BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Noi piedi piatti, ma nella Lega cervelli piatti”

Il Coisp contro il consigliere provinciale Pietro Isacchi chiede a Maroni di espellerlo dal partito. "Chi offende i poliziotti offende il ministro".

Se noi dicessimo che i leghisti sono tutti assenteisti, così come i leghisti hanno detto dei Poliziotti, incorreremmo in un grave errore. Il becero qualunquismo proprio della politica di fare di tutta l’erba un fascio e non vogliamo certo credere che nel bellissimo nord le persone formino una massa di ignoranti (nel senso di ignorare ciò di cui si parla) capitanata da un Masaniello di turno dall’accento polentone. Forse potremmo solo dire che è meglio avere i piedi piatti e non un cervello che segna un elettroencefalogramma piatto per mancanza di idee intelligenti da proporre. Non risponderemo dunque alle accuse ingiuste e senza senso lanciateci, con altre accuse ma più civilmente chiediamo un confronto, un contradditorio con chi ha affermato cose sciocche e insensate e chiediamo che l’arbitro di questo contraddittorio sia il Ministro Maroni, in quanto delegato degli Interni e di fede leghista”.
Durissimo l’attacco di Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – alle parole del leghista Pietro Isacchi, consigliere provinciale di Bergamo che nel corso di un consiglio ha detto “…il problema delle Forze dell’Ordine è vedere chi va effettivamente sulla strada. Perché un certificato medico non si nega a nessuno e si viene dispensati dal servizio sulle volanti o dal servizio a piedi, perché vengono i piedi piatti”.
Fermo restando che l’illustre sconosciuto Pietro Isacchi – dice il leader del Sindacato Indipendente di Polizia – è figlio di un’altra menzogna del Governo Berlusconi, poiché se davvero fossero state abolite le province come promesso a inizio legislatura, la funzione del signor Isacchi non avrebbe ragione di esistere. Detto ciò, il continuo attacco verbale a cui le Forze di Polizia sono sottoposte da parte di esponenti della Lega, che agiscono come i peggiori ultras da stadio, riteniamo sia un attacco frontale allo Stato e alla Repubblica Italiana, che non solo deve essere censurato, ma punito gravemente. Non sappiamo se il Ministro Maroni – dice ancora il Segretario Generale del Coisp – fosse distratto quando l’esponente del suo partito pronunciava queste perle di insulti, nel caso non le avesse ascoltate gliele rendiamo note noi pregandolo di intervenire duramente e con forza, fino a chiedere, se necessario l’espulsione dal partito di questa persona (chiamarlo signore sarebbe davvero troppo). Ricordando al Signor Ministro – conclude Franco Maccari – che, chiunque offende un solo Poliziotto, offende anche lui”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Da qualche tempo a questa parte i commenti che invio non vengono pubblicati. Non credo ci sia censura nei miei confronti, cerco sempre di rispettare le regole della civile discussione. Problemi di posta elettronica ?

  2. Scritto da la redazione

    Nessun problema di posta elettronica, caro lettore. Forse non se ne è reso conto, ma un suo intervento su questo tema andava al di là del civile confronto, quanto meno a parer nostro. Se i suoi commenti sono sempre stati pubblicati è evidente che forse stavolta c’è stato qualcosa che non andava. Non siamo insindacabili, naturalmente, ma se ci pare che vi sia un eccesso interveniamo. Abbia pazienza. le occasioni per dire la propria non mancano. Grazie.

  3. Scritto da cap

    @9 beh,Lorenzi, con un italiano così fluente non poteva che fare il segretario politico della lega..
    mi saluti il Trota.

  4. Scritto da prof.acerbis

    per LORENZI CLAUDIO.
    1) Si ricordi che quando si scrive un commento, lo stampato maiuscolo ha un significato ben preciso. E’ come se uno urlasse il proprio pensiero, e non è bello.
    2) attento agli errori d’ortografia e di sintassi… Spero siano dettati solo dalla distrazione e/o dalla foga. Lei non è una persona qualunque, è un segretario di sezione. Attento, non faccia brutta figura…
    Cordiali saluti

  5. Scritto da LORENZI CLAUDIO

    buona sera prof.Acerbis.mi scuso magari x la non corretta mia scrittura ma o almeno avuto il coraggio di firmarmi; non come certe persone codarde che si nascondo dietro ad un anonimato ,o solo espresso un mio pensiero senza attaccare niente e nessuno,ma vedo che qui invece si continua ad offendere persone, poi certi commenti lasciano il tempo che trovano visto da quale bocca escono!!! per cui rimane ancora il mio pensiero sul sindacalista della polizia!!! la saluto cordialmente..Lorenzi Claudio.

  6. Scritto da il legionario

    Ben detto.
    Ma dubito che il piccoletto del Viminale vada contro la sua tribu.

  7. Scritto da luciano015

    Tempo fa alcune chiacchiere venivano dette da bar perchè appunto erano relegate ai bar e ai fannulloni che li frequentavano e dovevano passarci il tempo inventandosi qualche argomento di cui parlare.
    Sfortunatamente oggi questi personaggi non sono più confinati a quegli ambienti, ma occupano posti dove il danno che riescono a combinare è incommensurabilmente magggiore.

  8. Scritto da Fabio Belotti Coordinatore Provinciale Generazione Italia

    Grazie a tutti i poliziotti impegnati nella prevenzione dei crimini ed alla scoperta di quelli già consumati. Rispetto a tutti quei uomini che con dignità ogni giorno indossano la propria divisa e difendono, noi cittadini, da chiunque non rispetta le regole. Non dimentichiamo mai che, gli spesso e troppo pubblicizzati risultati di questo governo contro la mafia ecc., i poliziotti sono persone devote al dovere ed alle quali dobbiamo dire grazie. W LA POLIZIA DI STATO e tutte le forze dell’ordine

  9. Scritto da w la polizia

    i leghisti come sempre a seconda delle convenienze si schierano una volta contro i poliziotti e una volta a favore, una volta contro la Chiesa e una volta per difendere l’ identita’ cattolica, 99 volte contro il Sud e una a favore(140 mln al comune di Catania), 99 volte contro i musulmani e una a favore ( Ruby Mubarak…) 99 volte contro i mafiosi e una volta invece a favore del …. di Hardcore.

  10. Scritto da Aladin

    Sì, Maroni era distratto, stava preparando lo spot elettorale da esporre nel programma di Fazio e Saviano. Prendendosi anche i meriti che non sono suoi ma di chi come poliziotti e carabinieri sono tutti i giorni sul campo con risorse ridotte.
    Occhio che la lega farà di tutto…

  11. Scritto da a.r.

    LA VERITA’ VI FA MALE…. VOLETE UN ALTRO ESEMPIO? XCHE’ quando piove non ci sono posti di blocco o ce ne sono molti meno?
    Avete paura anche della pioggia????

  12. Scritto da un bunga bunga

    Viva la polizia di stato che fà quel che riesce, malgrado il boicot finanziario del corpo!
    Il problema di chi usa il senso di misura e’ che ci si auto-censura, perché se sparando nel mucchio colpisci un innocente l’eticità dell’azione intera e’ scréditata. Ecco perché non mi permeterei di rispondere ai gesti razzisti di alcuni. Perché anche nella Lega ci sono persone perbene a cominciare dall’Onorevole Maroni. Ma anche per rispetto di qualche esponente locale altretanto degno di rispetto.

  13. Scritto da passante x a.r.

    Non poteva mancare uno con l’encefalogramma piatto ed eccone la dimostrazione. Nemmeno nel più infimo bar le raccontano tanto s.t.u.p.i.d.e.

  14. Scritto da LORENZICLAUDIO

    BUONGIORNO CARO SINDACALISTA DELLA POLIZIA?? MI PRESENTO SONO LORENZI SEGRETARIO POLITICO DI SEZIONE LEGA NORD,ALLORA VISTO CHE LEI SI PERMETTE DI DARE DELLE TESTE PIATTE HA TUTTI NELLA LEGA ,LE CHIEDEREI + DI TUTTO DI NN CENTRALIZZARE TUTTO UN FENOMENO X CUI DISTINGUA AFFERMAZIONI CHE A LEI SEMBRANO INGUSTE CON IL SOGGETTO IN QUESTIONE,E NN PRENDA DENTRO TUTTO NEL CALDERONE!! SE POI IL SOGGETTO IN QUESTIONE LE HA RECATO DANNO SI RIVOLGA PERSONALMENTE A LUI !!! LA SALUTO!!

  15. Scritto da gigi

    un dato e’ innegabile, dopo i ministeriali, quelli in divisa sono i + assenteisti

  16. Scritto da sindacato ???

    il sindacato di polizia deve solo tacere, non deve esprimere opinioni, deve solo lavorare e basta

  17. Scritto da bravi bravi

    certo che definire illustre sconoscito una persona, detto da un’altro illustre sconosciuto fa ridere, forse il tipo si crede + conoscito ? cmq lo stile è inconfondibile, quello di personaggi in divisa che si sentono autorizzati a fare i megalomani e prepotenti

  18. Scritto da gigi

    certo che se quando lavorano creano casi come cucchi, aldrovandi, il tifoso lazziale ecc ecc ………meglio assenteisti

  19. Scritto da luis

    Solidarietà agli uomini delle forze dell’ordine (poliziotti e carabinieri).
    Sono entrati in azione i leghisti che al solito difendono l’indifendibile….
    Vergognatevi…..
    Ancora un pò di tempo e poi i bergamaschi e la gente del nord si renderà conto che sono 20 anni che la Lega Nord li prende in giro e….vi manderanno a casa tutti……