BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ospiti in emergenza infortuni Occasione ghiotta per l’Atalanta

Prova di maturit?? per i nerazzurri, contro una squadra di pari livello ma decimata dalle assenze. 4-4-2 per Colantuono, che punta sulla pretattica.

Più informazioni su

A cinque tappe dal giro di boa del campionato l’Atalanta contro il Livorno deve provare a vincere e convincere. Dopo la rovinosa caduta di Empoli i nerazzurri si sono ripresi in parte con la (facile) vittoria casalinga sul Crotone. Ora però devono confermare di essere usciti dal tunnel contro una formazione, almeno sulla carta, con le stesse ambizioni di classifica. Anche perché il cammino svolto finora dai ragazzi di Colantuono mette in evidenza grosse difficoltà contro le dirette rivali per la promozione.
Ad agevolare il compito ci penseranno le numerose assenze tra i livornesi. Il talentuoso Tavano su tutti, ma non solo. A Bergamo l’esperto Pillon si ritrova con gli uomini contati e proverà ad inventarsi qualcosa. Così l’ex nerazzurro Pagano dovrà probabilmente adattarsi a giocare in avanti, in coppia con bomber Dionisi, capocannoniere della squadra con 6 reti (come Tiribocchi e Doni). A centrocampo Barusso prenderà il posto dello squalificato Luci. La speranza dei labbronici è quella di ripetere l’impresa dello scorso 27 ottobre, quando eliminarono i nerazzurri dalla Coppa Italia espugnando di misura Bergamo grazie a un gol di Cellerino.
Colantuono punta tutto sulla pretattica. Nella conferenza stampa della vigilia il tecnico romano non ha voluto svelare nulla. Le indicazioni che arrivano dal campo di Zingonia dicono che dovrebbe confermare lo schieramento tattico utilizzato  per l’ultima uscita. Nel 4-4-2, che sembra convincere di più dello schema col rombo, rientreranno Bellini in difesa e Barreto e Carmona a centrocampo, dopo aver scontato la squalifica. Proprio i due sudamericani, insieme a Basha, si giocheranno il posto di mediano al fianco di Padoin. Le condizioni fisiche non ottimali di Barreto, infatti, lasciano aperto il ballottaggio. Sulla sinistra dovrebbe essere confermato Pettinari, così come Bonaventura dalla parte opposta. Il dubbio più grosso arriva dall’attacco, con quattro uomini che si contendono le due maglie. Tiribocchi dovrebbe aggiudicarsene una, con Ruopolo, Ardemagni e il recuperato Doni pronti ad affiancarlo. Per il resto formazione confermata, con Manfredini e Troest che formeranno la coppia centrale difensiva, e con Pinto pronto a subentrare a partita in corso.

PROBABILI FORMAZIONI
ATALANTA (4-4-2) : Consigli; Raimondi, Troest, Manfredini, Bellini; Bonaventura, Barreto (Carmona, Basha), Padoin, Pettinari; Ruopolo (Doni, Ardemagni), Tiribocchi.
LIVORNO (4-4-2): De Lucia; Perticone, Knezevic, Miglionico, Lambrughi; Surraco, Barusso, Iori, Schiattarella; Pagano, Dionisi.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mago Forest

    L’ultima di Colantuono a Bergamo…….