BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli allevi di “On Stage” protagonisti di “Io Canto”

Protagonisti Davide Loricchio e Benedetta Guerini della scuola di danza di Ermano Rossi, ex ballerino di "Buona Domenica".

Più informazioni su

I giovanissimi Davide Loricchio e Benedetta Guerini da quest’anno si esibiscono in tutte le puntate del programma condotto da Gerry Scotti. Il loro coreografo è Ermanno Rossi, direttore della scuola con sede a Bergamo ed ex ballerino di “Buona Domenica”.
Lo show di Canale 5 “Io canto”, dedicato ai giovani dalle straordinarie doti canore, dopo il buon esito della prima edizione sta riscuotendo un grande successo anche quest’anno. L’ultima puntata della seconda edizione, andata in onda lo scorso venerdì 19 novembre, non coinciderà, però, con la fine del programma. A partire da sabato 27 novembre, sempre in diretta e in prima serata su Canale 5, sono infatti previste altre tre puntate speciali. Il gran finale andrà in onda sabato 11 dicembre quando sarà proclamato il vincitore del format.
Oltre ai giovani cantanti nelle prossime puntate si esibiranno come di consueto i due talentuosi ballerini Davide Loricchi e Benedetta Guerini, già protagonisti delle due edizioni del programma. I giovanissimi danzatori, accomunati da un curioso segno del destino (sono nati entrambi il 27 luglio di 11 anni fa) sono iscritti da cinque anni alla scuola di danza “On Stage” di Bergamo, aperta nell’ottobre 2005 da Ermanno Rossi e Francesca Sperani.
Classificatosi terzo nella prima edizione di “Saranno Famosi” (l’attuale “Amici”, programma condotto da Maria De Filippi) ed ex componente del corpo di ballo di “Buona Domenica” per cinque anni, Ermanno Rossi cura personalmente le coreografie del passo a due che Davide e Benedetta interpretano ad ogni puntata.
«A parte la soddisfazione nel vedere due dei nostri alunni esibirsi di fronte a milioni di telespettatori – confida Ermanno Rossi – il fatto che gli autori del programma si siano complimentati per l’ottimo grado di preparazione di Davide e Benedetta ci riempie di gioia. A nostro avviso è importantissimo dare le giuste basi e insegnare i fondamentali ai giovani che iniziano a praticare l’arte della danza. Senza fare di tutta l’erba un fascio – conclude Ermanno – ritengo che ci siano molte scuole che non preparano gli alunni nella maniera corretta».
Ma Davide e Benedetta non sono gli unici fiori all’occhiello della scuola. Uno dei ragazzi iscritti frequenta infatti il settimo anno di corso alla Scala di Milano, mentre un’altra alunna di “On Stage” sta per diplomarsi presso la maggior compagnia di balletto britannica: la Royal Ballet di Londra. Otto allieve della scuola, inoltre, sono state scelte per partecipare ad alcune riprese di “Non smettere di sognare”, fiction ambientata in una scuola di ballo, in onda prossimamente su Canale 5.
L’obiettivo di Ermanno e Francesca è quello di fornire agli alunni le giuste basi, così da permettere ai più promettenti di partecipare a concorsi importanti o perfezionare il proprio stile presso le grandi accademie e compagnie mondiali. Per questo durante l’anno organizzano diversi spettacoli itineranti, anche di beneficenza, con l’obiettivo accrescere l’autostima degli allievi e farli esprimere con maggior disinvoltura di fronte al pubblico.
Ma la scuola non è indirizzata solamente a chi vuole diventare professionista. Le porte di “On Stage”, infatti, sono aperte a tutti coloro che, a partire dai 4 fino ai 40 anni e oltre, vogliono imparare i diversi tipi di ballo: dalla baby dance all’hip-hop, dalla danza classica al latino-americano, dal tango argentino fino ai corsi di pilates. Un modo per socializzare e instaurare rapporti d’amicizia tra chi condivide la stessa passione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.