BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Due giorni sull’architettura del territorio

L'8 e 9 aprile al Seminario Vescovile in Città Alta un convegno di spessore internazionale per parlare di eventi, architettura e territorio in vista dell'Expo 2015

Più informazioni su

Un convegno di spessore internazionale per parlare di eventi, architettura e territorio è in programma per l’8 e il 9 aprile al Seminario Vescovile in Città Alta a Bergamo.
Le più grandi personalità dell’architettura e del pensiero moderno si sono dati appuntamento
per una due giorni di riflessioni e indagini su come queste tre realtà possono essere collegate
tra loro generando per la provincia di Bergamo occasioni utili sia dal punto di vista sociale,
che economico e ambientale.
Silvia Lanzani, assessore alle Grandi infrastrutture, Pianificazione territoriale ed Expo, che ha
voluto questo evento perché, in vista dell’Expo 2015 si iniziasse in modo efficace a parlare di
infrastrutture e modificazioni sul territorio spiega: “L’obiettivo è quello di trarre spunto dalle
varie esperienze virtuose che sono state realizzate in vari paesi, rispettando le peculiarità del
territorio e generando benefici sociali, economici e ambientali ai territori.
La direzione scientifica del convegno è seguita dal Prof. Corrado Baldi, Docente della Facoltà
di Architettura e Società del Politecnico di Milano.
Strutturato su momenti di conferenza in sede plenaria e in workshop, il convegno vedrà salire
durante i due giorni sul palco dell’auditorium del Seminario Vescovile numerosi
esponenti delle istituzioni come Roberto Castelli, Francesco Karrer, Davide Boni, Marcello
Raimondi, Daniele Belotti, Ettore Pirovano, Franco Tentorio, Gianfranco Ceci e Andrea
Pezzotta e personalità internazionali come Richard Meier, Oriol Capdevila, Michele De Lucchi, Massimo Venturi Ferriolo, Aymeric Zublena ed Enzo Siviero
.
Le iscrizioni on line sono aperte fino al giorno 7 aprile, mentre nelle giornate del convegno
sarà possibile iscriversi direttamente presso il luogo dell’evento. Per informazioni e iscrizioni www.provincia.bergamo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.