Quantcast
Ipotesi di una banda: ecco gli indizi che accendono la speranza - BergamoNews
Letto per voi

Ipotesi di una banda: ecco gli indizi che accendono la speranza fotogallery video

Il bergamasco Paolo Berizzi, inviato per La Repubblica, a colloquio con un investigatore subito dopo l'appello di mamma e pap?? Gambirasio

Il bergamasco Paolo Berizzi, inviato per La Repubblica, a colloquio con un  investigatore subito dopo l’appello di mamma e papà Gambirasio.

 

Sono passati dieci minuti dall’appello dei genitori di Yara e l’investigatore uno di quelli che stanno sul giallo di Brembate dalla prima ora – va subito al punto. "Cerchiamo di capirci. Loro (i genitori) fanno bene a parlare e a pensare come se Yara fosse viva. Lo facciamo noi, figuriamoci se non lo devono fare loro. Ma attenzione – confida – spero che adesso nessun esperto o "opinionista" vada in televisione a offrire dietrologie a gettone. Tipo che se quella povera madre e quel povero padre pensano che è viva, allora vuol dire che sospettano di qualcosa o di qualcuno, o chissà che altro che però non vogliono o non possono dirci".
A 33 giorni dal rapimento di Yara Gambirasio, conviene partire dal ragionamento del poliziotto per provare a capire perché la giovane ginnasta sparita nel nulla il 26 novembre può essere ancora nelle mani dei suoi sequestratori, da viva. È la tesi sostenuta dai genitori ed è la stessa che – ha riferito Fulvio Gambirasio – frulla nella testa dagli investigatori. Ma perché ne sono persuasi? Che cosa glielo fa pensare?
Bisogna iniziare – spiega chi conduce le indagini – da tre riflessioni. E lì occorre tornare. A costo di sbattere contro domande ancora irrisolte. La prima riflessione è "geografica". Se dopo un mese di ricerche – prima a tappeto, poi mirate, poi di nuovo a tappeto in un’area che ha ormai superato i 400 chilometri quadrati e con un dispiegamento di uomini (5mila tra forze dell’ordine, protezione civile e esercito di volontari) mai visto prima in nessun sequestro – se con questa dragatura di una vastissima parte della provincia di Bergamo non si è trovata né Yara né una minima traccia che conduca a lei – un oggetto, un indumento, un capello – può significare una cosa. Che chi l’ha portata via non è un dilettante improvvisato. Uno che dopo aver commesso un crimine odioso – rapire una ragazzina uscita dalla palestra – la trasporta (viva o morta) in un posto "tracciabile". Non troppo distante da Brembate.
Al contrario – ed è la seconda riflessione – il mese di ricerche infruttuose farebbe pensare a un’azione organizzata: una o più persone preparate che sapevano dove e come nascondere la ragazza. Anche per molti giorni. Già. E però: a che scopo? Estorsione? Nessuna richiesta è arrivata ai Gambirasio. Che peraltro non sono così ricchi da giustificare un piano simile. Ritorsione contro qualche familiare? Le indagini fin qui sembrano averlo escluso. E se i rapitori avessero sequestrato la persona sbagliata (sospetto affacciato dal padre di Yara)? La figlia dei vicini – il capo famiglia è un imprenditore – non assomiglia a Yara. E, nel caso, quest’ultima l’avrebbero già liberata.
La terza riflessione riguarda le poche testimonianze raccolte. Sia Enrico Tironi che gli altri due testi sentiti dagli inquirenti hanno parlato di due persone che sarebbero state viste accanto o nelle immediate vicinanze di Yara il giorno della scomparsa. Due persone non sono un maniaco colto da raptus. E nemmeno uno dei tanti camionisti che passano nella zona del centro sportivo. Più facile – se i racconti sono ritenuti attendibili, quello di Tironi lo è – che due persone siano parte di una banda di sequestratori. O loro stessi una banda.
"Nessuna pista è esclusa e nessuna è ancora tramontata", ripeteva ancora ieri un detective. Ma la sensazione è che, parallelamente alle indagini avviate sulle migliaia di telefonate transitate sulle celle di Brembate e Mapello il 26 novembre – indagini che richiedono ancora diversi giorni di lavorazione prima di poter offrire riscontri "interessanti" – polizia e carabinieri abbiano orientato la bussola su uno scenario che, effettivamente, fuori di prassi, prevede Yara ancora in vita. Così come le speranze di restituirla ai suoi genitori. Questa ipotesi, però, ed è il problema più grosso, interpella l’andamento di un’inchiesta in cui finora si fatica a scorgere l’esistenza di una pista più accreditata di altre. Se Yara è ancora viva, chi può avere avuto interesse a sottrarla al suo "piccolo mondo"? E perché per così tanto tempo?

Paolo Berizzi

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Generico
Venerdì sera
Scomparsa ragazzina di Brembate Sopra
Generico
Brembate sopra
Ragazzina scomparsa Si indaga per sequestro
Generico
Brembate sopra
Ricerche a tappeto per trovare Yara, c’?? anche un gruppo in Facebook
Generico
Brembate sopra
Ricerche a tappeto e interrogatori Ma Yara non si trova
Generico
Brembate sopra
Scomparsa di Yara, spuntano due uomini Un vicino: “Parlavano con lei in strada”
Generico
Brembate sopra
La casa di Yara assediata dal circo mediatico
Generico
Brembate sopra
Yara si ?? allontanata dal paese Lo dicono il cellulare e un cane
Generico
Brembate sopra
Parla il pap?? di Yara: “Non abbiamo nemici”
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, ricerche a tappeto e troppi punti oscuri
Generico
Lizzola, pedagogo
“C’?? gi?? tanta paura questa vicenda la acutizzer??”
Generico
Brembate sopra
Per Yara ricerche anche con la neve Ma senza alcun risultato
Generico
Brembate sopra
Lettera anonima: cercate Yara al centro sportivo Scatta il controllo ma non si trova nulla
Generico
Brembate sopra
Una famiglia tranquilla chiusa nel silenzio
Generico
L'iniziativa
La famiglia di Yara: sì ad una veglia di preghiera
Generico
Brembate sopra
Ricerche di Yara ancora a vuoto Un testimone: ho visto due uomini litigare
Generico
Brembate sopra
Si segue l’imbeccata di “Chi l’ha visto?” Le ricerche estese a Colle Pedrino e alle cave
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, ricerche sempre pi?? estese Interrogato di nuovo il giovane vicino di casa
Generico
Il caso
Yara Gambirasio, ?? boom di segnalazioni E un testimone porta a Bruntino
Generico
Brembate sopra
Yara, due segnalazioni inattendibili Trovato un giubbino, ma ?? troppo grande
Generico
La lettera
Il messaggio dei genitori di Yara Gambirasio “Grazie al nostro paese, lo sentiamo vicino”
Generico
Il caso
Yara Gambirasio, otto giorni dalla scomparsa tra misteri e ricerche senza risultati
Generico
Il presidente della comunità dell'isola
“Parlo al cuore di chi detiene ingiustamente Yara Restituite la ragazza all’affetto della sua famiglia”
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, fermate due persone a Sanremo Segui la diretta degli eventi
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, due persone fermate dai carabinieri Segui la diretta degli eventi
Generico
La diretta di domenica
Sospese le ricerche di Yara Nessun ritrovamento nei boschi di Ambivere
Generico
Indagini
Yara Gambirasio, il giovane fermato respinge le accuse Le battute di ricerca ancora a vuoto
Generico
Il giallo
Il gip ha deciso: Mohammed Fikri torna libero L’intercettazione ?? stata completamente travisata
Generico
La lettera
Yara, lo sfogo del parroco: “Sconcertato da certi giornalisti”
Generico
Mohammed fikri
“Mi hanno trattato come un mostro, ma resto qui”
Generico
Brembate sopra
Yara, le ricerche continuano nel cantiere della Roncelli I vigili del fuoco svuotano alcune cisterne
Generico
Brembate sopra
Yara, nuove ricerche nel cantiere dei capannoni Polizia e carabinieri a casa della famiglia
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, dodici giorni dalla scomparsa Rapita da una persona che conosceva?
Generico
Claudio magris
Dalla comunit?? di Brembate un esempio di civilt??
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio rapita da una persona che conosceva? Si indaga anche sul bus casa-scuola
Generico
Gli investigatori
In arrivo la squadra che arrestò Bernardo Provenzano
Generico
Letto per voi
Parla Fikri: “Le mie ore in cella da innocente Adesso l’Italia mi ridia l’onore”
Generico
Guarda il video
Gli inquirenti “impiegano” una sensitiva “Ho sognato Yara, la Madonna mi ha guidato qui”
Generico
Brembate sopra
Anche la pista dei walkie-talkie non porta a nulla Pochi i dubbi risolti sulla scomparsa di Yara Gambirasio
Generico
L'indagine
I carabinieri passano al setaccio più di 15 mila telefonate In Procura è ricomparso a sorpresa Mohamed Fikri
Stub Migrate Articoli from the source database to News nodes
Generico
Brembate sopra
Yara, il padre ribadisce: non ho nemici Le indagini proseguono, rispuntano due uomini
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, la famiglia fa scudo E spunta anche la pista del satanismo
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, sequestrata e portata in Svizzera? E’ l’ennesima pista, senza risultati
Generico
Il caso
Yara Gambirasio, il telefonino era a Brembate Sopra alle 18,55 Una conferma per chi l’ha vista vicino a casa
Generico
Brembate sopra
Yara rimasta in zona con qualcuno che conosceva E’ caccia all’auto rossa con due uomini
Generico
Brembate sopra
Yara, indizi scarsi per gli investigatori Si spera nelle telefonate e nelle auto
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, indizi scarsi per gli investigatori Si spera nelle telefonate e nelle auto
Generico
Le indagini
Yara Gambirasio, si indaga anche nel Salento Accertamenti nel paese dei nonni materni
Generico
Le indagini
Il rapimento di Yara Gambirasio non ?? l’azione di un maniaco La squadra mobile a caccia di un movente “pesante”
Generico
Le indagini
Caso Yara, accertamenti su un italiano di 30 anni E’ stato segnalato alla trasmissione “Chi l’ha visto?”
Generico
Il giallo
Yara Gambirasio, il cellulare ?? rimasto nella zona di casa Ma il fiuto dei cani nel cantiere lascia pochi dubbi
Generico
Brembate sopra
Il grande mistero di Yara Gambirasio Tre settimane senza alcuna traccia
Generico
Il caso
Yara, sequestrata una lettera anonima a Genova
Generico
Brembate sopra
La madre di Yara Gambirasio a confronto con il pap??-testimone
Generico
Brembate di sopra
Yara Gambirasio, pi?? passano i giorni pi?? il mistero si infittisce
Generico
Il caso
Yara Gambirasio, l’annuncio della scomparsa pubblicato in Svizzera
Generico
Brembate di sopra
Yara Gambirasio, le ricerche continuano Nessun aiuto dalle telecamere
Generico
Le indagini
Yara Gambirasio, la madre un’ora in caserma Sentita anche ieri dai carabinieri
Generico
Le indagini
Yara, madre e sorella gi?? ascoltate dai carabinieri per chiarimenti
Generico
Le indagini
Yara, ancora ricerche al cantiere luogo misterioso di tutto il caso
Generico
Brembate di sopra
Il pap?? di Yara: “Abbiamo chiarito i dubbi dei carabinieri”
Generico
Indagini e ricerche
Yara Gambirasio, ancora al setaccio il cantiere di Mapello
Generico
Brembate sopra
Ispezione a sorpresa lungo il marciapiede che Yara percorreva da casa alla palestra
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, la polizia scientifica in cerca di tracce sul percorso di casa
Generico
Le indagini
Yara confusa con un’altra persona e sequestrata La polizia: “Ipotesi da verificare”
Generico
Il messaggio
“Adesso ?? figlia di tutti noi ?? ora che Yara torni a casa”
Generico
Brembate sopra
Yara, fiaccolata di speranza tra la casa e la palestra
Generico
Brembate sopra
Yara Gambirasio, confermata al pap?? l’ipotesi del sequestro
Generico
Il giallo
Yara, si cerca a Corna Imagna e sulle rive del fiume Brembo
Generico
Brembate sopra
Yara, ricerche ancora a vuoto Atteso l’appello dei genitori
Generico
Appello
I genitori di Yara Gambirasio: “E’ ancora viva, ne siamo convinti”
Generico
L'appello
I genitori di Yara Gambirasio: “Imploriamo chi la trattiene”
Generico
Brembate sopra
“Ridateci Yara, siamo convinti che ?? viva” Parole dei genitori in sintonia con gli inquirenti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI