BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ad Ardesio in campo lista civica, Lega e Futuristi

I prossimi 15 e 16 maggio si sfideranno infatti la maggioranza uscente (commissariata dopo l’addio dell’ex sindaco Giorgio Fornoni), la Lega e i Futuristi finiani.

Più informazioni su

Sarà una partita a tre quella giocata per le amministrative di Ardesio. I prossimi 15 e 16 maggio si sfideranno infatti la maggioranza uscente (commissariata dopo l’addio dell’ex sindaco Giorgio Fornoni), la Lega e i Futuristi finiani. Restano invece esclusi l’Idv e i “ribelli” della maggioranza che, in aperto disaccordo la direzione Fornoni, costituirono un gruppo autonomo facendo di fatto cadere l’amministrazione.

La maggioranza
Candidato sindaco per la maggioranza uscente sarà Alberto Bigoni, confermato ufficialmente dal gruppo che in un primo momento sembrava però preferire l’ex sindaco Alberto Pezzoli.
Bigoni è nato il 4 maggio 1978, si è diplomato perito meccanico all’ITIS Gazzaniga nel 1997; ha inoltre frequentato il Conservatorio di Brescia. E’ attualmente impiegato nel settore dell’informatica. Sul web è possibile seguire il suo sito internet all’indirizzo sp35valleseriana.it.

La Lega
Il fronte opposto vede come candidato l’ex assessore Bonaventura Riccardi detto Tino. Spetterà a lui il compito di convincere gli elettori di Ardesio, uno dei pochi comuni della Valle Seriana in cui la Lega non abbia mai raggiunto risultati incoraggianti.
Riccardi è nato il 14 maggio 1972. Laureato in Economia e Commercio con specializzazione in Diritto Amministrativo, lavora come impiegato. Riccardi ha promesso che, in caso di elezione, rinuncerà a parte dell’indennizzo di carica per destinarla a progetti in campo scolastico e assistenziale.

I Futuristi
Sarà intitolato “Futuro Ardesio” il gruppo dei finiani; la lista avrà comunque carattere civico. Il candidato è ora ufficialmente Bruno Giudici, figlio dello scultore clusonese Ettore Giudici. In un primo momento la direzione Fli aveva indicato come candidato sindaco Valeria Giudici, figlia dello stesso Bruno e nipote di Ettore. Con l’avvicinarsi delle elezioni è però arrivata la designazione definitiva.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da julius

    non mi risulta che ad ardesio la lega non abbia mai raggiunto risultati incoraggianti……….
    ha infatti governato bene per molti anni

  2. Scritto da walter semperboni

    Accolgo con soddisfazione che l’idv sia rimasta di nuovo al “palo”,per altro…FORZA TINO!!!

  3. Scritto da gabri

    A me risulta ne manchi una cara redazione ti hanno informato male…indovina chi?L’UDC travestito da salva-lega. trabocchetto trabocchetto chi si fida dell’ometto …