BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Compra una colomba, aiuti la vita

Sabato 2 e Domenica 3 aprile nelle piazze di Bagnatica, Gandino, Alzano Lombardo e Nembro la manifestazione dell'Associazione Donatori Midollo Osseo.

Più informazioni su

Sabato 2 e Domenica 3 aprile si svolgerà nelle piazze principali di Bagnatica, Gandino, Alzano Lombardo e Nembro la manifestazione ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) "UNA COLOMBA PER LA VITA”, per ridare slancio alla ricerca di nuovi potenziali donatori di midollo, molto spesso l’unica speranza di guarigione per i malati di leucemia e di altri tumori del sangue.
Nelle piazze dei più importanti comuni italiani i volontari ADMO saranno a disposizione per chi vorrà, con un’offerta minima, acquistare una colomba, generalmente simbolo della pace e in questo caso anche della speranza. Il ricavato sarà interamente devoluto ai progetti di sensibilizzazione e alle strutture medico-sanitarie impegnate nella lotta contro la leucemia, i linfomi, il mieloma e le altre neoplasie del sangue. I due giorni saranno anche un’occasione per incontrare nuovi potenziali donatori e trasmettere il valore del salvare una vita, soprattutto in questa fase storica in cui molte persone, per ragioni di età, stanno uscendo dal registro nazionale dei potenziali donatori senza trovare un corrispettivo ricambio nelle nuove generazioni.
Per informazioni www.admolombardia.org ; Tel. 02 39005367

CHI E’ ADMO

ADMO è L’Associazione Italiana Donatori Midollo Osseo, nata nel 1990 con la missione di collegare in modo efficiente il mondo dei malati di leucemia e di altre neoplasie del sangue con quello della salute, con particolare riferimento alle persone disponibili a donare il proprio sangue midollare. Dalla sua nascita ad oggi gli obiettivi di ADMO sono stati:

– Diffondere la cultura sulle opportunità della donazione
– Informare in modo completo, chiaro e corretto coloro che manifestano interesse per la
donazione di sangue midollare
– Assistere coloro che si propongono come potenziali donatori
– Dialogare con le strutture ospedaliere e con le istituzioni
– Collaborare con il registro italiano donatori midollo osseo
– Organizzare eventi per il finanziamento delle attività dell’associazione

Sempre più malati…sempre meno donatori

Si valuta che in Italia siano necessari circa 1.000 nuovi donatori effettivi all’anno. Una stima destinata ad aumentare progressivamente. Oggi il Registro italiano dei donatori midollo osseo è una delle 63 banche dati che operano in 43 Paesi del mondo, allo scopo di reperire un donatore compatibile per i pazienti che ne hanno necessità. Ma la strada che ADMO vuole e deve percorrere, per tenere fede al proprio impegno, è ancora lunga: le malattie del sangue sono in aumento, ma aumentano anche le possibilità di cura e guarigione grazie al trapianto di midollo osseo. I donatori, però, non aumentano in modo direttamente proporzionale ai malati… E allora? Dalle piazze italiane ADMO lancia una nuova sfida, rivolta soprattutto ai giovani dai 18 ai 35 anni: non fate gli smidollati, diventate donatori di midollo osseo!

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.