BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Madeleine”, sogno e paura di vivere

Marted?? 23 alle 21 al teatro Sociale andr?? in scena uno spettacolo dedicato all'ansia di vivere e alla paura di affrontare le difficolt??.

Più informazioni su

La storia di un’attesa. Di un avvicinamento. In "Madeleine", lo spettacolo che Muta Imago, con la regia di Claudia Sorace, porterà in scena martedì 23 alle 21 al teatro Sociale a Bergamo Alta nell’ambito del cartellone “La casa delle Arti”, è la storia di una donna che aspetta un ritorno.
Non sa se e come accadrà, non sa quando. Ma sa che arriverà, che sarà imprevedibile, devastante, distruttivo: farà esplodere tutto quello che nel tempo ha potuto costruire.
Tutto all’inizio appare sereno, sicuro, protetto: la donna, sola, abita un luogo tranquillo, definito. I gesti sono essenziali, i movimenti abbozzati restano sospesi nell’aria. Lo spazio è fermo, precisamente delineato, le linee che lo attraversano disegnano percorsi e direzioni ben precise. 
Ma poi la realtà cambia: un refolo di vento, il passaggio improvviso di un’ombra, una luce che si sposta o che si spegne all’improvviso. La donna cerca di difendersi, di mantenere il controllo su ciò che la circonda. Un’atmosfera di strana elettricità finisce per riempire la scena. La donna si rende conto che non resterà sola a lungo. Il sogno e la paura sono gli elementi costitutivi del mondo di Madeleine. Insieme a un uomo e due donne. Insieme a una scenografia fatta di proiezioni, di trasparenze, di riflessi. Insieme alla nebbia, al fumo e al vento.
Una storia sull’ansia di vivere e la difficoltà a affrontare i problemi o il futuro. In scena Glen Blackhall, Chiara Caimmi e Irene Petris. La drammaturgia porta la firma di Riccardo Fazi, la realizzazione delle scene sono di Massimo Troncanetti con l’aiuto di Luca Giovagnoli. I costumi sono di Fiamma Benvignati.
Costo del biglietto: intero 10 euro, ridotto 8 euro.
I biglietti sono in vendita alla biglietteria del teatro Donizetti aperta dal lunedì al sabato dalle 13 alle 20.30 e al teatro Sociale un’ora e mezza prima dell’inizio dello spettacolo.
Inoltre, Presentando al personale ATB il biglietto di ingresso agli spettacoli in programma al Teatro Sociale per la stagione “La Casa delle Arti”, si avrà accesso gratuito ai mezzi pubblici ATB (funicolare compresa) da e per Città Alta nei giorni di spettacolo, a partire dalle ore 19.00 per le recite serali e dalle ore 14.00 per le recite pomeridiane.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.