BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il senatore Carrara: voglio lo sciopero dei cacciatori

Il parlamentare vuole "ribaltare la prospettiva". "E' ora che si capisca quanto ?? utile l'attivit?? di noi cacciatori, soprattutto di quelli che praticano la caccia al cinghiale".

Più informazioni su

Ribaltare la prospettiva. E’ questa la parola d’ordine del senatore del Pdl Valerio Carrara in favore del mondo della caccia. In una lettera, dopo le recenti polemiche sulla caccia in deroga e le uscite del ministro al Turismo Michela Vittoria Brambilla, il senatore scrive alle federazioni e alle associazioni dei cacciatori, “perché adesso è ora di far capire quanto è utile l’attività venatoria”. Quindi propone uno sciopero, mai visto prima, di “quell’utile attività”. “Mi riferisco in particolare a quei cacciatori che praticano la caccia al cinghiale e a quelle squadre di volontari che, per contenere le specie dannose, si prodigano nel loro abbattimento – scrive Valerio Carrara -. Questa pratica ha tutte le caratteristiche di un impegno sociale e disinteressato nei confronti della comunità. Se questi volontari incrociassero le braccia e si astenessero per un certo periodo dal prelevare queste specie, dannose e pericolose, emergerebbe in tutta la sua gravità il fenomeno dei danni causati dalla proliferazione di questi animali alla collettività stessa”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sonzogni S.

    @16! Tranquillo che tutti i cinghiali cacciati in bergamasca vengono controllati e sono dichiarati tutti perfettamente commestibili dalla sede bergamasca dall’Istituto Zooprofilattico della Regione Lombardia ed Emilia Romagna .
    La campagna di monitoraggio avviene da piu anni a questa parte e MAI un animale è risultato affetto da zoonosi dannose per l’uomo….
    A, giusto per dare una corretta informazione: le analisi, naturalmente, le pagano I CACCIATORI!!

  2. Scritto da !

    @ 10 SS: fallo controllare bene ma bene da un buon Vetterinario il Cinghialino,prima di mangiartelo! Nel caso contrario,sono azz tuoi…

  3. Scritto da Sonzogni S.

    Andrea, chissà perchè se arrivano i cinghiali tutti a mettersi le mani nei capelli e giù ad accusare i cacciatori di provocare danni agli agricoltori.
    Invece se arrivano Orsi e Lupi (magarari anche attarverso progetti portati avanti con sostanziosi contributi pubblic) tutti ad applaudire ed a lasciarsi andare a commenti sperticatamente ottimistici
    Nel nostro ambiente c’è posto per tutti. Vai a fare un giro al Castello di Malpaga cosi vedi le antiche scene di caccia al cinghiale bergamasche.

  4. Scritto da W sciopero Cacciatori!

    @1 si si,quando il Cinghialino era Autoctono,non rompeva le Bal,poi qualcuno per far contenti i signori Cacciatori ha pensato bene di importarlo dai Paesi del Est e farlo incrociare con nostre Razze,e adesso dovremmo ringraziare i Cacciatori… mal che svöl non döl!

  5. Scritto da genu

    x sonzogni S, vai a fare un giro per i monti della val gandino ,ad ammirare i danni che fanno i tuoi amici cinghiali,

  6. Scritto da Nik

    io proporrei lo sciopero della lettura, perché di leggere spazzatura simile non se ne può più. una vuole abrogare la caccia, l’altro vuole scioperare, ormai ti prendon tutti per la pancia e noi giù a litigare. stop spazzatura, carrara occhio alla penna

  7. Scritto da ONLUS CACCIA

    Ho letto articolo l’Eco riguardante questa notizia:vergognoso. Cacciatori paragonati ad Associazioni di Volontariato… Asa capes piö!

  8. Scritto da Ma dai..

    Sen.Carrara.. E che mi dice del collega On.Basilio Catanoso che propone la legge “Modifiche dell’art.842 del codice civile e alla L.157/1992, in materia di abolizione del diritto di accesso al fondo altrui per l’esercizio della caccia” ?

  9. Scritto da Ray 59

    Cari cacciatori,invece di sparare a degli esseri indifesi,andate a sparare al piattello,vi divertite lo stesso,GARANTITO!!!!

  10. Scritto da Sonzogni S.

    @genu: se i cinghiali fanno danno vanno cacciati. Anche tutto l’anno, se necessario, come fanno negli altri paesi europei. Solo che qui siamo in “Itaglia” e allora tutti straparlano senza conoscere minimamente l’argomento…
    E il cinghiale anzichè una risorsa è considerato … un problema
    Un animale che trasforma la biomassa vegetale incolta disponibile (castagne) a la trasforma in proteine (carne idone all’alimentazione umana) è considerato un problema !!
    Siamo un popolo di Pinocchi !!

  11. Scritto da ABOLIRE

    ABOLIRE LA CACCIA. CHE SI FACCIA UNA VOLTA PER TUTTE UN REFERENDUM E NON SE NE PARLI PIU’.
    I SADICI VADANO A FAR TIRO AL PIATTELLO!

  12. Scritto da nonna matilde

    Finalmente i cacciatori fanno qualcosa d’ntelligente : smettono di sparare nel mio prato…il sen. Carrara mi meraviglia , bravissimo finalmente una persona come si deve

  13. Scritto da Piero T. Bo:

    Sono d’ accordo…datemi una doppietta, e mi metto dalla parte dei cinghiali …. ! :-) ( li detesto, personalmente… ma se avessero tre schioppi….affari nostri…)…

  14. Scritto da mario59

    Sciopero ad oltranza… appendano le loro doppiette al chiodo, una volta per tutte e io sarò dalla parte dei cacciatori..la caccia è una pratica crudele inutile e dannosa per l’ambiente..fermiamola prima che sia troppo tardi, dopo di che la battaglia per l’ambiente non sarà conclusa…anche la pesca è un odioso e altrettanto crudele, se non addirittura, peggiore divertimento, i poveri pesci sbatacchiano nei cestini a volte anche per ore intere prima di morire di stenti. E non è meglio per chi li pesca e poi li ributta in acqua..ma a chi vogliono darla a bere..provino loro a fare il bagno con un amo ficcato in bocca, o peggio nello stomaco.. anche queste sono vergognose torture da fermare.. punto e basta.

  15. Scritto da Giorgio Comi

    Carrara è davvero un fenomeno di improntitudine! Chi ha introdotto anni fa i cinghiali nelle campagne bergamasche soprattutto in val Cavallina terra come noto di cacciatori? Scommetto che saranno stati gli ambientalisti così come la favola metropolitana delle volpi, vipere etc calate col paracadute.. i cacciatori seri dovrebbero per primi sconfessare sto personaggio che un giorno si e l’altro pure s’inventa qualche scoperta. Ma un senatore di questi tempi nn trova niente di meglio da fare?

  16. Scritto da andrea

    Carrara dimentica di dire che i cinghiali non sono arrivati nella Bergamasca per caso ma qualcuno li ha portati dalla Maremma e da altri posti.
    I Cacciatori non ne sanno nulla vero?

  17. Scritto da e

    Mai sciopero sarebbe più ben visto.
    Da prolungare senza fine.
    Penoso populismo.