BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I carabinieri arrestano il bandito dei market

Ha messo a segno una lunga serie di rapine nella stessa zona e nel giro di pochi giorni. Ora i carabinieri sono riusciti ad arrestarlo.

Più informazioni su

Ha messo a segno una lunga serie di rapine nella stessa zona e nel giro di pochi giorni. Ora i carabinieri sono riusciti a mettere le mani su M.M., trentenne bergamasco, celibe, nullafacente, pregiudicato, tossicodipendente, ritenuto l’autore di numerose rapine a commercianti e ristoratori della zona di Dalmine e dintorni che da fine ottobre avevano suscitato forte allarme tra cittadini e istituzioni locali. Sabato sera il rapinatore solitario aveva appena messo a segno l’ennesimo colpo razziando l’incasso di 750 euro al supermercato "IN’S" di Urgnano, armato come negli altri casi di pistola giocattolo e a volto scoperto. Poi e’ andato in un altro supermercato vicino, ma stavolta solo per fare la spesa. Gli inquirenti, dopo le prime rapine di ottobre, erano riusciti a dare un volto al rapinatore seriale individuandolo e mettendosi sulle sue tracce, senza pero’ mai trovarlo: aveva lasciato la propria abitazione di Dalmine per rifugiarsi da un amico a Urgnano. I militari hanno notato la sua auto parchegiata vicino al supermarket e hanno deciso di intervenire pensando si trattasse dell’ennesimo colpo. Nella vettura hanno trovato un passamontagna, una pistola giocattolo e parte dell’incasso appena rapinato. Di fronte all’evidenza, l’uomo ha confessato. Le indagini hanno permesso di accertare che il bandito e’ stato il protagonista anche delle rapine perpetrate ai danni di un ottico, una pizzeria, un bar, un supermercato, un parrucchiere e una agenzia assicurativa, tutti a Dalmine, per un bottino complessivo di circa 4.000 euro. Sono in corso ulteriori indagini per verificare la sua responsabilita’ in altre rapine. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra’ alle 11 al Comando Provinciale di Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.