BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gheddafi “Non sono fuggito”

Il leader libico è comparso alla tivù con un video delle lunghezza di 22 secondi. INtanto l'italia è pronta a rimpatriare i connazionali con l'aeronautica militare

Più informazioni su

Gheddafi nel videoMuammar Gheddafi sarebbe ancora in Libia. L’ha comunicato nella notte del 22 febbraio  un video cortissimo, 22 secondi, dove il leader libico, sotto un ombrello (in Libia ieri sera pioveva) rilascia una dichiarazione mentre sale a bordo di un fuoristrada nella sua residenza-caserma di Bab Al Azizia.  Gheddafi ha annunciato di trovarsi a Tripoli e non in Venezuela, con questo volendo confutare quelle che ha definito "malevole insinuazioni" dei media occidentali. "Vado ad incontrare i giovani nella piazza Verde. E’ giusto che vada per dimostrare che sono a Tripoli e non in Venezuela: non credete a quelle televisioni che dipendono da cani randagi", ha detto il colonnello facendo riferimento alle informazioni diffuse ieri da numerose tv e media internazionali sulla sua presunta fuga dal suo amico Hugo Chavez.

Intanto continua la violenta repressione di Tripoli: bombardata la folla in piazza, oltre 250 i morti solo ieri. Secondo un messaggio inviato via Twitter alla Bbc, elicotteri Apache hanno attaccato civili che marciavano da Misurata, terza citta’ della Libia, verso la capitale. Seif al-Islam, uno dei figli di Gheddafi, ha ordinato una commissione d’inchiesta sulle violenze, capeggiata da un giudice libico e con partecipazioni libiche e straniere per i diritti umani.

In Italia un aereo C130 dell’Aeronautica Militare "é pronto a partire dall’Italia per rimpatriare un centinaio di connazionali che si trovano a Bengasi"
: a dirlo il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, parlando con i giornalisti ad Abu Dhabi, dove si trova in visita ufficiale.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.