BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per Colantuono arriva la fiducia a tempo Al prossimo passo falso si cambia fotogallery

Roberto Pelucchi sulla Gazzetta racconta del vertice in casa Atalanta dove si sono valutati eventuali sostituti del tecnico: si parla di Beretta, Zenga, Cosmi e Papadopulo.

Più informazioni su

di Roberto Pelucchi (Gazzetta dello Sport, 28 novembre 2010)

Avanti con Colantuono, continuando a mangiarsi le mani. Dopo un pranzo passato a valutare le possibili alternative (da Beretta a Zenga, da Cosmi a Papadopulo) e un pomeriggio a guardare le altre squadre di alta classifica non riuscire a vincere, la dirigenza dell’Atalanta al momento pare decisa a proseguire con il tecnico di Anzio. Ma l’attenzione è alta e da un momento all’altro un delusissimo presidente Antonio Percassi potrebbe decidere di prendere di petto la situazione. Se non subito, più avanti. In ogni caso, d’ora in poi ogni passo falso potrebbe essere fatale all’allenatore, anche perché adesso il calendario è indiscesa e altri inciampi sarebbero difficili da giustificare. La squadra, intanto, sarà in ritiro dalle parti di Portogruaro fin da giovedì sera.
Piccola con le grandi. Già dopo la sconfitta di Empoli il club aveva preso in considerazione l’ipotesi di cambiare e le stesse valutazioni sono state fatte dopo il ko coni l Livorno. Identiche le conclusioni: che cosa c’è in giro di nettamente migliore? Però l’involuzione non lascia tranquillo nessuno. Tra le prime sette della classifica l’Atalanta è la squadra che ha perso di più (5 volte) e tra le prime cinque è quella che ha segnato di meno (21 gol). Avessero anche soltanto pareggiato gli scontri diretti persi, i nerazzurri oggi avrebbero un punto in meno del Novara ma 4 in più del Siena, 6 in più della Reggina, 8 in più del Varese, 9 in più del Livorno e Torino, 11 in più dell’Empoli.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Angelo

    L’errore è stato fatto questa estate con il voltagabbana,certo adesso
    le alternative non sono il massimo,sperèm

  2. Scritto da GUSTINETTIIIIIIIIII

    PRESIDENTE OPZIONALO subito quello si che e un sigor allenatore

  3. Scritto da renzo

    “fiducia a tempo, al prossimo passo falso si cambia” e’ come scrivere ciao Colantuono, mica le vincera’ tutte da sabato in poi…

  4. Scritto da Alexfolle

    D’accordo con Percassi, avanti con Colantuono.
    Sono tutti allenatori a parole…..
    La serie B è un campionato difficile.
    Con Colantuono abbiamo vinto un Campionato di B dopo 22 anni.
    50 punti in serie A e 8° posto.
    Siamo terzi in classifica e in primavera ci giochiamo la promozione.

  5. Scritto da gigi

    alexfolle, i suoi dati sono giusti pero’… che l’ Atalanta vinca un campionato di B (o comunque sia promossa) non e’ una conquista, siamo la regina delle provinciali, vedere il in A il Chievo, il Catania, e noi che arranchiamo in B…; nell ‘anno di serie A con Colantuono c’erano 2 o 3 squadre con penalizzazioni, non c’era la Juve.

  6. Scritto da doll

    Va beh, fosse davvero così non si capisce la scelta attendista.
    Forse non hanno ancora il nome.
    Ma Zenga che ne sa di serie B?

  7. Scritto da ennio

    Il ns mister e’ un mediocre cosa aspettiamo a rendercene conto,i risultati fin qui ottenuti sono frutto di pura fortuna,svegliamoci prima che sia ttroppo tardi

  8. Scritto da W L'ITALIA

    Dei nomi fatti,sceglierei Papadopulo,allenatore esperto,quello di cui si ha bisogno.

  9. Scritto da bergamasco

    è chiaro che un allenatore a tempo sarà sempre troppo pressato per essere tranquillo,a questo punto,se è un signore,meglio che si dimetta,un eventuale sostituto dell’ultima ora si trova sempre,certo che se dal prossimo turno arriva filotto di 8 vittorie……

  10. Scritto da roby49

    Capisco le perplessità del Presidente: in giro non c’è una alternativa veramente valida.
    Forse in questo caso è più facile intervenire sulla squadra: cercare un regista con gli attributi ed un cecchino vero può mascherare i limiti di questo allenatore che comunque vada speriamo di non rivedere a Bergamo anche l’anno prossimo.

  11. Scritto da rossoni fulvio

    sono d’accordo al cambio non perchè ci sia di meglio o di peggio ma perchè dopo quattro allenatori uno in più non sarà di certo peggio sicuramente a livello di squadra c’è da cambiare qualcosa. cosa ci voglia non lo so bisognerrebbe saper tutto cosa ci sta dietro.comunque dopo il voltafaccia di palermo io non lo avrei più preso

  12. Scritto da stella

    Beretta, Zenga, Cosmi e Papadopulo … m non c’è proprio niente di meglio ???

  13. Scritto da gilse

    ma Colantuno non doveva essere un ” MOTIVATORE”.????
    ……… quasi quasi non motiva nemmeno se stesso !!