BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Assistenzialismo al posto del federalismo. E la Lega tace”

Un lettore prende spunto da alcuni interventi a favore del Sud per criticare le politiche del Governo e del Carroccio in particolare.

Più informazioni su

Questo è quello che il Capo del Governo ha comunicato agli italiani dopo aver presentato i 5 punti strategici del patto elettorale, per calmare Fini, il Pd lo stesso Pdl ecc..cioè rifinanziare per l’ennesima volta(sic!) il Sud, insomma di dritto o di rovescio sempre li si finisce. In preda al solito delirio di onnipotenza, sciorina cifre a casaccio, 100miliardi di euro(200.000miliardi di vecchie lire), che poi diventano 32 miliardi di euro subito, attingendo da i famigerati fondi FAS(per le infrastrutture delle aree svantaggiate, il rapporto nord-sud 15/85) ovviamente è inutile che vi dica quali siano, lo avete intuito.
Questi fondi il suddetto governo nei primi otto mesi li ha già saccheggiati per pagare le promesse elettorali fatte al SUD : qualche piccolo esempio 500milioni di euro per i mancati introiti Ici, 450miloni rifiuti Campania, 90milioni per rifiuti Palermo, altri 800 per Ici e ticket sanitari, 500 milioni per risanare il comune di Roma e per finire 140 milioni per il buco di Catania, totale circa 2.5miliardi di euro, alcune voci come l’ici compaiono anche per il 2009, quando ormai è stato abolito, forse saranno le seconde o le terze case.
E la Lega ma…accetta, ingoia, anzi ingoiano i suoi elettori, perchè per ottenere questo Federalismo, quante parole e promesse dovremmo ancora sentire, per vedere qualcosa di concreto. Di concreto c’è che ogni giorno si leggono di soldi stanziati per opere come la variante di Zogno che ci sono al mattino e scompaiono la sera, poi ricompaiono però la Provincia taglia tutti i finanziamenti per la manutenzione e la messa a norma degli impianti elettrici in una ventina di strutture.
In questi giorni si sbandiera sui quotidiani nostrani l’arrivo in ValSeriana di fondi FESR per 3milioni di euro, in realtà forse sono solo 400.000, ma li aspettano da un anno e più, e la Lega ma…tampona, promette si nuove tasse, infatti il Sindaco di Varese ex onorevole Attilio Fontana presidente di Anci Lombardia ha dichiarato che la maggioranza dei lombardi è disposta a pagare tariffe comunali più alte per avere i servizi garantiti in Lombardia Regione a contabilità ordinaria versiamo agli enti territoriali circa 2,700 euro a testa, più il resto. Cavoli per noi funziona al contrario, paghiamo più tasse per tenere i nostri poltici a Roma e in Regione, gli altri invece non pagano e riscuotono per tenerli a Roma, forse è questo il federalismo.
Per concludere pensavo fosse la Lega che avrebbe fatto cadere il Governo, uno scatto d’orgoglio,ed invece nulla, la "Gabina"elettorale, è li ad un passo, date un segnale concreto ai vostri elettori, non solo parole.

M.d.V.             

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da le cose non dette

    rispondo a burtulì. magari si potesse fare la secessione da soli!!!!!!!!!!
    io sarei già stata trentina o svizzera da vent’anni.
    il guaio è che la lega preferisce parlare di federalismo pensando di avere sempre dei fessi.. tanto la votiamo.
    ma scusate in questa benedetta italia con chi dovrei stare?
    con nessuno

  2. Scritto da Basta divisioni

    Basta con le suddivisioni tra interessi del Nord e del Sug. Questi ragionamenti rovinano l’Italia e gli Italiani tutti. Guardate la Germania, anche in tempi economicamente duri come gli attuali sta viaggiando con un prodotto interno lordo che supera il 3%. Una volta unita ha subito dimenticato le divisioni tra est e ovest e politicamente è forte perchè i tedeschi si pensano nazione unica e con interessi unitari.

  3. Scritto da ZORRO

    Scusatemi se ho urtato la vs suscettibilità.
    Probabilmente a voi interessa che nulla cambi. Visto che qualsiasi nuovo presidente del consiglio che sarà nominato,non farà gli interessi del nord se non ci sarà la Lega.
    E mi fa piacere che ci siano ancora degli ottimisti che pensano che l’Italia possa essere cambiata in 10 anni.
    Sicuramente se avessimo avuto il 51% dei consensi, noi l’avremmo cambiata il giorno dopo.
    Io rispetto le vs idee e spero che lo facciate anche voi.
    Saluti.

  4. Scritto da Ada Baloss

    @9- Zorro sono quasi 10 anni che siete al Governo , cosa stai raccontando ?

  5. Scritto da ste

    caro Zorro, eroe di altri tempi che si nasconde dietro una maschera ed un mantello, cerchi di passare per un paladino alla difesa dei poveri ma poi, dopo ogni incursione, te ne ritorni nella tua bella villa, davanti ad un camino a sorseggiare cognac e lasciando i poveri “peones” alla loro vita di miseria. Alla fine risulti comunque per essere il solito uomo nero di cui tutti hanno paura.

  6. Scritto da frenk

    a zorro
    da quel che mi risulta la lega è l’unica che stà ancora attaccata all’ormai ex presidente del consiglio , e stà attaccata per il semplice fatto che finito berlusconi , a livello nazionale finisce anche la lega .

  7. Scritto da non più lega

    Complimenti per le vere osservazioni: la Lega ha perso la sua credibilità e non a nome del federalismo. ma per soddisfazione e interessi di ogni singolo rappresentante. Che delusione!!!

  8. Scritto da burtuli'

    secessionamoci da soli, i leghisti restino pure in Padania, si muoveranno gli altri, andremo in Isvizzera !

  9. Scritto da alpino

    Zorro
    tu si che ai capito tutto.
    poer pot

  10. Scritto da jack

    Zorro si tolga la benda dagli occhi,legga bene,con attenzione.Criticare non è sinonimo di non votare.

  11. Scritto da ZORRO

    La politica significa mediazione.
    Chi ha commentato fino ad ora non capisce niente di politica e sicuramente nessuno è della lega, ed è grazie a Voi che sparlate della Lega e non la votate che non può avere una maggioranza tale da riuscire a non assistere il sud . Non Vi siete accorti che Fini come ha sentito odore di federalismo, fa saltare il governo perchè vuol continuare ad assistere un’area dove prende i voti ?
    Andate a votare e se volete cambiare date forza alla Lega Nord.

  12. Scritto da brutta italia....

    avete tutti ragione …..meglio non votare….i politici una casta da sconfiggere…..politici brutta gente…

  13. Scritto da ecco una bella massima per non impazzire

    ho studiato malvolentieri, mi facevano studiare cose che non mi
    interessavano minimamente, la storia era per me sempre mortificante, mi sentivo frustrato, e odiavo il masochismo che
    ci veniva inculcato, una cosa che ricordo e che mi mandava fuori
    di testa era quel ” tacere bisognava andare avanti” a furia di tacere
    però…………..

  14. Scritto da giorgio

    perchè non ci uniamo a trento? LIMONE del garda a fine anno lo farà perchè prima o poi si capirà che la LEGA niente ci dà, come berlusconi e altri bla bla. l’italia poteva esistere ancora se c’era una politica nazionale giusta per tutti e non favoritismi . io mi unisco con chi rispetta le leggi come me e non con chi mi manda i rifiuti…….
    la puzza della camorra resti dove è sempre stata e la LEGA non sa che pesci pigliare…..

  15. Scritto da MIRELLA

    fino al 13 dicembre la politica fa una pausa in vacanza!
    la NOSTRA politica, e parlo di LEGA è QUELLA CHE STA ASPETTANDO LA ”LISTA IMMIGRATI”, COME TUTTE LE ALTRE FORZE POLITICHE,arrivati in paradiso a governare, poco importa delle lotte passate e di chi mi ha fatto diventare un BOSSI….
    SE ORA PARLATE DI ASSISTENZIALISMOè PERCHè SIETE NELLA STESSA MATASSA E DI NOI CITTADINI SEMPLICI LEGHISTI CHI SE NE FREGA….

  16. Scritto da ceneHarDcore

    due leghisti su tre considerano ancora Berlusconi come un “nemico” fate voi sullo spessore “politico” e culturale dal quale la lega attinge la sua marea di voti. Credo che salvare corrotti e mafiosi e spedire al sud centinaia di milioni di euro basterebbe a chiunque per smettere di credere alle fandonie leghiste… invece no.. e Bossi e co. mantengono famiglie ed entourage grazie al voto della povera gente (Che magari ha perso lavoro o vive con 500 euro di pensione). Bossi meglio di wanna marchi

  17. Scritto da bgdoc

    La stranezza è che a Bergamo sono tutti contenti per 1,7 milioni di soldi destinati (per tutta la provincia) ad opere scolastiche anche se contemporaneamente vengono tolti, solo a bergamo città, due milioni di trasferimenti, il finanziamento della regione per Astino (oltre, a mio parere, il grosso investimento di 250 milioni di euro previsti per le strutture dell’accademia della Gdf). Mi sembra una presa in giro che nessuno sottolinea.

  18. Scritto da luciano015

    Se uno pensa ai Bossi (padre e figlio), ai Maroni, agli Speroni, ai Calderoli, agli Stucchi, ecc… ecc…, ma dove avrebbero trovato un’altra cuccagna come questa?

  19. Scritto da frenk

    non serve a niente far notare che al sud continuano ad arrivare soldi come ai tempi della dc , alla lega non interessa , alla lega interessa la poltrona , e chi vota la lega dicendo “roma ladrona” e “padania libera” non sa nemmeno cosa succede , vota la lega ” a prescindere ” . all’idiozia non c’è limite .