BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il programma di venerdì al Baff

Il festival continua con il film di Silvio Muccino al mattino e i documentari su Suso Cecchi D'amico, Ugo Tognazzi e dino De Laurentiis. Per il concorso anteprime "La prima notte della luna" di Massimo Guglielmi

Più informazioni su

Il programma del Busto Arsizio Film Festival di venerdì.

Alle 9:00, il Cinema Manzoni ospita l’ultimo film di questa edizione destinato alle scuole: si tratta di Un altro mondo (2010, 110’) di Silvio Muccino, regista e protagonista, nel ruolo di un ragazzo della Roma bene che si ritrova, grazie all’inaspettato arrivo del fratellino kenyota, a fare i conti con le proprie responsabilità di adulto.

Alle 9:30,
presso lo Spazio Festival, l’atelier La fata porpora organizza un laboratorio di animazione per bambini con pasta sintetica FIMO.

Alle 17:00, allo Spazio Festival, la sezione “Effetto Cinema” propone il documentario Suso – La signora del cinema italiano (di Luca Zingaretti, 2004, 55’), in cui la stessa sceneggiatrice racconta alla nipote Margherita gli anni d’oro del cinema italiano, rievocandone i protagonisti e i momenti vissuti. L’incontro, alla presenza di Silvia D’Amico Bendicò e di Giacomo Scarpelli, sarà un’ulteriore occasione per ricordare anche Furio Scarpelli e Gianmario Feletti.

Alle 18:00
la Galleria Boragno ospita il documentario L’italiano di Hollywood, di Tonino Pinto, dedicato al produttore Dino De Laurentis.

Alle 18:30 infine, allo Spazio Festival verrà proposto Ritratto di mio padre (2010), documentario diretto da Maria Sole Tognazzi, appena nominato per il David di Donatello. (“ […] attraverso mesi di lavoro in moviola con il mio montatore Walter Fasano, rovistando fra Super8, fotografie, articoli di giornale, racconti, ho cercato di ricostruire la figura di mio padre, cercando di riaccendere frammenti di memoria, brandelli di emozioni, scoperte e riscoperte di un uomo che ho imparato a conoscere nel tempo, che continuo a conoscere tuttora”). Accompagnerà la cineasta il fratello, l’attore Gianmarco Tognazzi.

Alle 19:00,
presso il Multisala Medusa – Move In di Cerro Maggiore, un evento gratuito rivolto specialmente ai più giovani: la presentazione in anteprima del film fuori concorso 5 (Cinque) (2011, 99’: storia di cinque ragazzi difficili della borgata romana) in compagnia del regista, Francesco Dominedò, e del protagonista, Matteo Branciamore (noto per la serie tv “I Cesaroni”).

Alle 21:00
, al Cinema Lux, l’ultimo film della sezione “Concorso – Anteprime”, La prima notte della luna (2010, 120’) di Massimo Guglielmi (in sala), un’opera di respiro internazionale (coproduzione con Russia, Polonia, Svizzera), con al centro le aspirazioni di una giovane russa e il desiderio di giovinezza di un attempato docente americano.

Sempre alle 21:00,
Il Melograno (nella sala superiore) si anima per la Serata Tango: musiche, immagini e balli con il Duo “Epoca de oro” (Elena Compagnoni, Fabrizio Mocata).

Alle 21:30, nello scenario di Villa Calcaterra (sede ICMA), verranno proposte tutte le sequenze filmate sul tema del Baff 2011 “L’uomo è un desiderio senza fine”, commentate dal giornalista Luca Doninelli (ingresso libero e gratuito).

Infine, allo stesso orario, presso la sala proiezioni de Il Melograno, termina il percorso “Giornate del Cinema d’Animazione” con Pellicole da camera per concerto in 35mm (di Paul Saguatti, Andrea Martignoni), storia dell’animazione su pellicola in Italia dal 1978 al 2010.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.