BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Legambiente contro l’aeroporto “Spostate i voli a Montichiari” video

L???associazione ambientalista ha deciso di appoggiare apertamente i comitati che si battono da anni contro il rumore degli aerei chiedendo a gran voce una presa di posizione netta da parte del sindaco.

Scende in campo anche Legambiente per protestare contro lo sviluppo dell’aeroporto di Orio al Serio. L’associazione ambientalista ha deciso di appoggiare apertamente i comitati che si battono da anni contro il rumore degli aerei chiedendo a gran voce una presa di posizione netta da parte del sindaco Franco Tentorio e dei primi cittadini dell’hinterland. La richiesta è di studiare e approvare un nuovo piano di sviluppo dello scalo per sostituire quello datato 2001 e spostare una parte dei voli a Montichiari per alleggerire il traffico sulla Bergamasca. “Gli strumenti di piano attuali, ormai datati, ha consentito uno sviluppo caotico e tumultuoso – spiega Dario Balotta, responsabile trasporti di Legambiente Lombardia – negli ultimi anni le unità di traffico sono aumentate a dismisura e ora superano ampiamente il limite consentito. Le regole devono essere riscritte, perché le curve isofoniche e la zonizzazione approvate la settimana scorsa sono state studiate sulla base di uno strumento vecchio e non al passo con i tempi. Gli strumenti presi in considerazione dalla Sacbo sono stati superati dalla storia e dai fatti. E’ ora di dare una svolta. Chi dice che l’aeroporto deve continuare a crescere è fuori dal mondo”. La soluzione proposta da Legambiente è il lo spostamento di alcuni servizi a Montichiari. “E’ invitabile – continua Balotta – bisogna spostare una parte del carico a Brescia, perché Bergamo è ormai saturo. Bisogna tenere conto delle esigenze dei cittadini e questa, oltre alla ridefinizione del piano, è la soluzione”.
Le rappresentanti del comitato presenti alla conferenza stampa sono esasperate. Contro tutti e contro tutto: dal sindaco Tentorio, ai giornali che secondo loro non danno spazio alla protesta, ai sindaci dei paesi che hanno detto sì alle curve isofoniche. “Che sia una o cinquemila persone, il problema è che l’amministrazione ha il compito di tutelare la salute dei cittadini – spiegano – e non lo sta facendo. Tentorio e Bandera hanno detto che hanno avuto contatti con i comitati, sono tutte bugie. All’inizio ci avevano assicurato che erano dalla nostra parte, poi la situazione è cambiata. La situazione è diventata insostenibile”.

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cittadino bergamasco

    GIU’ LE MANI DALL’AEROPORTO POLITICI….
    se volete la guerra, la guerra ve l’avrete, statene certi.
    Non avete già fatto abbastanza danno all’Italia ?

  2. Scritto da Busoni Q. Andrea

    Dov’era Segambiente quando gli abitanti intorno a malpensa protestavano che gli aerei facevano casino?
    Tutto bene, vero?

    Comincio a capirci qualcosa di tutta questa vicenda
    Dario Balotta è candidato alla presidenza di Brescia, vero?

  3. Scritto da Charlie

    @31
    lamiere?
    Pretestuoso! Fanatico!
    Viva Orio

  4. Scritto da Sonia

    I soliti 4 Gatti, la solita minoranza lazzarona e disfattista che blocca lo sviluppo del paese, che deve protestare a prescindere (perchè probabilmente nella vita non ha nulla da fare….) ma andate a lavorare così il rumore che vi assorda la mente non lo sentite più…

  5. Scritto da Tiziana

    Cambiate casa!!!!
    Avete acquistato in una delle zone più degradate di Bergamo per quattro soldi e adesso vi lamentate per il rumore, che coraggio……
    o forse è solo una mossa per far scucire qualche soldo all’aeroporto???

  6. Scritto da Fila Rossi

    @25
    2007 o no, comunque quelle che hanno costruito e che continuano a costruire. Anche questo comunque è una cosa illegale.
    In quanto a balle, siete voi: il bue dice cornuto all’asino

  7. Scritto da Spostare

    Gigi
    Spostate Legambiente!

  8. Scritto da piagnoni

    Spostatevi voi, orfani di lamiere, casino, inquinamento e affari.
    Raus!

  9. Scritto da A.Z. Bg

    Come volevasi dimostrare il comitato anti aereoporto è uscito allo scoperto dopo le menbzogne per eliminarlo.A Brescia,non lasceranno perderel’occasione e a Bg si mangeranno le unghie.Del resto,i fatti lo dimostrano, i bersciani sono più svegli dei bergamaschi.Sicuramente avranno lo stadio nuovo prima di noi,hanno tangenziali e ferrovie vere.hanno strutture per gli sport motoristici a iosa(a Bg manco uno) ecc.Icolognolesi non avranno rumore,Bg sarà tranquilla nella preistoria.Bravi!

  10. Scritto da Giovanni

    Gli ignoranti amministratori pubblici dei comuni vicini all’aereoporto,Bg in testa, hanno fatto costruire intorno all’aereporto,quelli che hanno preso casa l’hanno pagata meno che in altre zone per questo ed ora dicono che la struttura è troppo vicina alle abitazioni?A Bg l’imbecillità è di moda.Legambiente cosa dirà quando SACBO e c. licenzierà e l’indotto pure?Bravo comitato del…Si taglia gli attributi per far dispetto alla moglie.SI ALL’AEREOPORTO:

  11. Scritto da il PROFETA di orio

    ….Dunque se vi serve la VERITA’ non abbiate problemi. A. Z. Bg.(22) vi toglierà ogni dubbio.
    La fonte della VERO in persona!!!
    Wow!

  12. Scritto da quante bugie

    @23. Continuate a mentire, non so se artatamente o per ignoranza bella e buona. Gli incrementi di volo ai livelli attuali sono iniziati nel 2007.Volete dirmi per cortesia quante case sono state costruite in questi tre anni?
    10,100? Cosa sono su varie MIGLIAIA ESISTENTI da DECENNI???
    Basta balle!!

  13. Scritto da bergamasco

    poi quelli di montichiari protesteranno e chiederanno di spostare gli aerei a orio e…..avanti con la partita di tennis

  14. Scritto da matteo

    LEGAMBIENTE = BRESCIANI?? Ci hanno fregato la BAS, Ci hanno Fregato la Banca Popolare di Bergamo, mo vogliono l’aeroporto?? Ma vadano a

  15. Scritto da Guarietti Arturo

    @22
    E’ tutto da vedere. RAGAZZI TUTTI IN PIAZZA A MANIFESTARE DAVANTI AL PIRELLONE E A SEGAMBIENTE E A COLOGNOLA
    Non possono 5000 noOrio avere la parola su 1.000.000 di abitanti bergamaschi
    BERGAMASCHI DI TUTTA LA PROVINCIA MOBILITIAMOCI. DICIAMO BASTA AI SOPRUSI DI COLOGNOLA

  16. Scritto da Bisso

    @9
    allora glielo spieghi tu a quelli che abitano a Linate?
    Sentirai cosa ti rispondono!!!!

    P.S.: Fammi sapere, sono tanto curioso. Ciao, stammi bene

  17. Scritto da angi

    Io personalmente sposterei loro in Siberia!!!!!!!!!!!!! Non si rendono nemmeno conto del danno che provocherebbero a migliaia di persone e al futuro della nostra provincia. Le soluzioni sono altre e percorribili senza fare demagogia.

  18. Scritto da paolot.

    e allora trovatele ste soluzioni

  19. Scritto da http://piccoledelizieattornoalcanto.wordpress.com/

    Ma soprattutto: a Montichiari gli aerei non inquinano????

  20. Scritto da julius

    eccolo l’ennesimo comitato dei NO……..
    fantastici tafazzi orobici, memorabili lacune sociali, interessanti i principi da applicare sugli altri……
    ambientalisti estremisti, brutta razza

  21. Scritto da oraziococlite

    Tranquilli Ryanair sta trattando con Malpensa.Vedrete che tra un po’ non ci saranno piu’ ,veramente ,problemi e Balotta e Legaambiente potranno dormire sonni tranquilli.Magari i dipendenti di Orio e quelli di Orio Center non saranno contenti ma per la gauche caviar potranno sempre consolarsi con le brioches.ASPETTATE E VEDRETE POI SAPETE CHI RINGRAZIARE .MAGARI ALLA CAMPAGNOLA

  22. Scritto da Artiani

    Penso che i giornali di spazio ne diano anche troppo. E’ ora di far finire questa pazzia. Sembra che l’unico aeroporto che inquina sia Orio al Serio, ma la verità è un’altra. A Milano nessuno si comporta così contrastando lo sviluppo di Linate. Ormai è una moda appoggiare questi ribelli, perché così si raccolgono voti per le elezioni. Sotto il paravento dei diritti alla salute, si oscura e si offende tutta l’altra gente che vuole lo scalo. I bergamaschi sanno la verità: non quella dei faziosi.

  23. Scritto da polaroid

    @3…forse suddividendo i voli, l’inquinamento (di ogni tipo) rimane entro livelli accettabili e sostenibili per tutti…

  24. Scritto da per la precisione

    Per Orazio: ho forti dubbi che Ryanair stia strattando con Malpensa visto che sullo scalo varesino opera già la compagnia EasyJet……

  25. Scritto da enrico

    Cari conservatori, rendetevi conto che l’aeroporto di Orio è quello più vicino ai centri abitati. Un conto è fare rumore assordante e fumo in aperta campagna, un altro è farlo in città. La logica è così dura?

  26. Scritto da bresciano

    Tenetelei voi i vostri aerei, noi no li vogliamo! Per noi Orio è comunque comodo.

  27. Scritto da Andrea

    uhm….domanda…l’aeroporto è il piu’ vicino ai centri abitati…non è che si son avvicinati i centri abitati all’aeroporto?????

  28. Scritto da ANTONIO

    Scusate, ma l’aeroporto di orio risale all’inizio del secolo scorso, ed era stato creato in una zona poco abitata….Ora: coloro che hanno acquistato le case in quella zona, pagandole anche di meno, si sono mai domandati che lì c’erano dei problemi di rumorosità prima? E’ come lamentarsi del fatto che c’è vicino casa un fiume che nei momenti di piena esonda! Pensarci prima di comprarla la casa no è?!?

  29. Scritto da bresciano

    Altra cosa che non sopporto è che voi Bergamaschi dobbiate decidere sulla testa di noi bresciani, statevene buoni!

  30. Scritto da PT

    Esimio presidente di legambiente Lombardia, è davvero curioso che non abbia speso mezza parola per la Pontenossa SpA e lo smaltimento di pericolosissimi rifiuti tossici in bergamasca mentre abbia tempo per questa iniziativa di stampo palesemente politico.

    Guarda caso proprio ora che Sacbo investe su sicurezza e ecoimpatto.
    Anche la lega nord ebbe modo, in più occasioni, di consigliare lo spostamento dei voli a Montichiari. Un caso?

  31. Scritto da v.g

    i palazzinari non demordano. Voggliono l’ area magari a prezzo politico. smettiamola di protestare a favore di costoro.

  32. Scritto da AZZANESE

    Bene..bene..avanti cosi che prima o poi ce la faremo…
    ABBASSO ORIO,ABBASSO I VOLI LOW COST

  33. Scritto da enrico

    @11 Andrea
    Risposta: mi sa che i centri abitati di Colognola, Azzano e Stezzano non si sono mai mossi. Così, mi pare, andando a naso…

  34. Scritto da Ilario

    L’efficienza di Orio al Serio spaventa la politica di basso profilo.
    Ora si spiega il perchè legambiente lombardia è ormai anche un trampolino per sedicenti ambientalisti dediti alla politica, un po’ meno ai traffici di rifiuti tossici.

  35. Scritto da Andrea

    @enrico… ma teoria discutibile… se rendo edificabile anche la pista di orio al serio..difficile che il centro abitato non si sviluppi in quella direzione…cosi’ a naso eh…..

  36. Scritto da e

    Cariavvocati di orio,.se l’aeroporto non è anorma,avete poco a cui appellarvi. Non c’entra la “questione politioca”, o peggio una questione “speculativa”.
    Per ora chio ha speculato in barba al rispetto delle leggi è solo l’aeroporto.
    Tutti azionisti di Ryan o Sacbo?

  37. Scritto da Ilario

    Balotta di che partito sei?
    Vergogna!