BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tremonti: voter?? per ridare i soldi al 5 per mille

L'importo previsto all'inizio "?? stato eroso da successive diverse scelte parlamentari", ad esempio di "incrementare i fondi per l'editoria".

Più informazioni su

Ha sollevato polemiche e proteste la decisione parlamentare di ridurre da 400 a 100 milioni il fondo del cinque per mille. Anche in Bergamasca ci sono state subito prese di posizione a cominciare da quella di Arnaldo Minetti, presidente dell’Associazione cure palliative, che ha invitato alla mobilitazione. Ora il ministro Giulio Tremonti si dice contrario a questa decisione
"Voterò per reintegrare il cinque per mille". Lo scrive in una lettera al Fatto Quotidiano il ministro dell’economia Tremonti, sottolineando di essere "orgoglioso" di quella sua idea, avuta nel 2004, e divenuta legge nel 2005 una volta tornato titolare del ministero. "Il fondo attuale, pari a 100 milioni, è iniziale e può, deve, essere integrato". L’importo previsto all’inizio, aggiunge, "è stato eroso da successive diverse scelte parlamentari", ad esempio di "incrementare i fondi per l’editoria" o per "le televisioni private". "Rispetto a tutte le altre scelte – ribadisce il ministro – preferivo e preferisco in assoluto il 5 per mille". E "fermo il vincolo di invarianza nella spesa pubblica", Tremonti si augura che molti altri in Parlamento orientino il loro voto verso questa priorità.
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fate schifo!

    Fate schifo! Avevamo votato contro il finanziamento pubblico ai partiti e poi scopro che per ogni 100 euro spesi in campagna elettorale da qualsiasi partito, spesso lo Stato gliene ritorna 1.000 – 1.500 – 2.000 (entrare in politica, quindi, è un investimento del 1000 o 2000% !!!).
    Adesso fate talmente schifo che i contributi volontari alle associazioni no-profit o per la ricerca (5 per Mille) non vengono distribuiti, ma anzi il 75% di questi è destinato ad altro.
    Meritate una rivoluzione vera!

  2. Scritto da MOZZO verso partito nazione

    UDC SUBITO EMEMNDAMENTO 5 PER MILLE

    http://mozzonazione.wordpress.com/2010/11/25/legge-stabilita-udc-annuncia-emendamento-su-cinque-per-mille-mercati-bond-reuters/

  3. Scritto da Scaiolone

    Ma l’avevano inserito a sua insaputa ?

  4. Scritto da luciano015

    Grandioso.
    Ma non è il ministro Tremonti?
    O è un omonimo?
    Quindi siamo ad un’evoluzione dell’evangelico “Non sappia la sinistra quel che fa la destra”.
    Siamo al “Non sappia la destra quel che fa la destra”.

  5. Scritto da Claire

    Fondi per l’editoria e per le TV private????? Non ci posso credere!!!!

  6. Scritto da Alberto

    Ma chi ha “scritto” la Finanziaria ? E chi ha rudotto il 5 per mille ? Mi sembra il gioco delle “tre carte”. Ridicoli !