BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non escludiamo un candidato sindaco dell’Idv”

Sui nomi dei possibili candidati a sindaco per il centro sinistra che in questi giorni riempiono le pagine dei giornali, l’Italia dei Valori di Treviglio ha le idee chiare.

Più informazioni su

Sui nomi dei possibili candidati a sindaco per il centro sinistra che in questi giorni riempiono le pagine dei giornali, l’Italia dei Valori di Treviglio ha le idee chiare. “Senza un programma politico preciso e condiviso che assicuri ai cittadini un’amministrazione di qualità, qualsiasi scelta è prematura” – ha dichiarato il Segretario Regionale IDV Lombardia Sergio Piffari. “In pratica, prima bisogna decidere dove si vuole andare, poi con chi…”
“Rispetto a 5 anni fa – ha affermato il Coordinatore provinciale IDV Bergamo, Simone Scagnelli – il nostro partito a Treviglio è cresciuto molto e ha raccolto nuove adesioni e consensi. L’IDV di Treviglio oggi può vantare una squadra coesa composta da donne e uomini qualificati e preparati e coniuga la passione genuina dei giovani con l’esperienza di chi da anni si impegna e lavora sul territorio”.
Anche sul programma da presentare ai cittadini l’ Italia dei Valori ha le idee chiare –“continuità e rinnovamento sono le parole d’ordine del nostro programma partendo dal concetto di sviluppo ecosostenibile. Il confronto e il dialogo con tutte le anime del centro sinistra, dal PD alle liste civiche – ha proseguito l’on. Piffari – è tutt’altro che chiuso. L’unica pregiudiziale è la condivisione del programma e l’impegno di tutti per una buona politica. Al momento qualsiasi accostamento dell’Italia dei Valori al nome di questo o quel candidato è pura fantapolitica. Il progetto che abbiamo costruito è l’unica certezza da cui partire e non escludiamo – ha concluso – che a presentarlo ai cittadini possa essere anche un candidato sindaco dell’Italia dei Valori”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovane IDV

    X ARIELLO

    Caro ariello, il numero di partecipanti IDV a Treviglio è cresciuto a ritmi che nemmeno immagini e sono presenti professionalità e competenze di alto livello in tutti i campi, anche tra quei molti che giovani che, con grande entusiasmo, credono e lavorano per una città migliore. Forse questi ragazzi spaventano i talebani rinsecchiti della Borghi?

  2. Scritto da soli o con il centrosinistra

    Di una cosa sono fermamente convinta: non dobbiamo andare con la Borghi, pena perdere consenso oltre che le elezioni.
    O si discute con le altre forze del centrosinistra, come leggo dai giornali oppure, se non vogliamo provare a vincere sarebbe meglio scegliere un candidato sindago giovane, presentarlo alla città e sperare che almeno lui possa portare aria pulita in un consiglio dove l’arie(lla) è vecchia.

  3. Scritto da per numero 12

    Giusto, ma da soli rischiate di non avere abbastanza voti per eleggere il giovane candidato sindaco (come consigliere), favorendo l’accesso della Borghi al ballottaggio.
    Penso che molti trevigliesi potrebbero detestarvi per questo.

  4. Scritto da sara

    Molti trevigliesi non vi detesteranno , meglio la Borghi o l’IDV piuttosto
    che il PDL e i Leghisti . Evitiamo le ideologie populiste del PDL e LEGA!!!!

  5. Scritto da ariello

    Idv 4 gatti
    e poi se andate con l’ariella, facciamo che vincete, chi mettete come assessore?
    il segretario politico di bg o qualche giovane che sta ai gazebo?
    info su IDV http://www.iltribuno.it
    c’e’ da farsi una cultura

  6. Scritto da io ci sto

    date un’opportunita’ ai trevigliesi di centrosinistra che non soppotano piu’ e non voteranno piu’ la borghi, scendete in campo in alleanza con altri ed andrete diritti al ballottaggio e poi sara’ una bella pagina
    politica x la citta’.

  7. Scritto da Laura

    Ariella è un altro esempio delle donne che fanno la differenza, inoltre il Comune di Treviglio con Ariella è stato premiato:
    http://www.conto-energia-online.it/
    http://www.cassarurale-treviglio.it/modules_cms/ContPage.php?cp=M0307000000

  8. Scritto da lella

    (per 16) Si! date un occhiata ai pochi dissidenti del PD che non riescono a fare una lista da soli e si alleano con altri (senza neanche un programma in comune) fino ad ora nemici e rivali, ora uniti dalla frustrazione di non aver ottenuto posti, benefici o la visibilità a cui miravano e dal nemico comune che è “La politica trasparente e senza favoritismi che tenta di dare risposte ai problemi dei cittadini con serietà e senza tornaconto personale.”

  9. Scritto da Pochi

    Ahhhh behhhhhh ci mancava, visto che ce ne sono così pochi!!!!

  10. Scritto da lella

    Ho partecipato alle riunioni per stesura del programma del centro-sinistra e IDV era presente ad alcune con i suoi rappresentanti, capisco che l’entrata di Scarpellino abbia scompaginato le carte, ma credo anche che gli altri iscritti sapranno valutare l’incoerenza di buttare a mare i rapporti costruiti, rischiando o di allearsi con persone “discutibili” certamente non vicine ai propri valori, o andando da soli di non avere un consigliere e di non concorrere alla vittoria del centrosinistra.

  11. Scritto da un futuro possibile c'è: manca il coraggio

    Andare da soli è segno di coraggio come pure di incapacità di dialogo e mediazione. L’idea del prendere o lasciare riguardo il programma IdV mi pare di averla già sentita dalla emule di Berlusconi: pensionata Borghi!
    A questo punto le scelte sono tre:
    1. accodarsi alla Borghi
    2. Andar da soli e perdere sicuramente restando fuori dal Consiglio Comunale
    3. Mediare il programma con altre forze politiche ed altri partiti

    Che ne pensano Piffari & C. che a Treviglio non si sono mai visti?

  12. Scritto da sempre lella

    continua ..Avete valutato che se vi presentaste da soli con il vostro candidato Sindaco (nel caso superaste il quorum) sarebbe lui il consigliere e non dareste ai cittadini la possibilità di scegliere nella vostra lista la persona che stimano di più?
    Anche dare realmente la parola ai cittadini è chiarezza e onestà intellettuale. sono convinta che i giovani entrati nel vostro partito sapranno cogliere il valore della partecipazione dal basso.

  13. Scritto da Con Ariella

    Sarebbe il caso di evitare personalizzazioni facendo memoria delle precedenti esperienze.
    Piedi per terra e coesione al progetto Borghi, si guardi ai risultati conseguiti non alle pagliezze

  14. Scritto da alan

    i pifferai della borghi vogliono ancorarvi ad una coalizione sicuramente perdente; non vi hanno mai considerato ed ora
    Vi vogliono , ma per favore !!!!
    coraggio e via con un’alleanza nuova che vi fara’ essere il perno
    del nuovo centrosinistra trevigliese

  15. Scritto da lukino

    @7: concordo con il fatto he siano i cittadini a scegliere. Da elettore PD mi auguro di avere in lista il coordinatore Vertova Alberto al fine di poter dimostrare ai voltagabbana interni di quanto seguito egli ha nella città e non solo in noi iscritti politicizzati.
    Sono certo che ci sarà e sarà sicuramente eletto in consiglio comunale dove un giovane capace deve poter entrare e portare le sue esperienze politiche ed innate capacità di mediazione.
    Avanti Con Ariella W Treviglio e la sinistra

  16. Scritto da il testimone PIF

    Solo chi non conosce Treviglio, e la storia personale e politica di chi fa politica, può pensare ad un IDV con Ariella Borghi (per me il peggior sindaco di Treviglio, pari solo a Bellagente).
    Se poi l’IDV si illude di fare il botto, andando da sola, vuol dire che non conosce le dinamiche elettorali trevigliesi: con le sue facce pulite, ma sconosciute, l’IDV rischia di dimezzare i consensi, GARANTENDO AD ARIELLA BORGHI L’APPRODO AL BALLOTTAGGIO (evento vissuto come una sciagura dal 75% dei trevigliesi)

  17. Scritto da elettore di centrosinistra

    confronto e dialogo con tutte le anime del centrosinistra ? O.K. ma non è che alla fine cadete nel programma prendere o lasciare della Borghi, che è stata ormai abbandonata da tutti. tranne che dai suoi Assessori in cerca di una occupazione……?

  18. Scritto da elettorre IDV

    mi auguro che IDV si accordi con le liste del centrosinistra PD , Ariella Borghi sondaco e SEL !

  19. Scritto da elettore idv 2

    Caro elettore IDV (come me, peraltro) ti sembra che la amministrazione Borghi (nonostante la campagna elettorale fatta a suo favore) abbia mai preso in considerazione il partito? Se ne ricorda solo ora che ha bisogno dei nostri voti?