BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il sindaco ricorda Riganti: “Avversario corretto”

Il sindaco di Treviglio Ariella Borghi ricorda la figura di Enzo Riganti, consigliere comunale dell'Udc, avversario alle prossime elezioni comunali.

Più informazioni su

"Un avversario corretto e disponibile all’ascolto". Il sindaco di Treviglio Ariella Borghi ha appreso nella serata di sabato la notizia della scomparsa di Enzo Riganti, consigliere comunale dell’Udc, avversario alle prossime elezioni comunali. Una tragica notizia che ha sconvolto anche tutti gli altri consiglieri comunali, amici di Riganti, che con lui condividevano la passione per la politica. Il primo cittadino vuole manifestare il suo cordoglio a tutte e tre le famiglie dei cittadini morti in Valle Camonica. "Il mio pensiero particolare va a Enzo Riganti, ma anche alle altre due famiglie colpite da questo terribile lutto. Riganti politicamente era un avversario che ha sempre esercitato la sua rappresentanza con fermezza, nei rapporti umani era però cordiale. Aveva una grande disponibilità ad ascoltare. Conoscevo anche Angelo Lazzarini, sono stata insegnante dei suoi due figli quando ero preside a Calvenzano. Sono vicina a loro. E’ indubbio che queste notizie sconvolgano l’intera comunità". Il consigliere Riganti avrebbe dovuto affrontare il sindaco Ariella Borghi nella competizione elettorale della prossima primavera. E’ stato il primo a dichiarare l’intenzione di scendere in campo come candidato sindaco in rappresentanza della storica area centrista di Treviglio. Suo padre, Ermanno, è stato sindaco della città bassaiola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da luciano015

    De mortuis nihil nisi bonum.
    E sembra che poi gli avvoltoi ne approfittino.

  2. Scritto da MAH

    1@)LEI poteva mandare condoglianze privatamente no?????

  3. Scritto da carlo saffioti

    profondamente colpito e addolorato, per la tragica scomparsa di tre cittadini trevigliesi, a nome del coordinamento provinciale del pdl esperimo alle famiglie e alla comunita’ trevigliese le piu’ sentite eaffettuose codoglianze e ricordo con profondo rispetto e grande stima l’impegno appassionato nella politica cittadina di riganti, che ha sempre testimoniato il suo attaccamento ai valori piu’ nobili della politica.