BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Aggrediti dalle forze dell’ordine mentre protestavamo”

Il comunicato stampa dell'Unione Sindacale di Base che denuncia l'aggressione davanti alla Prefettura in occasione della visita del ministro Maroni.

Più informazioni su

Pubblichiamo il comunicato stampa ricevuto dall’Unione Sindacale di Base in merito ad un’aggressione subita dai cittadini e da iscritti al sindacato nei pressi della Prefettura sabato 9 aprile; cittadini che stavano esprimendo il loro dissenso verso la politica sull’immigrazione e sull’emergenza Maghreb in occasione della visita di Maroni a Bergamo:

Questa mattina, davanti alla Prefettura di Bergamo alcuni cittadini aderenti a diverse realtà che hanno
aderito all’iniziativa spontanea di protesta e tra questi anche iscritti e dirigenti del Sindacato USB di
Bergamo, mentre si tentavano di aprire uno striscione, sono stati gratuitamente aggrediti dalle forze
dell’ordine schierati in assetto antisommossa in divisa ed in borghese.
I militari hanno bloccato i cittadini, spingendoli all’interno del vicolo S. Bartolomeo e, nel tentativo di
sequestrare lo striscione, il megafono e una videocamera, hanno cominciato in modo coordinato a
spingere ed a picchiare con calci e pugni anche le donne, strappato intere ciocche di capelli ai ragazzi
bloccati a terra.
Tutto questo, mentre un loro presunto dirigente li incitava a “portare tutti dentro”.
Alcuni passanti alla vista di questa aggressione si sono rivoltati urlando ” cosa fate? siamo in
democrazia!”.
Questa reazione ha contribuito certamente a fare desistere i militari nell’aggressione in atto.
L’Unione Sindacale di Base denuncia questo comportamento autoritario, fascista e indegno di una
società civile, esprime solidarietà ai suoi aderenti e a tutti i compagni e cittadini aggrediti.
Ribadiamo e sosteniamo il nostro diritto e il diritto di tutti di esprimere liberamente opinioni e dissensi.
USB sarà sempre in prima fila nel difendere e pretendere il rispetto di queste prerogative.

U.S.B. Federazione di Bergamo
Fiorangela Agustoni

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mario59

    C’è poco da stupirsi, se fatti come quello denunciato da USB accadono…questo è un governo di centrodestra, nel quale si nascondono molti nostalgici che non vedrebbero l’ora….governo di cui il leader, ha appena manifestato il suo desiderio di staccarsi dall’unione europea… insomma gli serve il terreno adatto, per fare quello che fece il suo simile negli anni venti nel secolo scorso.
    La mia ora può sembrare un esagerazione, ma bisogna impedirgli di avvicinarsi un pezzo alla volta, al loro obbiettivo.

  2. Scritto da leo cat

    CGIL, CISL e UIL dovrebbero certificare la loro effettiva rappresentanza nel mondo del lavoro; la verifica delle tessere renderebbe evidente che qesti sindacati non hanno titolo a firmare nulla in nome dei lavoratori, perchè sono minoranza burocratizzata e divisa su tutto fuorchè sulla loro soppravvivenza, perchè negli ultimi 20 anni hanno solo diminuito il potere d’acquisto dei salari e azzerato i diritti conquistati negli anni 70.
    Distruggere X ricostruire.

  3. Scritto da roberto fugazzi

    MA……..LA SINISTRA “UFFICIALE”, I SINDACATI CONFEDERALI,non hanno nulla da dire?…..o ,per caso,sono tentati di esprimere “tutta la loro solidarietà” al ministro Maroni….e un bel elogio al comportamento alle forze dell’ordine?
    TUTTO….TRANNE QUESTO SILENZIO “IPOCRITA”….O NO?

  4. Scritto da Giuseppe

    @11: ma finiscila con sti lamenti che è ora!!!!!

  5. Scritto da persona seria

    fate i vostri comizi in modo corretto, senza fare casino in una occasione così sentita e importante per i volontari di protezione civile. .. se vi menavano frose avrebbero fatto anche bene. Non c’era Paolini con voi ?? … strano

  6. Scritto da dp

    e brava la “persona seria” che incita “in modo corretto”alla violenza nei confronti di cittadini che stavano semplicemente dicendo per strada quel che anche moltissimi commentatori di questo giornale dicono qui.
    Del resto si è sempre saputo che la lega è democratica con chi la pensa come lei, per gli gli altri dito medio a volontà.
    Evvai con la democrazia!

  7. Scritto da UNIONE SINDACALE di BASE (USB) di BERGAMO

    @ persona seria…..ESPORRE UNO STRISCIONE da così fastidio???
    e poi…per tua grande soddisfazione,le donne e i ragazzi li hanno menati!
    FORTI CON I DEBOLI….e DEBOLI CON I FORTI!!!!
    AVANTI così……

  8. Scritto da roberto fugazzi

    L’UNIONE SINDACALE DI BASE,sembra essere l’unico sindacato che esprime e denuncia il grave clima di repressione a chi semplicemente dissente e denuncia quanto sta avvenendo!
    DOMANDA: ma CGIL,CISL e UIL non hanno nulla da dire?

  9. Scritto da carlo

    ma andate a lavorare invece di rompere sempre le scatole!

  10. Scritto da caloggero

    cavolo, ma che fantasia… quello Maroni assassino, questi respingiamo Maroni… critiche costruttive mai?

  11. Scritto da bananas no grazie

    ma i picchiatori son quelli che poi vanno ad arcore a cercare l elemosina?sono quelli che scortano le escort?bravi bravi,difendono gli indifendibili e malmenano la gente che protesta sacrosantemente…bravi clap clap clap

  12. Scritto da gradi l.

    A questi signori che contestano un ministro che si sta dando da fare per aiutare questa povera gente consiglierei di impiegare il loro tempo andando a Lampedusa ad aiutare le ong e dimostrare di voler bene
    a tanti immigrati che rischiano la pelle per arrivare nel nostro paese dove forse potrebbero vivere meglio. Se poi questo usb é un sindacato poveri noi bergamaschi…

  13. Scritto da cola di rienzo

    Molta gente è stanca di essere MAL-GOVERNATA. ( Governata?!?!)