BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, poker d???autore Doni festeggia il compleanno col gol fotogallery

Un diagonale di Pinto al quinto del primo tempo sblocca il risultato per i nerazzurri. Raddoppio dal dischetto di Doni, tris di Tiribocchi e rete finale di Bonaventura.

Più informazioni su

Un diagonale di Pinto al quinto del primo tempo sblocca il risultato per i nerazzurri. Raddoppio dal dischetto di Doni e tris di Tiribocchi.

ATALANTA-TRIESTINA 4-0
RETI: 5’pt Pinto, 2’st Doni (rig), 43’st Tiribocchi, 49’st Bonaventura.
ATALANTA (4-4-2): Consigli; Bellini, Troest, Manfredini, Peluso; Pinto, Carmona (38’st Basha), Padoin, Doni (21’st Bonaventura); Tiribocchi, Ruopolo (30’st Marilungo). All. Colantuono.
TRIESTINA (4-4-2): Colombo; D’Ambrosio (26’st Bariti), Cottafava, Malagò, Filkor; Antonelli, Gissi, Dettori (17’st Gerbo), Testini; Longoni (42’st Danso), Godeas. All. Salvioni.
NOTE: ammoniti Dettori, Bellini, Troest.

SECONDO TEMPO
49′: è finita. Atalanta-Triestina 4-0.
49′: c’è spazio anche per il Taleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeenttttttttooooooooooooooooooooo. Di rabbia Bonaventura scarica in rete. Poker d’assi per l’Atalanta.

48′: a Sassuolo gol beffa per l’AlbinoLeffe che è sotto 1-0.
47′: ammonito Troest.
46′: a Padova  il Varese si fa rimontare contro il Cittadella ed ora è sotto 2-1.
45′: quattro minuti di recupero.
43′: piiiiiiiiiiiiiiistaaaaaaaaaaaaaaaaaa, c’è il Tiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiir. L’atalanta cala il tris con Tiribocchi che raccoglie da due metri una corta respinta di Colombo dopo un tiro di Basha servito da Bonaventura. Non c’è mai stata storia. Atalanta-Triestina 3-0.

42′: ammonito Bellini.
42′: ultimo cambio del match, per la Triestina entra sul terreno di gioco Danso per Longoni.
40′: cori dalla Nord per Colantuono.
38′: ultimo cambio per la Dea: dentro Basha per un ottimo Carmona.
36′: nerazzurri che controllano con facilità la partita. Triestina inesistente per 80 minuti fino ad ora.
30′: è il momento di Marilungo che scende in campo per Ruopolo.
27′: angolo di Bonaventura, capocciata di Ruopolo e palla a lato.
26′: secondo cambio per gli alabardati, dentro Bariti per D’Ambrosio.
25′: falso allarme per i seriani, la partita rimane sullo 0-0.
23′: intanto l’AlbinoLeffe è passato in vantaggio a Sassuolo.
21′:  prima sostituzione per Colantuono, fuori Doni, dentro talento Bonaventura.
17′: primo cambio del match. Salvioni fa uscire Dettori per Gerbo.
15′: palla al millimetro di Doni per Pinto che si fa anticipare da Colombo.
9′: nonostante il doppio vantaggio i nerazzurri continuano a spingere.
6′: puntata velenosa di Longoni che va a morire poco a lato dal lato destro di Consigli.
5′: l’Atalanta veleggia con il vento in poppa verso il diciassettesimo risultato utile consecutivo.
2′: buooooooon compleaaaaaannnnoooooooo Capitanoooooooooooo! Doni raddoppia! Atalanta-Triestina 2-0.

2′: pronti, via, rigore per l’Atalanta. A guadagnarselo Ruopolo. Sul dischetto Cristiano Doni.
1′: ripartiti!

PRIMO TEMPO
45′: finisce il primo tempo, meritato vantaggio dei bergamaschi.
45′: Carmona trova lo spazio per la conclusione di sinistro dai 25 metri. Alto.
41′: Tiribocchi scatenato, altro destro insidioso del bomber che chiama al miracolo il portiere avversario.
37′: altra girata di Tiribocchi servito da Bellini che finisce alta sopra la traversa.
32′: numero di Consigli che in dribbling va via a Godeas. Coronarie di Colantuono che fremono.
30′: si vede anche il Tir che riesce a girarsi in area e a battere a rete. Tiro forte che viene respinto da Colombo.
26′: altra conclusione di Testini. A lato.
23′: altra spettacolare azione corale dell’Atalanta, come quella arrivata in occasione del vantaggio, palla di Tiribocchi per Doni che a tu per tu con Colombo spara a lato. Occasione d’oro per i nerazzurri.
19′: l’impressione è che quando l’Atalanta voglia affondare non ha grandi problemi considerata la difesa ospite; per il momento i nerazzurri decidono di tenere ritmi poco sostenuti.
15′: fiammata del gol a parte, partita moscia e giocata su ritmi blandi.
12′: si vede anche la Triestina con un diagonale di Testini che non impensierisce Consigli.
7′: partita che si mette in discesa per i padroni di casa fin dalle battute iniziali.
5′: goooooooooooooooooooooooooooooooooooolllllllllllllllllllllllll, prima discesa della Dea e Atalanta subito in vantaggio. Ottima combinazione Pinto-Ruopolo-Tiribocchi-Pinto con il brasiliano che indovina il diagonale. Atalanta-Triestina 1-0

4′: primi minuti di studio per entrambe le squadre.
1′: in Curva il Nord lo striscione: "Pedinamenti, intercettazioni, perquisizioni notturne… a Bergamo l’Ultras è il problema numero 1, ma ai veri delinquenti ci pensa qualcuno?Vergogna!"
1′: partiti!
1′: prima del fischio d’inizio presentato il progetto Atalanta, protagonista il cartone animato ispirato alla Dea (dopo la partita un approfondimento in merito al progetto).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bibi

    bene tutti contenti abbiamo schiantato la malcapitata Triestina, ma ci manca tanto una vittoria striminzita contro una delle prime cinque squadre in classifica, per quest’ anno non ci sara’ piu’…

  2. Scritto da Luca

    @5 sai quanto me ne frega… Siamo primi con nove punti dalla terza.. il resto AVANZA!!!!

  3. Scritto da No ultras

    Piantatela di far le vittime molti di voi sono dei deilquenti punto e basta! La riprova se n’è avuta ieri con l’arresto di un milanista!!!!

  4. Scritto da ahahha

    no ultras….impara a scrivere e sappi che le fette di salame sono da mangiare e non da tenere sugli occhi. bye

  5. Scritto da No ultras

    @8: ah ah ah ah ah!!!!

  6. Scritto da No ultras

    Povere candide pecorelle!!!

  7. Scritto da No 1

    Povero bigotto benpensante

  8. Scritto da paolo

    @2 non ti curar dei bigotti….sono i primi dei peccatori….se si usasse lo stesso accanimento che si ha nei confronti di certe persone,anche nei confronti di chi gira libero da mesi,non sarebbe una brutta cosa.
    @1……non mi pare che nessuno si sia dato DEL CANDIDO. a differenza di chi sa solo criticare,coloro che sbagliano ci han messo la faccia. che paghino quel che devono pagare senza ACCANIMENTO.

  9. Scritto da 1907/b

    bhe su rigore** avrei segnato anch’io !!! *albitro di manica larga nel rigore