BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il nuovo tratto ?? di 2,7 chilometri, due le gallerie

Con l???apertura al traffico del tratto compreso tra la strada provinciale 166 e lo svincolo con la provinciale 342 a Mapello, si concludono i lavori di completamento del primo lotto dell???Asse interurbano di Bergamo.

Più informazioni su

Con l’apertura al traffico del tratto compreso tra la strada provinciale 166 e lo svincolo con la provinciale 342 a Mapello, si concludono i lavori di completamento del primo lotto dell’Asse interurbano di Bergamo con nuovo collegamento a Mapello. La nuova arteria stradale è totalmente in trincea ed ha una lunghezza di circa 2700 metri, oltre altri 600 di svincoli. Lungo il nuovo tratto di strada vi sono due svincoli: uno intermedio a livelli sfalsati in corrispondenza dell’intersezione della strada provinciale 168 ed un altro terminale in corrispondenza dell’innesto della strada statale 342. Inoltre, sono presenti due gallerie costruite mediante spinta di manufatti scatolari in calcestruzzo armato al fine di sotto passare le linee ferroviarie Ponte San Pietro-Seregno e Lecco-Bergamo, senza alcuna interruzione di traffico.
L’opera si colloca nel quadro di riassetto della viabilità primaria della città di Bergamo, in variante alla strada statale 342, a supporto della mobilità della fascia pedemontana. Con l’apertura di tale tratta si perfezione, nella sua interezza, l’Asse interurbano di Bergamo che disegna la direttrice principale di interconnessione tra la statale 342 e il Cassinone di Seriate, pere uno sviluppo di oltre 19 chilometri,

Lunghezza del tracciato: 2,7 chilometri
Scavi: 350: mila metri cubi
Calcestruzzi: 25 mila metri cubi
Acciaio per impalcati: 285 mila chili
Acciaio in armatura: un milione e 500 mila chili.
Galleria artificiale “S.Alessio”: 107 metri
Galleria artificiale “Le Mazole”: 34 metri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.