BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Curno, salta l’alleanza tra Lega Nord e Pdl

Il gruppo del Carroccio ha tolto la fiducia al sindaco Angelo Gandolfi, indipendente sostenuto dal Pdl. L???alleanza Lega Nord Popolo della Libert?? ?? ufficialmente saltata.

Più informazioni su

L’alleanza Lega Nord Popolo della Libertà è ufficialmente saltata anche a Curno. Il gruppo del Carroccio, rappresentato in Consiglio comunale da Roberto Pedretti e Chiara Leidi, ha tolto la fiducia al sindaco Angelo Gandolfi, indipendente sostenuto dal Pdl. Lo strappo definitivo si è consumato durante la seduta di mercoledì 24 novembre, con tanto di gazzarra finale. Il primo cittadino ha impedito a Pedretti di presentare e discutere la mozione di sostegno al popolo veneto scatenando la reazione del capogruppo leghista. E’ la goccia che ha fatto traboccare il vaso. I rapporti tra Lega e il sindaco sono infatti disastrosi da mesi, mai però si è parlato apertamente di sfiducia.
Pedretti ha chiesto ufficialmente le dimissioni di Gandolfi con tanto di incontro con il prefetto Camillo Andreana per la mancata discussione della mozione sul Veneto.
La guerra tra Pedretti e Gandolfi si consuma anche a colpi di comunicati stampa. Alle ore 2.08 nella casella di posta di redazione è arrivata una mail del sindaco “conscio del fatto che il consigliere comunale Pedretti potrebbe pensare di anticipare notizie distorcenti su quanto avvenuto in Consiglio Comunale di Curno questa sera”. Previsione azzeccata: esattamente dieci minuti prima, all’una e 58, la posta di redazione ha ricevuto il comunicato di Pedretti.

Ve li proponiamo:

Il comunicato di Roberto Pedretti

Il comunicato del sindaco Angelo Gandolfi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sii più che logico

    Perlappunto senza i fatti le parole non contano niente.La sinistra di Curno parlad’altroma non fa nulla. In tema di difesa della democrazia e delle istituzioni la sede dove agire è il Consiglio comunale! Il tatsebao che bell’esercizio di distanza dalle persone, ricordi Lei che l’Aventino non ha pagato già una volta. Tutti i suoi scritti lasciano il tempo che trovano se la posizione tenuta in Consiglio comunale dimostra inequivocabilmente l’opposto. Ripeto pensa di vincere alle prossime elezioni

  2. Scritto da Massimo Conti

    Il 16 ha un’aria familiare
    Lei mi accusa di opportunismo, tatticismo speculativo, silenzio sulle posizioni della lega Nord.
    Cominci a rileggersi tutti i documenti scritti dal gennaio 2008 a oggi dal circolo del PD sulla Lega a Curno, poi riparliamone.
    Già che ci siamo si legga anche tutti gli scritti PD che aprivano a un confronto costruttivo sopratutto sulla scuola e sul PGT, tutti senza risposta da parte Amministrazione.
    Senza i fatti conseguenti le parole non contano niente.
    Lo ricordi

  3. Scritto da Un curnese

    Per fortuna che c’e’ ancora la lega fatta dai veri leghisti vedi pedretti e leidi che lottano per il paese sfortuna loro che Sono Alleati con persone che pensano solo alla poltrona e fare i propri interessi sindaco gandolfi compreso dimettetevi

  4. Scritto da Sii logico

    Caro 15, forse dimentichi che quello che tu chiami begare e sputtanare il paese in giro, altro non è che difendere la democrazia dalla tracotanza leghista. Tu e Conti (Massimo) paladini della sinistra vi dovreste chiedere se il vostro silenzio sulle posizioni contra legem assunte da un esponente delle Lega, siano solo tattica o se non si dimostrino per quello che sono: opportunismo! Pensate davvero di vincere alle prossime elezioni? così state solo legittimando la prevaricazione di Pedretti

  5. Scritto da curnese

    A questa amministrazione puo`interessare di tutto meno che i problemi dei cittadini (vedi scuole vedi auditorium bibblioteca ecc……..) aquanto pare interessa solo la scagna

  6. Scritto da Aristide

    Per #9 – Veramente, qualcuno aveva provato a spiegare “Che cosa c’è dietro”. Lo faceva sul blog dell’Udc. Si veda l’articolo “Sul ‘territorio’: la questione dei suoli a Curno”. Vedi:
    http://www.testitrahus.it/La%20questione%20dei%20suoli.htm
    Poi, quasi immediatamente, il blog dell’Udc ha chiuso i battenti. Lo so, dire “post hoc, propter hoc” è una fallacia logica. Però… Vedo comunque che non c’è niente da fare. C’è un muro di gomma. Perciò non partecipo più ai blog (con questa sola eccezione).

  7. Scritto da giovane curnese

    fate ridere i polli….
    come il piccolo al potere a roma, la politica curnese è divenuta un teatrino di marionette e scandaloso immobilismo….se non per alcuni interessi personali di consiglieri e assessori.
    Intanto si taglia sulla scuola e gli educatori di sostegno, sulla viabilità, sulla cultura, sulle associazioni e sulle NECESSITA’ di Curno…
    Complimenti….e il bello che ai curnesi sta bene….e li rivoteranno….chi fa troppo cade, chi fa niente rimane!!BELLA POLITICA….LARGO AI GIOVANI

  8. Scritto da CURNESE

    PER IL BENE DI CURNO E DEI CURNESI ANDATE A CASA . NON VI VERGOGNATE ??????

  9. Scritto da boooooooooo

    Per 9
    Dire che “MANTIENE” a ufa due centri sportivi non è esatto.
    Diciamo che per i centri sportivi, come per le associazioni il comune non sborsa una lira. Sempre mille scuse ogni volta, poi se qualcosa interessa a loro…
    Lasciamo perdere e beviamoci una birra!!
    in ogni caso concordo sul fatto della biblioteca. Nel notiziario perchè non spiegano perché non viene aperta!!!!
    Ma secondo voi se l’opposizione dovesse tornare al “potere” farebbe meglio degli attuali governanti?

  10. Scritto da Sii obiettivo

    Caro 14.
    Giudica tu cosa ha fatto la precedente amministrazione e mettilo a confronto con questa. ti rispondi da solo.
    (Via contradello, via Roma e la piazza non contano, erano state progettate, e finanziate dalla precedente amministrazione, questi hanno solo ritoccato i progetti e speso un milardo di lire in più)
    Poi devi detrarre la scuola, fermata da Gandolfi
    Inoltre non begavano e non sputtanavano il paese in giro.
    Ogni giorno un articolo su qualche bega. e che è, la striscia di Gaza?

  11. Scritto da boooooooooo

    Ormai non ci sono più parole per commentare il rapporto tra Gandolfi e Pedretti.

    La soluzione potrebbe essere quella che al posto di stare in comune fino a notte tarda (loro due ma anche il resto della banda), stessero tutti a casa con le loro famiglie!!

    Nel caso accettassero il consiglio i problemi a Curno non sarebbero comunque risolti, ricordo che l’amministrazione prima di questa non era proprio il massimo, ANZI!!!!

    Siamo messi !!!!!

  12. Scritto da curno verso partito nazione

    Consiglieri leghisti: vado via ma resto qua:

    http://curnonazione.wordpress.com/2010/11/25/curno-2-consiglieri-leghisti-tolgono-la-fiducia-a-gandolfi-ma-non-escono-dalla-maggionza-come-fini/

  13. Scritto da lorena colombo

    la lista dei comuni “saltati” per incopatibilità con la lega si allunga!!!!!

  14. Scritto da mozzese-ex curdomese

    Almeno voi a Curno alla fine ne siete venuti a una: Pedretti con il suo solito stile da becero leghista manda a quel paese il sindaco. Il sindaco incassa, ribatte ma dice sostanzialmente che resta dov’è. Insomma un pò di chiarezza.
    A Mozzo invece funziona così: pacche sulle spalle, abbracci, sorrisini e manina alzata a comando quando si vota. Una volta fuori dal palazzo avanti con gli insulti, le insinuazioni e gli sberleffi. Morale? Tutti attaccati alla poltrona. Vergognosi.

  15. Scritto da curnese

    basta Gandolfi si dimetta non fa nulla tranne che attacare la lega cioe Pedretti e Leidi ma noi di curno non lo paghiamo per questo per tanto la smetta sperperare il soldi dei cittadini e si dimetta fa piu bella figura

  16. Scritto da curno verso partito nazione

    Gandolfi: inesatto dire che l’alleanza e’ finita…

    http://curnonazione.wordpress.com/2010/11/25/sindaco-gandolfi-inesatto-dire-che-lalleanza-pdl-lega-e-saltata-fuorviante-comunicato-stampa/

  17. Scritto da Massimo Conti

    Salta un’alleanza, ma cos’è una alleanza?
    Lacondivisione un progetto, l’anteporre il lavoro del gruppo al proprio, mettere l’obiettivo comune prima delle proprie ambizioni personali, insomma una squadra.
    A Curno è mettere prima gli interessi dei cittadini, della comunità rispetto ai fatti propri.
    Se è così allora a Curno un’alleanza non c’è mai stata:
    da oltre 1 anno c’è invece una faida che blocca ogni attività, mortifica l’immagine del paese e lascia sul campo, irrisolti, i problemi.

  18. Scritto da CURNO verso partito nazione

    DOCUMENTO ESCLUSIVO: GANDOLFI, LETTERA AI CAPIGRUPPO

    http://curnonazione.wordpress.com/2010/11/25/affaire-gandolfi-documento-esclusivo-lettera-aperta-ai-capigruppo/