BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comark in scioltezza su Senigallia

I trevigliesi vincono 83-64 e si ritrovano a 4 lunghezze di distacco, in seconda posizione, dal trio di testa, Perugia, Brescia e Cest.Piacentina.

Più informazioni su

Nella ventottesima gara del campionato di A dilettanti, la Goldengas perde sul campo della
Co.Mark Treviglio con il punteggio di 83-64.
In quel di Treviglio, i ragazzi di coach Regini non sono riusciti a compiere l’impresa che avrebbe riaperto il discorso
salvezza. Nonostante i primi due quarti giocati a buoni livelli, la Goldengas ha poi subìto il ritorno
dei padroni di casa, che a partire dal terzo quarto hanno fatto valere il proprio maggior tasso tecnico
(da sottolineare il 68% al tiro da 3 e il 64% al tiro da 2 della Co.Mark). Per la Goldengas, ora, la
lotta per un posto playout si fa sempre più dura.
La partita – Parte bene la Goldengas che al 2’ conduce 0-5. Treviglio reagisce e si porta sul 12-7 al
5’. I ragazzi di coach Regini dimostrano di essere determinati e tornano in vantaggio, 18-22, all’8’.
La Co.Mark non ci sta e chiude il primo periodo in vntaggio 23-22.
In avvio di secondo quarto, Senigallia piazza un break di 5-0 e si porta sul 23-27. Al 5’ Treviglio
impatta a quota 27 per poi mettere a segno un contro-parziale di 5-0 e andare sul 32-27. Gnaccarini
accorcia con la sua tripla, ma la Co.Mark non si lascia impressionare e va sul +8, 38-30, all’8’. La
Goldengas fa fatica contro la zona dei padroni di casa che chiudono la prima metà di gara avanti 40-
32.
Al rientro dagli spogliatoi, Treviglio si porta subito sul +13, 47-34. Senigallia prova a reagire
tornando a -8, ma l’entusiasmo dura solo un attimo. I biancoblu piazzano un altro break andando
nuovamente sul +13, 52-39, al 5’. La Goldengas continua a far fatica in attacco e Treviglio chiude il
terzo quarto avanti 61-47.
Nel quarto periodo, la Co.Mark comincia fortissimo e si porta subito sul +18, 67-49, mettendo il
match in cassaforte. Pierantoni e compagni non hanno più le energie per provare il recupero e
Treviglio va ad aggiudicarsi l’incontro con il risultato di 83-64.

Giornata 28, Co.Mark Treviglio – Goldengas Senigallia 83-64
CO.MARK TREVIGLIO 83: Marulli, Planezio 3, Borra 2, Reati 19, Milani 2, Vitale 9, Marino 9,
Zanella 6, De Min 18, Castelli 15.
Allenatore: Lottici Simone
GOLDENGAS SENIGALLIA 64: Gnaccarini 16, Pierantoni 2, Monticelli 5, Penserini 13, Catalani
n.e., Giommi n.e., Perini 6, Centanni 3, Facenda 10, Maddaloni 9.
Allenatore: Regini Paolo
Parziali: 23-22, 40-32, 61-47, 83-64.
Arbitri: D’Amato di Roma (Rm) e Pratillo di Casagiove (Ce)

(da tuttobasket.net)

PERUGIA BASKET 40 punti
CEST. PIACENTINA 40
BRESCIA BASKET LEONESSA 40
BLU BASKET TREVIGLIO 36 
FULGOR OMEGNA 36 
PALL TRENTO 2009 34
LAGO MAGGIORE C. TICINO 32 
PALL MONCALIERI 32 
PALL TRIESTE 2004 30 
VIRTUS SIENA 24
ASD PALL PAVIA 24 
BASKET RECANATI 22
ASD PALL SENIGALLIA 22 
GARDA CARTIERE RIVA DG 16 
GIRA OZZANO 14 
ROBUR BASKET OSIMO 4

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.