BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Pochi alberi alla Trucca, polemica assurda e inutile”

L???assessore all???Ambiente Bandera risponde all???ordine del giorno polemico presentato dal consigliere della Lista Bruni in merito agli alberi piantati alla Trucca





“Quella di Simone Paganoni è una polemica assurda, inutile”. L’assessore all’Ambiente Massimo Bandera risponde all’ordine del giorno polemico presentato dal consigliere della Lista Bruni in merito agli alberi piantati al parco della Trucca. Secondo Paganoni l’amministrazione non ne ha piantati 6000 come dichiarato durante l’inaugurazione di domenica scorsa, bensì al massimo 600. Secca la replica di Bandera. “Ne abbiamo piantate anche più di seimila – spiega l’assessore – il problema il consigliere considera solo quelle ad alto fusto.  Sono moltissime le piantumazioni che cresceranno e trasformeranno il parco in un bosco. La forestazione urbana comprende anche gli alberi messi lungo la scarpata che costeggia l’Asse interurbano, per una lunghezza di circa cinquecento metri su tre balze e anche quelle nel parcheggio. Abbiamo deciso di dedicare un bosco artificiale ai bambini nati nel 2009 e le famiglie erano contentissime dell’invito alla cerimonia. Le piante cresceranno insieme a loro, questa è polemica assurda dispiace soprattutto per le famiglie che hanno creduto in questo progetto”. Nel secondo lotto del parco sono previste ulteriori piantumazioni. “Pianteremo 1400 alberi ad alto fusto, per creare un ulteriore filtro naturale e l’Asse interurbano”.


Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da G.I.

    ma possiamo avere un consigliere comunale che passa le giornate a contare e misurare piante, fotografare cartacce(invece di raccoglierle) e scrivere commenti sul web?
    ma lo paghiamo noi questo qui!

  2. Scritto da lucia bonacina

    indipendentemente dal numero di alberi, il bosco sicuramente ora non c’e’ e sicuramente nemmeno tra 10 anni. In compenso abbiamo una fantastica palude per la qual bastano 2 giorni di pioggia o 1 giorno di neve e i fantastici vialetti diventano acquitrini, i prati paludi da cui sgorga acqua. In estate sarà praticamente impossibile sedersi sulle panchine senza rischiare un insolazione. Beh! allora possiamo dire che il parco del nuovo ospedale e’ un parco solo per le mezze stagioni!!

  3. Scritto da Un lettore

    Con “piante” un po’ meno piccole avremmo avuto più possibilità
    di vedere il bosco nella nostra vita terrena…
    Immagino avranno fatto quello che era possibile, poi chi si occupa della comunicazione (propaganda?) avrà fatto del suo meglio…
    Invece pare che ci si distragga da un punto a pochi metri che dovrebbe restare verde (campo agricolo)
    (o stanza verde come direbbero gli urbanisti)
    e invece continuano a comparire notizie di possibili imminenti nuove costruzioni!
    Niente da dire Assessore?

  4. Scritto da caal verd

    la polemica sui 600 o 6000 alberi è segno del modo di governare dei seguaci di Berlusconi … prendere consensi sparandole grosse.!!! Sta all’intelligenza degli italiani e dei bergamaschi essere capaci di “pesare” le persone quando entrano nel seggio . Intanto godiamoci quello che abbiamo scelto

  5. Scritto da brunello di montalcino

    ma lo sanno tutti che oltre a non saper contare non sanno nemmeno distiguere alberi da arbusti…
    e pensare che vengono pagati 10 volte un operaio…
    come si fa a votare BRUNI????

  6. Scritto da Muc

    @25 Tu conti come alberi anche le piantine di cicoria coi fiori gialli e i quadrifogli?
    Forse era meglio qualche albero in meno e il sottopassaggio al passaggio a livello.

  7. Scritto da simone paganoni

    @14 erridagliete! Non contesto che fra 30 anni quello della Trucca potrà forse diventare un bosco. Contesto l’attuale amministrazione che si vanta di aver piantato oggi un qualcosa (bosco) che bosco non sarà che fra 30 anni! E così difficile (per qualcuno) capire la differenza fra propaganda (quella che fa questa amministrazioni) e i dati reali ? Se è così, tanto di cappello a Tentorio & C, è bastata una loro frase e la gente pensa di avere già un nuovo bosco in città. Andate e cercatelo…

  8. Scritto da lasciate crescere il bosco

    La forestazione urbana e in generale la costruzione di un bosco artificiale si fa da sempre con piante forestali giovani (non a caso si chiamano così) poste in maniera non lineare e densamente distribuite, al fine di garantire che a seguito di un buon attecchimento si ottenga l’effetto finale di un bosco simile ad uno naturale. Le piante ad alto fusto per motivi economici e a causa di una bassa probabilità di attecchimento non vengono usate per questa finalità. Paganoni eppure sei stato una GEV

  9. Scritto da acido

    … ma si potrà fare polemica su una cosa del genere?!?!?! Un bosco si fa essenzialmente con piante forestali, che sono piccole, perché piantare migliaia di alberi alti tre metri costerebbe milioni di euro. Fra 4/5 anni (non 30) il bosco inizierà a prendere forma

  10. Scritto da Stefano

    Cosa vuol dire essere forti in comunicazione.
    anche qualche pianta di fragole prima o poi verrà buona?
    vi ricordate la storia …

  11. Scritto da mario66

    E’ inutile, i soliti sinostroidi che si attaccano a tutto pur di criticare. Le cose belle sono state fatte solo perchè erano già state “pensate” da Bruni, quelle brutte perchè sono brutte, adesso ci sono gli alberi piccolini …… e che cavolo !

  12. Scritto da anna

    per tutti quelli non contenti del parco della trucca e per i polemici: “Statevene a casa vostra…. cercatevi un altro parco con gli alberi alti… gente come voi è meglio non venga alla trucca, staremo meglio senza di voi!

  13. Scritto da simone paganoni

    Quando l’Amministraz. Bruni piantava e dedicava alberi ai bambini nati lo faceva con piante già altre circa 3 metri. Bandera parla di “bosco” e ognuno di noi sa cosa sia un bosco e poi ti trovi in mezzo a stuzzicadenti alti 40 cm che, nella migliore delle impotesi, hanno 3 o 4 foglioline. E’ vero che diventerà (forse) un bosco ma fra 25 anni, ma oggi (e par altri 20 anni) è più verde un orto di insalata..Andare per credere..

  14. Scritto da paolo

    che polemica inutile..

  15. Scritto da loreto

    Ci dica Assessore, quando sono alte queste piante? Quanti anni hanno? Ha ragione Lei o Paganoni che afferma essere dei rametti alti circa 40 cm ? Ha ragione Lei o Paganoni nell’affermare che se bosco sarà, lo sarà non prima di 25 anni ? Se ha ragione Lei, bravo. Se ha ragione Paganoni (e da un sopralluogo fatto oggi ha ragione Paganoni) dica le cose come stanno e non si vanti di aver realizzato inesistenti boschi urbani..

  16. Scritto da poeret

    @4 PAOLO.. ta ghet prope resù, per non parlare di chi vuole pure la targhetta.. 6000? no 600..anzi 300 ma gli altri 300 in un progetto di Veneziani.. che rinfacci inutili, l’importante è che il parco ci sia, che qualcuno prima e qualcuno poi lo stia migliorando e che la gente lo usi in maniera decorosa. Perchè nn si parla di alberi nel famoso “parco agricolo” ..perchè li sarebbe controproducente per la teoria del polmone verde, tutti a strumentalizzare!

  17. Scritto da mamma di F. e D.

    @Ass.Bandera, sono una mamma a cui l’amministrazione precedente aveva dedicato un albero nel giardino “8 Marzo” per nostra figlia nata nel 07. Mi ricordo un albero ben più alto di me, già pieno di foglie con una bellissima targhetta rosa e il nome di nostra figlia. Nulla di questo ho trovato domenica scorsa. Non ho visto alberi ma poco più di fili d’erba, non ho visto targhette con i nomi, insomma una vera delusione.

  18. Scritto da anacleto

    L’Amministrazione Bruni oltre a piantare alberi di 3 metri ne progettava altri di 30 piani. Meglio ancora l’insalata di questi qui.

  19. Scritto da freedom

    vero che alla trucca mancano alberi degni di tale nome…e quindi manca ombra quando batte il sole…vero che sono solo piantin…ma che polemica è questa? proprio vero che a noi bergamaschi non va mai bene niente! ma pensate a godervi questo magnifico parco piuttosto che lamentarvi! li c’è spazio per tutti, andateci e divertitevi. paganoni…polemichina sterile perche nemmeno la vostra giunta aveva messo alberi anzi…non c era proprio niente.

  20. Scritto da Giustizia e liberta'

    La polemica e’ al contrario utilissima. Perche’ verte sul rapporto tra azione politica e sua comunicazione. Se l’azione e’ nulla o misera e la si compensa puntando su comunicazione errata, tendenziosa, volutamente forviante, fantasiosa, allora siamo a livelli molto bassi, rivelatori della considerazione che si ha del cittadino: non piu’ tale ma uno spettatore da imbonire. Quei manifesti che girano ultimamente in citta’ con l’elenco di tutto e di piu’ sono comunicazione dello stesso tipo.

  21. Scritto da Koteto

    Una cosa è certa: al parco della trucca non c’è nessun bosco! Punto.

  22. Scritto da barba

    Insomma Paganoni deve tornare alla Trucca a ricontare gli alberi!

  23. Scritto da Filippo Schwamenthal

    Caro Bandera: La vostra coscienza non vi dice che un albero è diverso da un arbusto di 20cm ? Il punto è che l’amministrazione Tentorio racconta storie nelle conferenze stampa………. ricordo bene che avete parlato di “bosco” e di “6000 alberi”….

  24. Scritto da A.Z.Bg

    Paganoni non ha proprio niente da fare.Probabilmente non sa che le piante come gli uomini nascono piccole e crescono con il tempo.Ceto per l’amministrazione bruni era meglio far crescere grattacieli di 17 e 15 piani come alla SACE.

  25. Scritto da simone paganoni

    @A.Z.Bg: anch’io ho piantato nel vaso sul mio terrazzo una confezioni con circa 300 semi per alberi da frutto: posso dire di aver un frutteto con 300 meli, peri e ciliegi. Guardi, accetto anche le prenotazioni: regalo frutta a chi vuole, ops…piccolo particolare, sarà pronta fra circa 30 anni. Idem Bandera, lui ha piantato semi e rametti, per il bosco, ops…però ora dovrete aspettare circa 30 anni…L’importante è farlo credere oggi alla gente che vota e che vi pensa “immobili”… o no ?