BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ecco l’autoradio che si collega ad internet

Asteroid è un'autoradio di dimensioni standard che, oltre a ricevere i "classici" canali radiofonici, può connettersi alle web radio e ai podcast su internet.

Più informazioni su

In un mondo sempre più "always on", perennemente connesso, non poteva non finire per essere collegato a internet uno dei dispositivi tecnologici più popolari da decenni a questa parte, compagno – per molti – di ore e ore di vita quotidiana: l’autoradio.
Certo, in molti hanno intrapreso la strada della connessione al web in auto, ma ora la francese Parrot approda in grande stile sul mercato con l’autoradio dotata del sistema operativo Android di Google, che dopo avere invaso smartphone e tablet sbarca così sull’apparecchio "automobilistico" per eccellenza.
Asteroid è un’autoradio di dimensioni standard che, oltre a ricevere i "classici" canali radiofonici in FM, può connettersi alle web radio e ai podcast su internet, senza problemi di interferenze o di perdite del segnale quando si è in movimento (a patto ovviamente che sia presente la connessione 3G); inoltre può usufruire di servizi di music on demand è può diffondere in auto la musica presente su iPod, iPhone e altri lettori Mp3, chiavette USB, schede SD e altri dispositivi che si collegano tramite porta USB o ingresso audio line-in. Per trovare i brani preferiti in questa moltitudine di fonti, è presente una funzione di ricerca a comando vocale.
Non solo: l’Asteroid, connettendosi al telefono cellulare tramite Bluetooth, svolge anche le funzioni di dispositivo vivavoce, utile per non distrarsi alla guida (e non perdere punti sulla patente), si sincronizza con la rubrica del telefonino e consente di trovare i contatti desiderati semplicemente pronunciandone il nome.
Ma le funzionalità più innovative dell’autoradio Parrot sono nelle applicazioni internet che la casa mette a disposizione degli utenti, che consentono di trovare parcheggi, localizzare i distributori di benzina in zona e se possibile indicare quelli che offrono i carburanti al prezzo più basso, essere avvisati della presenza di autovelox sulla propria strada e individuare altre categorie di "punti di interesse", esattamente come con un navigatore GPS, ma con il vantaggio del costante aggiornamento via web in tempo reale. E non manca proprio il navigatore GPS che consente di visualizzare la propria posizione sulla mappa e di trovare gli indirizzi desiderati. Le informazioni vengono mostrate su uno schermo a colori da 3,2 pollici.
L’Asteroid di Parrot e i relativi servizi web saranno presentati per l’Italia il prossimo 19 aprile in una conferenza stampa a Milano. In attesa di conoscere i dettagli, ecco su Affaritaliani le immagini dell’autoradio Android che farà invecchiare di colpo le "normali" radio di bordo…

(da affaritaliani.it)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.