BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Patentino motorini, scatta la prova pratica

Dal primo aprile si dovrà superare "una prova di controllo delle cognizioni e successivamente, una prova pratica di guida del ciclomotore".

Più informazioni su

Novità in arrivo per i guidatori di motorini e minivetture: scatta da oggi l’obbligo di sostenere la prova pratica per ottenere il patentino. Non basterà dunque solo la prova teorica sul codice della strada ma si dovrà sostenere anche un esame di guida. La nuova disposizione è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 30 marzo con entrata in vigore dal 1 aprile.
Per ottenere il "certificato di idoneità" alla guida del ciclomotore si dovrà superare "una prova di controllo delle cognizioni e successivamente, una prova pratica di guida del ciclomotore". Dopo la prova di teoria viene rilasciata "un’autorizzazione" per esercitarsi alla guida, una sorta di ‘foglio rosa’. La prova pratica non può essere sostenuta prima che sia trascorso un mese dalla teoria. Il ‘foglio rosa’ è valido per sei mesi ed è possibile sostenere l’esame di guida per due volte, a distanza "non inferiore di un mese l’una dall’altra". Piu’ nel dettaglio le esercitazioni sui ciclomotori a due ruote sono consentite "in luoghi poco frequentati", pena delle sanzioni.
Chi invece si esercita sui ciclomotori omologati per il trasporto di un passeggero a fianco del conducente, compresi i quadricicli leggeri, deve avere a bordo un istruttore con un’età non superiore ai 65 anni e titolare di patente B da non meno di dieci anni. I ciclomotori per le esercitazioni e la prova pratica devono avere la lettera omologata ‘P’ proprio come accade per le auto e le moto. Le prove sono differenti a seconda del messo. Per i ciclomotori è previsto un test di slalom, percorso a otto e frenate. Per le Minicar invece saranno richieste prove di retromarcia, parcheggio e frenata. Dopodiché si procederà all’esame nel traffico. La nuova disposizione non riguarda chi ha gia’ superato la teoria e nemmeno chi ha compiuto 18 anni entro il 30 settembre del 2005.

(da libero.it)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.