BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Metropolis nella storia, battuti i Saints Pagnano

I ragazzi di Vezzali entrano nei sedicesimi di finale dove affronteranno Bubi Merano. E' la prima volta che i bergamaschi vanno cos?? avanti nel torneo.

Più informazioni su

METROPOLIS – SAINTS PAGNANO 4 – 1 (0-1)
METROPOLIS: Todeschini, Cuter, Ferrari, Merletti, Assi, La Blonda, Bettoni, Alborghetti, Bifano. All. Vezzali.
SAINTS PAGNANO: Valtolina, Locatelli, Dozio, Biava, Zocchi, Mauri, Semprini. All. Migliavacca.
ARBITRI: Davì di Bologna e Argento di Milano.
RETI: 1′ pt Semprini (SP), 1′ st Assi, 2′ st Bettoni, 4′ st Assi, 10′ st Bifano.

Missione compiuta per i giovani Under della Metropolis che entrano nella storia della società sconfiggendo il Saints Pagnano nel ritorno dei 32° di finale: una vittoria storica, quindi, che permette a Ferrari e compagi di accedere ai sedicesimi di finale e di potersi confrontare con le migliori formazioni giovanili a livello nazionale.
Non a caso, infatti, nel prossimo turno gli avversari saranno di quelli tosti: la Metropolis avrà a che fare con il Bubi Merano, la compagine bolzanina in grado di aggiudicarsi il suo girone davanti all’Alterego Luparense e di superare la Fenice C5 nei 32° di finale (5-6; 3-0).
LA GARA – Se il doppio confronto con il Bubi Merano catalizza l’attenzione dei tifosi, c’è da raccontare come i nerazzurri abbiano strappato il pass per i sedicesimi. Forti del 6 a 3 dell‘andata, i ragazzi di Max Vezzali scendono in campo contro il Saints Pagnano con grande sicurezza. Forse troppa. Non è un caso, infatti, che dopo soltano 90" gli ospiti passino in vantaggio con Semprini, abile a farsi trovare libero sul secondo palo per girare in rete l’assist di Locatelli. La Metropolis fa fatica a esprimersi sui suoi livelli, ciononostante riesce a non concedere altre chance clamorose ai lecchesi fino all’intervallo.
Nella ripresa la musica cambia, sin dal primo minuto. Dopo solo 80", infatti, Daniele Assi si accentra dalla destra e libera il suo sinistro a incrociare: la palla sbatte sul palo prima di insaccarsi. Passano altri 20" e il sorpasso nerazzurro è completato grazie alla zampata di Fabio Bettoni, servito alla perfezione da un assist di La Blonda. L’uno-due incassato taglia le gambe agli ospiti, i quali non riescono più a riorganizzarsi. Al 4′ arriva anche la rete del 3 a 1 (missile terra-aria di Assi), mentre al 10′ c’è gloria anche per Bifano, la cui punizione inganna Valtolina e termina in fondo al sacco.
DOMENICA A MERANO – Archiviata la pratica Saints Pagnano, ora la Metropolis è attesa da un suggestivo appuntamento all’ombra del Passo Rombo. Domenica 10 aprile, infatti, si giocherà a Merano l’andata di questa storica sfida valida per i 16° di finale. Il ritorno ad Albano verrà disputato tra due settimane, in un palazzetto che ci si augura gremito fino all’ultimo posto.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.