Fermo il CSI, seconda e terza categoria - BergamoNews
Dilettanti

Fermo il CSI, seconda e terza categoria

I campionati CSI sospesi per neve come quelli dei settori giovanili, la seconda e la terza categoria. Sabato la decisione su Prima Categoria, Promozione ed Eccellenza.

ORE 15: la Delegazione di Bergamo sospende tutte le gare in programma sabato 18 e domenica 19 dicembre. Rinviate, dunque, le uscite delle formazioni dei settori giovanili, di Seconda e di Terza categoria. Arriveranno invece entro le 12 di sabato 18 i comunicati ufficiale inerenti le partite dei campionati di Eccellenza, Promozione e Prima categoria.
ORE 14: tutte le gare FIGC in programma per la giornata di sabato 18 dicembre (eventuali anticipi e partite delle giovanili) sono ufficialmente sospese. La comunicazione arriva direttamente da Giuseppe Baretti, il quale aggiunge anche che "proprio in queste ore, i comitati delle varie Province stanno decidendo il da farsi, anche se l’impressione è che, quasi certamente, tutto sarà fermato anche domenica". Tra poche ore, dunque, le conferme ufficiali.
ORE 13: il CSI annuncia attraverso il suo sito internet la sospensione di tutte le gare in programma per le giornate di sabato 18 e domenica 19 dicembre a causa delle condizioni atmosferiche. Si resta in attesa dei comunicati che renderanno ufficiale l’ormai certo rinvio di tutte le altre gare della FIGC.

(da bergamoesport.it)
 

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it