BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Galleria Montenegrone: ok al progetto definitivo

La Giunta provinciale, su proposta dell’assessore Capetti, ha approvato il progetto definitivo per il completamento degli impianti tecnologici di sicurezza.

Più informazioni su

La Giunta provinciale, su proposta dell’assessore alla Viabilità e Trasporti Giuliano Capetti, ha approvato il progetto definitivo per il completamento degli impianti tecnologici di sicurezza della galleria “Montenegrone” Sp ex Ss 671.
La galleria Montenegrone, con i suoi 3.378 metri, è ad oggi la più lunga e complessa da quelle gestite dalla Provincia di Bergamo; viene percorsa giornalmente da un volume di traffico elevato, che mediamente si mantiene tra i 15.000 e i 20.000 veicoli (considerando entrambe le direzioni di percorrenza). In pratica, l’impiantistica in galleria risulta all’avanguardia in materia di sicurezza, ma manca di alcuni elementi.
Gli interventi deliberati contemplano:
integrazione e completamento dell’attuale sistema di pannelli a messaggio variabile (PMV) con l’installazione di 2 nuove postazioni con le stesse caratteristiche delle 3 già esistenti
adeguamento della comunicazione attraverso modifiche da operare sulle 14 colonne Sos in dotazione alla galleria
realizzazione di un sistema di diffusione sonora ai fini dell’evacuazione in sicurezza di eventuali utenti coinvolti in eventi all’interno della galleria, sfruttando le colonne Sos già presenti
realizzazione dell’impianto radio all’interno della galleria a disposizione di Vigili del fuoco, 118, Polizia stradale, Polizia locale
La spesa complessiva dell’opera ammonta a 720.000 euro, di cui 504.000 da finanziare con contributo FRISL (Fondo ricostruzione interventi sociali lombardia) e 216.000 con avanzo di amministrazione.
Prossimo passo, l’approvazione del progetto esecutivo.

La Giunta provinciale ha inoltre approvato il progetto esecutivo per la realizzazione dell’impianto elettrico e d’illuminazione della galleria Visolo, per una spesa complessiva di 304.010 euro.
Il progetto prevede in particolare le seguenti installazioni:
impianti di distribuzione dell’energia
impianti di illuminazione permanente o di transito
illuminazione di rinforzo o di adattamento diurno
illuminazione esterna o di adattamento notturno
impianti di regolazione del flusso luminoso
pannelli a messaggio variabile posizionati in corrispondenza degli ingressi sud e nord della galleria
sistema telefonico Gsm per il controllo remoto degli impianti dall’ufficio tecnico provinciale
nuovo quadro elettrico e rialimentazione della galleria
L’opera è in parte finanziata con un contributo del piano nazionale della sicurezza stradale di 121.604 euro, mentre la rimanente somma di 182.406 euro è a carico della Provincia, per la quale è stato contratto un mutuo con la Cassa DD.PP.
Con successiva determinazione dirigenziale, verranno indicate le modalità d’appalto dei lavori e quanto altro necessario per la realizzazione dell’opera.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.