BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In treno verso l’Unità d’Italia

Gli studenti di medie e superiori potranno viaggiare in treno gratis per raggiungere le località lombarde teatro di importanti avvenimenti al tempo del Risorgimento

Più informazioni su

Trenitalia-LeNORD, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, offre agli studenti degli Istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado della Regione Lombardia l’opportunità di viaggiare in treno gratis per raggiungere le località lombarde teatro di importanti avvenimenti al tempo del Risorgimento: Milano, Bergamo, Brescia, Magenta, Melegnano, Solferino e Varese. L’iniziativa sarà valida tutti i giovedì fino al 26 maggio 2011.
Nelle scorse settimane tutte le segreterie scolastiche hanno ricevuto, da parte dell’Ufficio scolastico regionale, la documentazione per aderire all’iniziativa. Gli studenti potranno così seguire lezioni di storia direttamente nei luoghi che più hanno significato per l’unità d’Italia. Per l’occasione i ragazzi riceveranno in regalo una brochure con le cronache dei fatti accaduti in queste città.
Infine tutti i partecipanti riceveranno uno speciale coupon di Trenitalia-LeNORD che consentirà insieme alle loro famiglie, per un massimo di sei persone, di viaggiare la domenica sui treni regionali, fino al 25 settembre, con uno sconto del 50% sulle normali tariffe di viaggio.
Per maggiori dettagli sull’iniziativa “In treno verso l’Unità d’Italia” è possibile consultare il sito www.trenitalialenord.it. In alternativa, si può rivolgersi all’Ufficio comitive chiamando il numero 0285114419 dalle ore 9:30 alle 12 e dalle 14 alle 15:30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.