BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Palazzetto a Bergamo, attesa infinita Nuova mobilitazione sul web

Dopo l'indiscrezione che vede la possibilit?? per le bergamasche di giocare nel bresciano, gli appassionati del volley ritornano a scatenarsi sui social network.

Più informazioni su

Dopo l’indiscrezione della proposta del sindaco di Montichiari alla Foppapedretti Norda Bergamo di trasferirsi nel bresciano per la prossima stagione, sfruttando l’assist di un PalaNorda vecchio, decrepito e che fa storcere il naso non solo alle migliaia di appassionati del volley, ma soprattutto alla stessa società, sul web sono ritornati ad alzare la voce gli internauti che vorrebbero un nuovo palazzetto.
Il veicolo è ovviamente Facebook dove gli appassionati della Foppa si incontrano principalmente su due gruppi, quello “Foppapedretti Bergamo” (con oltre 5.050 iscritti) e “Bergamo e la Foppa meritano un nuovo palazzetto” (questo con circa 4.600 utenti abbonati alla pagina).
Tutti concordi: la Foppa ha bisogno di un nuovo impianto. C’è qualcuno, avendo perso la speranza di vedere un nuovo impianto in città, si augura di assistere alle partite delle ragazze di Mazzanti a Montichiari; altri che pensano a Treviglio dove le foppine hanno già giocato in Champions nelle scorse stagioni.
I più, ovviamente, vorrebbero che la casa delle orobiche rimanesse in città e attraverso il tam-tam del social network preparano iniziative per spronare l’amministrazione comunale ad agire.

E tu cosa pensi? La società prenderebbe una decisione giusta andando al PalaGeorge di Montichiari?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuseppe

    Ma è la Foppapedretti che si deve muovere! Il comune l’area l’ha individuata a Grumello del Piano, adesso è la società che deve recuperare i soldi per il palazetto e vedersi con Percassi per inserirlo nel Parco dello Sport

  2. Scritto da Nic

    Nuovo stadio fuori Bergamo e il vecchio stadio potrebbe diventare il nuovo palazzetto!

  3. Scritto da volleygulp!

    A bs la foppa troverebbe più’ sponsor (alcuni sono gia’ bresciani) e 5000 persone al palageorge che e’ molto vicino anche a mn dove si mangia pane e pallavolo. E poi la foppa fuori bg non e’ vista come la squadra di bg ma come la juve del volley femminile. Farebbe il botto ovunque. Bergamo non merita la regina del volley mondiale! Una domanda: ma treviglio no????

  4. Scritto da "Non col vento"

    Ci sarà da ridere quando la Foppa espliciterà le contropartite necessarie per finanziarne la costruzione, saranno tali “da ammazzare un toro”!

  5. Scritto da rudy

    a n. 1 : di parchi agricoli nella ns. zona ce ne sono già troppi e spesso incolti. Quello che ci manca è una cittadella dello sport degna di tale nome e finalmente sembra che sia la volta buona. Le infiltrazioni di acqua poi ci sono anche nel palazzetto attuale!

  6. Scritto da Tuditanus

    Ma ditelo in chiaro che qualcuno non vuole fare il Parco Agricolo-Ecologico di Grumello al Piano ma una grande speculazione edilizia, usando la squadra di volley femminile come grimaldello politicamente corretto.
    Però, forse prima è meglio risolvere la grana del nuovo ospedale che galleggia troppo.

  7. Scritto da e

    sembra che oltre alla …dea (?) bg non abbia spazio per altro.
    Vero o falso?

  8. Scritto da Luke

    Se dovessimo guardare i meriti sportivi, l’Atalanta dovrebbe giocare all’Oratorio e la Foppa in un palazzetto degno di questo nome!

  9. Scritto da bgdoc

    L’area era stata individuata a celadina ma evidentemente non consentiva la mega speculazione di grumello.