BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Berlusconi in tribunale Un centinaio di bergamaschi in piazza per sostenerlo

Sono circa un centinaio i bergamaschi che stamattina, luned?? 11 aprile, sono partiti alla volta di Milano per sostenere il premier Silvio Berlusconi imputato nel processo diritti tv Mediaset.

Più informazioni su

Sono circa un centinaio i bergamaschi che stamattina, lunedì 11 aprile, sono partiti alla volta di Milano per sostenere il premier Silvio Berlusconi imputato nel processo diritti tv Mediaset. Il presidente del Consiglio è accusato di frode fiscale con altre dieci persone, tra cui Fedele Confalonieri e il produttore americano Frank Agrama per presunte irregolarità nella compravendita dei diritti tv e cinematografici.
In piazza ci sono duemila persone provenienti da tutta la Lombardia, con tanto di striscioni e cartelli. Il Pdl ha deciso di fare le cose in grande. La presenza è stata sollecitata nei giorni scorsi con una mail inviata da tutti i coordinatori provinciali ai tesserati. E stamattina per i fedelissimi sono stati preparati mille panini al salame e altrettante bottigliette di acqua minerale.

“Nemmeno per sogno ma che condanna. C’è una magistratura che lavora contro il Paese”: sono queste le prime parole pronunciate dal premier Silvio Berlusconi, che è tra gli imputati al processo sui diritti tv Mediaset, prima di entrare nell’aula della prima Corte d’assise d’appello accolto da numerosi sostenitori. È la prima volta che il premier partecipa all’udienza dibattimentale davanti ai giudici della prima sezione penale del tribunale. Due settimane fa aveva seguito l’udienza preliminare del caso Mediatrade. “In un paese civile le intercettazioni non possono essere portate a processo perchè manipolabili” proclama ancora il premier che risponde anche ai giornalisti sul caso Ruby: “Non esiste alcuna concussione”. Siccome c’è da fare poco al governo sono qui a trovare un’occupazione. Su di me è stato gettato fango incredibile. Un fango incredibile che viene su di me che in fondo sono un signore ricco, ma che viene su tutto il Paese” ha poi aggiunto il presidente del Consiglio. Al processo Mediaset non ci sono “fatti” contro di me ma “pure invenzioni astratte dalla realtà. Non credo farò dichiarazioni spontanee a meno che i giudici non le dicano troppo grosse costringendomi a intervenire” ha concluso il premier.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da controcorrente

    I poveri Italioti spesso prezzolati che credono alle balle di regime per fortuna sono sempre meno, come i nullafacenti e sottoacculturati che si sono bevuti il cervello sostenendo anzichè la legge il peggio che l’Italia ha saputo produrre in questo decennio.
    Prima si va a votare, prima volteremo pagina per ricostruire quel che resta dell’ Italia dopo un decennio di corruzione eretta a sistema e di berlusconismo.

  2. Scritto da emilio minetti

    @44semperboni
    Guardi che non è necessario che qualcuno si costituisca parte civile in un processo.
    Forse lei non sa che il 12.02.2007 Ilda Boccassini fece arrestare (grazie alle intercettazioni!!) dal gip Guido Salvini 15 brigatisti che stavano preparando un attentato a una delle ville di Berlusconi (via Rovani a Milano), alla sede milanese di Forza Italia, al palazzo Mediaset a Cologno Monzese.
    In quel caso Berlusconi non si costituì parte civile, ma il processo si fece comunque! Stano vero

  3. Scritto da emilio minetti

    @45polemico
    proprio un po’ disinformato.
    I processi contro Berlusconi sono 21 e non 30. Il primo è del 1983, 11 anni prima che entrasse in politica!
    Non esiste l’atto osceno in casa privata, esiste il reato di prostituzione minorile.
    Forse lei non sa che a febbraio un imprenditore bergamasco è stato beccato con due prostitute minorenni in un appartamento a Milano.
    L’imprenditore è stato denunciato e, come per Berlusconi, anche per lui rito abbreviato!
    Strano?
    La legge è uguale per tutti!

  4. Scritto da Monsieur De La Palice

    Semperboni & Polemico
    Se per voi è giusto che il vostro prode eroe vada con le prostitute perché ha diritto di fare quello che vuole mentre invece per i cittadini normali, se solo si fermano a parlare con una prostituta, ci sono multe e sequestro dell’auto vi meritate il governo che abbiamo.
    Purtroppo lo dobbiamo subire anche noi che (senza bisogno di essere di sinistra) siamo convinti che la legge debba essere uguale per tutti.

  5. Scritto da ol Polemico disinformato.

    @ 37 Polemico,ed assai disinformato!

  6. Scritto da walter semperboni

    Amo ol monsieur,la legge a quanto pare non è uguale per tutti perchè son vent’anni che Berlusconi vogliono a tutti i costi sbatterlo in galera;scusa è ma chi ha detto che va con le prostitute se al processo farsa della ilda,nessuno si è costituito parte civile????

  7. Scritto da il polemico

    io vorrei chiedere:per quale motivo i giornali sono pieni di annunci di escort e nessuno fa nulla per fermarli?secondo chi commenta,il famoso atti osceni in luogo pubblico si applica appunto sul suolo pubblico,o è compreso pure la le mura della propria casa??esiste l’atto osceno in casa privata?credo che la differenza sta tutta in questo punto.effettivamente non sono molto informato,con circa 30 processi non posso sapere tutto,manca solo un processo per avere rubato le caramelle da piccolo

  8. Scritto da par condicio

    @14 e @19 state girando un film!!??
    Che cosa c’è scritto nel titolo??? E’ evidente che se parlo di par condicio tiro in ballo quell’argomento e non altre cose, no?
    Ecco i komunisti dove vanno a parare! santi subito… loro non sbagliano mai, no eh?

  9. Scritto da cheschifo

    ci sono delle regole processuali da rispettare e che se si arriva al dibattimento vuol dire che ci sono elementi di prova a sufficienza perchè se ne discuta in aula!se io non pago le tasse commetto un reato, se non le paga berlusconi è una vittima!se io manifesto contro il governo rischio di essere picchiata dalla polizia, i sostenitori di berlusconi sono protetti dalla polizia! w l’uguaglianza!

  10. Scritto da Fuzzimib

    Che berlusconi mischi pubblico con privato per farsi scudo ai processi è umanamente comprensibile, che qualcuno per cento euro faccia finta di essere una terremotata che ringrazia il lavoro del governo è miseramente comprensibile, ma che ci sia qualcuno che ci crede veramente appartiene alla psichiatria.

  11. Scritto da emilio minetti

    Viviamo nel Paese dell’assurdo.
    I cittadini costretti a pagare le tasse, il capo del governo processato per averle evase e i cittadini lo difendono. Assurdo!
    “Mi sono visto come costante oggetto di indagini e critiche. Quasi dal primo giorno ho dovuto respingere attacchi personali, ma sono orgoglioso di essere il Primo ministro di un Paese che mette sotto inchiesta il suo capo del Governo. Il primo ministro non sta al di sopra della legge.” Ehud Olmert 31.07.2008.
    Sono pazzi in Israele?

  12. Scritto da mario59

    Inoltre ci saranno le forze dell’ordine a proteggere i sostenitori a pagamento di berlusconi.. in Italia di questi tempi, la protesta è legale solo quando è a favore della destra.
    Per tutte le altre manifestazioni, organizzate dalla sinistra… basta solo trovare un pretesto per affermare che sono illegali, e per dare inizio ai pestaggi gratuiti, da parte di chi viene pagato da tutti gli Italiani per scongiurare ogni azione di violenza.
    Della serie, quando eravamo in democrazia.

  13. Scritto da gigi

    x 50 euro vado anch’io

  14. Scritto da ma svegliati

    x 1 i soggetti che citi, non hanno relazioni con minorenni, frodato il fisco, evaso tasse, corrotto giudici ecc ecc

  15. Scritto da SEVERO

    Il Buon Fabrizio cantava …..Imputato Ascolta
    una volta un giudice come me
    giudicò chi gli aveva dettato la legge:
    prima cambiarono il giudice
    e subito dopo
    la legge.
    Oggi, un giudice come me,
    lo chiede al potere se può giudicare.
    Tu sei il potere.
    Vuoi essere giudicato?
    Vuoi essere assolto o condannato?
    ….

  16. Scritto da Frustrazioni

    Ragazzi, che ambiente di disperati questo blog.
    Se non ci fosse Silvio, bisognerebbe inventarlo per scaricare le proprie frustazioni.
    Tra un po, forse, non ci sarà più, e allora che faranno questi disperati?

  17. Scritto da bananas no grazie

    @ a quando il processo a -libero, il giornale ,panorama e giornaletti simili oppure ai tg italiani?soffre anche lei di vittimismo come il suo re?

  18. Scritto da W Silvio

    E’ un processo farsa: finirà nel nulla

  19. Scritto da Ma va là

    Signor Bananas come si permette???? noi siamo il paese dei cachi !!!!! sa…… é una questione di clima……..

  20. Scritto da Cin Cin

    @22 Il suo capo, il suo partito e lei non vi preoccupate di noi (cittadini) adesso che siete al governo e lei si chiede cosa faremo noi dopo ? Non si preoccupi , io ad esempio sarò contentissimo ( con brindisi) per il futuro dei miei figli .

  21. Scritto da giuseppe

    replica per parcondicio, ma dove vivi? chi controlla panorama, libero, il giornale, mondadori, opinione mediatica italia 1, canale 5, rete 4, assicurazione, banche, ecc.
    e poi un’altra cosa..c’è una mia vicina che ha perso il lavoro da diversi, fa fatica ad anadare avanti.. e con la social card non è che ti cambia la vita, magari potrei darti il nominativo iin modo da farle pervenire un aiuto come ha dato a Ruby e tant’altre? grazie

  22. Scritto da @22 Frustrazioni

    1- Questo non è un blog ma un giornale
    2- La frustrazione c’è e deriva dal vedere che il governo ci manda in malora, e non siamo milionari che se ne possono fregare
    3- Saremmo tutti ben contenti di scaricare le nostre frustrazioni su immigrati, giudici e bolscevichi ma non siamo degli imbecilli e capiamo che non sono loro il problema
    4- Aspettiamo di festeggiare quel suo “tra un po’”

  23. Scritto da Pora Italia

    Adesso se qualcuno vicino all’opposizione organizzasse dei pulman per la prossima udienza qualcuno ci troverebbe qualcosa di strano ?
    Non trovate quello di oggi un atteggiamento irresponsabile da parte di chi stà dietro a questa iniziativa ?

  24. Scritto da marilena

    la polizia non ha lasciato che i manifestanti contrari a berlusconi arrivassero davanti al tribunale! Par condicio ha ancora qualcosa da replicare?

  25. Scritto da silvio prosperini

    @23parcondicio
    Lei può “tirare in ballo” quello che vuole, ma il reato contestato a Berlusconi in questo processo è frode fiscale su fondi neri per 280 milioni. Per questo processo è già stato condannato il PDL Massimo Maria Berruti in Cassazione.
    Ma si rende conto, a noi ci dicono di pagare le tasse e il capo del governo fa la cresta sui diritti televisivi per non pagarci le tasse. Tra l’altro sono stati frodati gli stessi azionisti Mediaset.
    Non è questione di essere di destra o sinistra…

  26. Scritto da Militante Rifondazione Comunista

    Chi sostiene Berlusconi, Lega e questo Governo dovrebbe avere il buonsenso di spiegarci xchè in un Paese come l’Italia (con mille problemi) il Parlamento si mobilita a ritmi serrati solo quando si tratta di inventare una ”via di fuga” x salvare il fondoschiena al Sig.Berlusconi
    Lavoro, salari, pensioni, precariato, acqua pubblica, rinnovabili-nucleare, diritti, guerre, terremotati, alluvionati, rifiuti ecc.
    Possibile che gli argomenti che riguardano TUTTI siano messi in ultimo piano ??

  27. Scritto da CITTADINO ONESTO

    adesso vale anche per loro la regola di..andate a lavorare invece di manifestare?
    e se son pensionati..andate alla bocciofila?

  28. Scritto da Finalmente

    Dimenticavo, dall’A4 direzione VE in corrispondenza di Grumello si gode ancora di una rarissima vista di Citta’ alta sopra i filari di gelsi, sunto secolare della storia e del paesaggio della ns pianura (anzi della mia, non certo di quella dei palazzinari). Quando valorizzere il terreno, cercate di cancellarla completamente, che’ e’ uno scandalo che ci siano ancora dei luoghi con questo privilegio medievale, con tanta gente che invece vede solo, capannoni, palazzine e maledette rotonde.

  29. Scritto da COSTITUZIONALE

    Tristissimi gli ultras sostenitori di un imputato eccellente, per nulla esemplare.

  30. Scritto da il polemico

    io invece ho trovato piu tristissimi i leader maschi dell’opposizione che sfilavano nella manifestazione femminile assieme alle donne,ecco,quello era sensa senso,se non per pubblicità.e non capisco perchè si denigra chi è andato ieri a sostenere il premier in un processo dove è imputato di avere fatto sesso con donne consezienti in casa sua,mai possibile che in un paese libero,chi parteggia per uno è stupido,chi parteggia per l’altro è intelligente??

  31. Scritto da Bananas

    Miiii ho visto i manifestanti pro papy in TV,troppo mitici ed organizzati Magliette e Cappellini con Serigrafia ricamata pro Papino:ed hai contromanifestanti(tutti Comunisti…)barboncini,spintoni della Celere e divieto di avvicinarsi al Tribunale… si:siamo una Repubbbblica delle Banane!

  32. Scritto da dino

    Per un panino una bibita e venti euro ,miserabili!

  33. Scritto da emilio minetti

    @37polemico
    mi perdoni, ma guardi che l’udienza è stata oggi, non ieri e il processo è quello per frode fiscale sui fondi neri Mediaset e non il processo Ruby.
    Comunque, il problema non è stare da una parte o dall’altra, ma cercare di capire e conoscere i fatti. Per il processo Mediaset è già stato condannato in appello il PDL Berruti per riciclaggio.
    Berlusconi è accusato di frode fiscale, lo stesso Berlusconi che a lei sig. polemico obbliga a pagare le tasse.
    Lei paga, Silvio no.

  34. Scritto da walter semperboni

    Cari sinistroidi,l’andare in piazza a manifestare pro o contro qualcuno,è lecito;il tirare statuette o il mettere a ferro e fuoco Genova e Roma è da biasimare…imparate a manifestare con educazione,forse risultereste più credibili!!!

  35. Scritto da par condicio

    Perché non facciamo un processo anche contro la s inistra komunista per il monopolio dei giornali? Corriere, Repubblica, Manifesto, Unità, Bergamo News, Metro, Leggo, City, Ecc. ecc.????

    Per par condicio!!!

  36. Scritto da Marco FLI BERGAMO

    w i cittadini Italiani onesti, che il lunedì mattina lavorano e rispettano le leggi italiane!

  37. Scritto da me de la àl

    @1par condicio Per fare un processo ci vogliono ipotesi di reato, ho cercato bene ma personaggi come berlusconi con ipotesi di reato dalla concussione alla corruzione, alla prostituzione minorile, mediatrade, all Iberian , Cir, lodo mondadori, per restare solo sui principali non ne ho trovati nella sinistra, fammi qualche nome di qualcuno come lui, se lo trovi.

  38. Scritto da CONDICIO PAR

    ma chi andava in piazza fino a qualche anno fa , era solo un lazzarone senza voglia di lavorare, è proprio cambiato il mondo……

  39. Scritto da vacario

    @1: forse perchè non è reato avere delle idee diverse da quelle della maggioranza? Sarebbe unbene per tutti che i processi venissero celebrati nelle sedi preposte, cioè a dire i Tribunali, e non in mezzo ad una strada tra gli strepiti delle opposte fazioni. Che tristezza..

  40. Scritto da Aladin

    Per 1
    hai dimenticato l’eco di bergamo e l’osservatore romano… ma facci il piacere …

  41. Scritto da sepp

    “Alla ragazza ho dato dei soldi per evitare che si prostituisse”
    A berluschini qui presenti: credete anche questa?

  42. Scritto da ezio

    le manifestazioni contro Berlusconi paiono spontanee, quelle a favore super organizzate con tanto di clap, cartelli stampati

  43. Scritto da rocco

    Forza Berlusconi, siamo tutti con te!

  44. Scritto da luca, sorisole

    ma non potevano almeno evitare la scritta “bergamo”? … .. la prosssima volta scrivete “brescia”…

  45. Scritto da Andrea FLI Bergamo

    mamma mia che tristezza!!! Strage di Viareggio, 32 morti. Se viene approvato il processo breve non pagherà nessuno.

  46. Scritto da San Silvio re

    E questo é niente vedrete coi low cost quando andremo ad Hammamet2

  47. Scritto da silvio prosperini

    @1 parcondicio
    Forse non ha capito di cosa si sta parlando.
    Cosa c’entra il “monopolio komunista dei giornali” con questo processo?
    Berlusconi è processato per aver intascato fondi neri per 280 milioni senza averci pagato un euro di tasse (TANTO LE PAGA LEI SIG. PAR CONDICIO!), e per aver frodato i PROPRI AZIONISTI (Mediaset).
    HA CAPITO SIG. PARCONDICIO?
    Si parla di Frode Fiscale!!! Lei paga le tasse, Berlusconi no, e lo difende anche, ma si rende conto?

  48. Scritto da Gruppo Pensionati in Gita premio.

    W i Supporter Bergamaschi sempre in prima fila per le giuste cause. Speriamo almeno,che li dotino di Cestino con Colazione,seno sara una durissima Manifestazione,e attenti alla Celere…!