BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A due anni dal sisma, la diretta sulle celebrazioni abruzzesi

Una manifestazione di due giorni per ricordare quei terribili istanti. Grazie ai colleghi de “Il Capoluogo” sarà possibile seguire minuto per minuto gli eventi organizzati

Più informazioni su

Due anni dopo il terribile sisma che ha ferito L’Aquila, gli abruzzesi ricordano con due giorni di celebrazioni quei terribili istanti e le 309 persone che si sono portati via. Grazie ai colleghi de “Il Capoluogo” sarà possibile seguire minuto per minuto gli eventi organizzati. I giornalisti del quotidiano online faranno infatti una diretta web lunga 48 ore per garantire un’ampia copertura della manifestazione con interviste e immagini registrate che saranno disponibili on-line già nel corso dei vari eventi.

GLI EVENTI DEL 5 APRILE
Ore 11.00 Piazza Duomo. Istallazione collettiva della mostra Temporary? Landscape
Ore 10.00/12.00 Incontro con Pietro Grasso – Caserma Gdf
Ore 16.00. Tavola Rotonda – Università Modus Aq 
Ore 16.30 Piazza Duomo. Storie d’Italia: incontro nazionale con i Comitati dei famigliari di vittime di illegalità. Testimonianze e letture tratte dal volume a cura di Luca D’Ascanio "E lieve sia la terra: 24 scrittori per i morti del terremoto in Abruzzo".
Ore 19.15 – 21.00  chiesa San Pio X concerto dei solisti aquilani  
Ore 19 .30 Animammersa presenta il cortometraggio "MEMORITER 1797" per la regia di Luca Cococcetta – Tendone di Piazza Duomo.
Ore 21.00 Spaesamenti nostalgici a cura di Associazione Arti e Spettacolo – Piazza Duomo
Ore 23.00/23.30 Concentrazione alla Fontana Luminosa per la Fiaccolata della Memoria. Promossa dal Comitato Famigliari Vittime casa dello Studente, AVUS Associazione Vittime Univeristarie Sisma, Fondazione 6 aprile, Famigliari Vittime Convitto Nazionale
… JEMO ‘NNANZI!!! – appuntamento per chi vuole partecipare alla veglia martedi sera 5 aprile a Piazza S. Amico per passare insieme la notte tra il 5 ed il 6 Aprile davanti ad un fuoco acceso per ricordare ……
Ore 3.15/3.32 Arrivo in Piazza Duomo dove la fiaccolata sarà accolta dalle note del Continuum Esemble, formazione costituita da giovani musicisti.
Ore 3.32 309 rintocchi di campana con lettura dei nomi delle vittime (Piazza Duomo)

GLI EVENTI DEL 6 APRILE
ore 8.30 – Proiezione di filmati commemorativi sulla città presso la sede regionale in Via Salaria Antica Est, 27 (piano terra). L’iniziativa è stata resa nota dagli assessori regionali Angelo Di Paolo, Gianfranco Giuliante e Luigi De Fanis, e verrà realizzata grazie anche alla collaborazione dell’Accademia Internazionali delle Immagini, dell’Uovo Teatro Stabile di Innovazione, nonché di Luca Cococcetta e Federico Fiorenza. Le proiezioni inizieranno alle ore 8:30 fino alla chiusura degli uffici. 
Ore 12.00 Santa messa officiata dall’Arcivescovo,  Monsignor Molinari
Ore 16.55 Convegno la cultura della prevenzione, Ridotto del Teatro comunale 
– Ore 17,05 gli obiettivi della fondazione 6 aprile, Vincenzo Vittorini 
– Ore 17.20 la comunicazione alla popolazione in situazioni di crisi sismiche Satoko Oki, università di Tokio
– Ore 17.30 le caratteristiche ed i simboli del centro storico della città dell’Aquila, Maurizio D’Antonio Architetto
– Ore 18.00 sicurezza e conservazione dei centri storici in Italia, Claudio Modena università di Padova
– Ore18.30 la prevenzione: un valore culturale, Walter Capezzali Deputazione abruzzese storia patria
– Ore 19.00 L’intervento della Caritas in Giappon Don Ramon Mongili 
– Ore 19.10 una foto per prevenzione: affinché tutto ciò non si ripeta, Roberto Grillo
– Ore 19.20 Un video per la prevenzione: come comportarsi in caso di terremoto, Angela Ciano giornalista
– Ore 19.30 ridotto del teatro comunale, orchestra d’archi – soprano Masi, direttore Muratori
3e32 – ore 19.00 Casematte Collemaggio Presentazione e distribuzione dell’edizione speciale dedicata all’Aquila del newspaper COME. Dalle ore 19.00 Aperitivo, proiezione delle foto di Massimo Mastrolillo e dei fotografi aquilani del Collettivo Invisibile a seguire djset a cura del Fanfulla 101, Roma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.