BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“L’Alveare”, il candidato Cortinovis si presenta

Stefano Cortinovis, candidato a San Paolo d???Argon per la lista ???L???Alveare??? si presenta alla cittadinanza.

Stefano Cortinovis, candidato a San Paolo d’Argon per la lista “L’Alveare” si presenta alla cittadinanza.

Lo slogan che lo presenta in questa campagna elettorale è “Un candidato sindaco abituato a correre”. Non poteva che essere così, per Stefano Cortinovis, 41 anni, candidato sindaco per San Paolo d’Argon sostenuto dalla lista civica “L’Alveare”.
Originario di Almenno San Salvatore, Cortinovis si è trasferito a San Paolo d’Argon nel 1997 quando sposa Monica Manenti. Padre di una bambina di dieci anni, Greta, Cortinovis si è diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale Vittorio Emanuele II di Bergamo ed ha prestato il servizio di leva nell’Arma dei Carabinieri. È funzionario direttivo alla sede di Pradalunga della Banca di Credito Cooperativo Valle Seriana.
Impegnato nel volontariato, collabora con l’oratorio ed è sostenitore AIDO. La sua grande passione è lo sport. Cortinovis partecipa a maratone, mezze maratone e gare di sky running. Insomma, un uomo abituato a correre e che come prossimo traguardo si è dato il palazzo municipale.
Termina l’esperienza di Rinnovamento Democratico che ha dato a San Paolo d’Argon i sindaci Angelo Pecis ed Elena Pezzoli, Cortinovis è tra i fondatori de “L’Alveare”, un’associazione culturale che raggruppa molte associazioni presenti sul territorio. Nella lista civica che lo sostiene ci sono due assessori uscenti della passata amministrazione: l’assessore alla Pace e all’Ambiente, Giorgio Cortesi, e l’assessore ai Servizi Sociali Ornella Plebani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.