BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti in coda per il primo film a luci rosse in 3D

Il film nelle sale ad Hong Kong il 14 aprile sta già spopolando in Cina dove saranno organizzati tour per raggiungere i cinema.

Più informazioni su

La prima grande produzione pornografica in 3D, prodotta a Hong Kong, arriverà nelle sale ad Hong Kong il 14 aprile e sta già spopolando nella Repubblica popolare, dove sarà severamente proibita. I tour operator cinesi, riportano diversi giornali di Taiwan, già stanno organizzando appositamente viaggi di gruppo verso la città finanziaria per assistere a "Sesso e Zen: Estasi estrema", e scoprire in tre dimensioni le orge nel Celeste Impero del XVII secolo.
Il film, che dovrebbe sbarcare anche in Italia e Francia il 16 giugno, è una sorta di remake in 3D del noto soft-core "Sesso e Zen", del 1991. La storia è ispirata alla novella erotica cinese "Il tappeto da preghiera di carne" di Li Yu (dinastia Qing, nel 1600), che narra le avventure di un giovane studente ritroso agli insegnamenti religiosi.
Prodotto da Stephen Shiu Jr per circa 1,15 milioni di euro, il film non lesina in scene di sesso ma nemmeno in costumi d’epoca e ambientazioni lussuose, dato che si basa sulla novella erotica di Li. Shiu spera di battere il successo di botteghino dell’Originale "Sesso e Zen" e di ricavarne almeno 2,7 milioni di euro. E per il pubblico cinese, oltre agli occhialetti in 3D, c’è anche un altro motivo di attrazione: il gergo sessuale cantonese, che aggiunge un tocco comico che di sicuro in Europa andrà perduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.