Quantcast
Lettera anonima: cercate Yara al centro sportivo Scatta il controllo ma non si trova nulla - BergamoNews
Brembate sopra

Lettera anonima: cercate Yara al centro sportivo Scatta il controllo ma non si trova nulla fotogallery

Ancora ricerche a vuoto. La tredicenne non si trova. L'ultimo controllo scattato dopo una lettera arrivata al centro sportivo e indirizzata agli amministratori comunali.

Una lettera anonima al centro sportivo: cercate Yara qui. Non si sa naturalmente chi possa averla scritta e nemmeno se fosse indirizzata al sindaco Diego Locatelli o ad altre persone rappresentanti l’Amministrazione comunale. Però la lettera è arrivata, nella prima mattinata del primo dicembre al centro sportivo di via Locatelli. E i carabinieri hanno subito chiuso il centro, che è stato evacuato, e fatto scattare un controllo immediato con i cani blood hound del dipartimento nazionale del soccorso alpino. Due ore nelle quali il centro sportivo è stato passato al setaccio, senza che nessuno potesse mettervi piede. Ma senza nessun risultato, come è accaduto fino ad ora.
Il mistero della scomparsa di Yara Gambirasio si infittisce sempre più. Tutta la zona di via Marconi è stata scandagliata in lungo e in largo, nel torrente Lesina, tra i boschi, nel cantiere del nuovo centro commerciale di Mapello. Ma nulla, nessuno trova niente. E sembra anche che le tracce trovate al cantiere nel pomeriggio di ieri, 30 novembre, non siano di particolare significato per gli inquirenti, in particolare per i carabinieri del nucleo investigativo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI