del potere!!!

  6. Scritto da ovo

    a maroni interessa solo la tessera del tifoso e gli ultras dell’ Atalanta…i divieti e i tornelli. dispiace dirlo ma lui e la lega al governo si stanno dimostrando dei perfetti incapaci

  7. Scritto da ORSO45

    E’ una questione di par condicio:
    Non possiamo impedire ai ricchi di far politica, quindi facciamo diventare ricchi i politici politicanti e parolai.
    A casa al più presto e con la pensione minima (per par condicio con la massa).

  8. Scritto da SE

    Se li accogli ti tirano le pietre,se li respingi ti tirano le pietre…intanto i nostri nipoti saranno in minoranza rispetto ai vari mohamed e salah…è la fine dell’Italia(e dell’Europa)per come le conoscevamo

  9. Scritto da Forza con le retate di clandestini!

    Il nostro presidente di Provincia ha tra i suoi motti preferiti quello di far “retate di clandestini”.
    Da sindaco di Caravaggio le propugnava, da presidente di Provincia invita spesso i sindaci a farle.
    Evidentemente è d’accordo col Ministro dell’Interno, il primo li fa entrare, così l’altro e tutti gli altri “sceriffi” possono urlare i loro slogan, prendere i voti e avere il Ministero dell’Interno, alimentando poi il circolo….

  10. Scritto da per la precisione

    sorvoliamo sul saper leggere e capire correttamente un periodo.
    faccio presente che vi sono delle regole internazionali che l’Italia ha sottoscritto e quindi sottostare.
    cosa proporrebbe la lega se comandasse da sola ?
    sparare?
    ps: la francia ha il doppio degli immigrati italiani

  11. Scritto da Pierluigi Toccagni

    Al giornalista chiedo la cortesia di usare un linguaggio appropriato e più consono con il rispetto che ho preteso e ottenuto io, in Tunisia, arrivando dal deserto: nessuno si è permesso di chiamarmi clandestino prima di accertare i miei documenti. Al governo chiedo di studiare e imparare l’A-B-C di Schengen e dare istruzioni e mezzi alle forze di sicurezza civile per operare adeguatamente: meno chiacchere e più fatti. Lo stesso chiedo al sig. Formigoni per l’emergenza e la cooperazione.

  12. Scritto da passante

    La lega si ritiene paladina del Cristianesimo solo perchè vuole vedere nelle scuole il Crocefisso e non vede questi poveri cristi bisognosi di aiuto.Che senso ha un simbolo se non rispecchia il rispetto per le persone concrete??Capisco che non professano la nostra Religione ma prima di essere Cristiani o Mussulmani clandestini o profughi sono UOMINI…Come affermava Einstein apparteniamo tutti ad una sola razza ….”.UMANA.”

  13. Scritto da io sto con gli immigrati

    Si sta parlando di gente che muore di fame…

  14. Scritto da io sto con chi lavora

    al 12 apri le porte di casa tua dai esempio.