BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Irregolarit?? nell’assegnazione alloggi Perquisizione della Finanza a Palafrizzoni

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato la documentazione relativa all???assegnazioni effettuate dall???Ufficio alloggi di Palafrizzoni nell???ultimo quinquennio

Più informazioni su

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato la documentazione relativa all’assegnazioni effettuate dall’Ufficio alloggi di Palafrizzoni nell’ultimo quinquennio. Lo rende noto lo stesso ufficio stampa del Comune di Bergamo con un comunicato. La segnalazione alla procura è stata fatta dall’amministrazione in seguito ad un’indagine interna che ha portato alla luce alcune irregolarità. Solo un mese fa due funzionari del Comune sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di truffa, sempre in seguito ad un esposto depositato da Palafrizzoni.

“In data odierna, la Guardia di Finanza ha proceduto ad acquisire presso gli Uffici comunali, documentazione relativa alle assegnazioni effettuate dall’Ufficio Alloggi nell’ultimo quinquennio. L’interessamento fa seguito ad una segnalazione proveniente dalla stessa Amministrazione comunale ed è una ulteriore iniziativa nel novero delle azioni già messe in campo dal Comune e volte a rendere il più trasparente possibile l’operato degli Uffici comunali.
Già nei mesi scorsi era stato dato inizio ad una indagine interna per verificare la correttezza delle assegnazioni. L’Amministrazione comunale prosegue con convinzione nell’operazione di rinnovamento di cui è prova la recente riorganizzazione dell’ordinamento degli Uffici e che vedrà un ulteriore sviluppo nella prossima nomina dei nuovi funzionari responsabili.
La Procura della Repubblica ha delegato la Polizia Locale a svolgere gli approfondimenti, dimostrando ampia considerazione della professionalità e correttezza del Corpo. L’Amministrazione comunale esprime piena fiducia e assicura fattiva collaborazione con la Magistratura e sin da ora si riserva di tutelare la propria immagine in tutte le sedi più opportune”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.