BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Consiglio annullato all’ultimo minuto: che scorrettezza”

Roberto Pedretti, in veste di consigliere comunale della Lega in quel di Curno segnala e critica l'annullamento del Consiglio di lunedì sera.

Più informazioni su

Roberto Pedretti, in veste di consigliere comunale della Lega in quel di Curno segnala e critica l’annullamento del Consiglio di lunedì sera

Sono con la presente per segnalarVi un fatto verificatosi in data odierna presso il Comune di Curno (Bg).
Venerdi 19 novembre 2010 il Sig. Sindaco ha convocato il Consiglio Comunale per oggi, lunedi 22 Novembre, alle ore 18:00. Fin qui tutto normale ma, a questo punto, si verifica un fatto che ha dell’incredibile, infatti, alle ore 17:15 di oggi il direttore generale del Comune, nonché Segretario dello stesso, ha provveduto ad avvisare telefonicamente tutti i Consiglieri invitandoli a non presentarsi in Comune, poiché il Consiglio non si sarebbe tenuto. Non si conoscono le motivazioni di tale scelta da parte del Sindaco, ma di sicuro queste modalità improvvisate di gestire la res publica, lasciano di stucco anche il più disinteressato dei cittadini.
Reputo questo fatto una totale mancanza di rispetto del Sindaco e della sua giunta nei confronti di tutti i Consiglieri comunali sia dal punto di vista personale che professionale. Qui purtroppo l’unica cosa certa è che tutti i Consiglieri sono considerati delle pedine da muovere a piacimento a seconda della convenienza e della necessità. Per non parlare della dignità personale di quei componenti che, magari, hanno dovuto chiedere permessi per assentarsi dal lavoro in modo da potersi presentare in tempo, ma ovviamente per il Sindaco e per la sua Giunta questi sono solo dettagli.

Roberto Pedretti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da JURY

    NON è UNA ECCEZIONE, MA SEMPLICEMENTE UN GIOCO PER FARE QUELLO CHE LA MAGGIORANZA VUOLE!

  2. Scritto da Scanner

    GANDO: da uomo a uomo: falla finita,

  3. Scritto da Baldo

    L’asilo non e’ mai finito per qualcuno.

  4. Scritto da curdomese

    Ma và la Pedretti.
    Sei venuto all’ultimo consiglio comunale di Mozzo a fare “l’osservatore” borioso. Dovresti aver imparato cos’è la scorrettezza dalla giunta leghista (e pidiellina) di Mozzo. I tuoi compagni di merende (sindaco Peroni in primis) tempo fa hanno addirittura convocato un consiglio comunale alle 12.30 del sabato. Il tuo sindaco di Curno, con cui sei in maggiornaza, fa quello che ha imparato da voi leghisti. Visto che ti senti così offeso, dimettiti.

  5. Scritto da Mickaijl Ilarionovic

    Consiglio alle 18.
    Continua l’odiosa pratica di sfruttare i 3 gg di calendario minimi per la convocazione (inclusi sabato e domenica).
    Cosa c’è sempre di così urgente da costringere a questa procedura?
    Poi i consigli sempre convocati in spregio agli impegni di tutti (incluso un medico, Aldo, convocato, spesso negli orari di ambulatorio).
    Adesso il consiglio annullato pochi minuti prima via sms.
    Ma tutti o quasi erano in aula, perchè? perchè nessuno si fida più del Sindaco, è chiaro o no

  6. Scritto da Roberto Pedretti

    x Giuli
    Quando le raccontano i fatti cerchi poi di riportarli con correttezza (ammesso che le siano stati trasferiti…).
    Lei è in malafede, come il suo suggeritore.
    Pedretti NON HA ricevuto la mail. (così come altri 2 Consiglieri). Lei dice Pedretti non scarica la posta. Falso.
    Pedretti al Segretario comunale aveva dichiarato la totale disponibilità allo svolgimento del Consiglio.
    Grave è a 40 minuti dal Consiglio annullarlo telfonicamente. I Consiglieri non sono i burattini del sindaco.

  7. Scritto da Giulietta

    ma signori miei come ci si può fidare di un Sindaco che non sa mai cosa deve fare? voglio essere molto concreta. GANDO: ne hai combinate abbastanza, fai una cosa x una volta giusta, DIMETTITI, sii Uomo vero. Grazie.

  8. Scritto da luciano015

    Penso che prima dei contrasti politici debba venire il rispetto delle persone.
    Di tutte le persone. La prepotenza dei comportamenti è la maschera degli insicuri. E si riaffaccia sullo sfondo l’italiano prepotente col debole e servile col potente.

  9. Scritto da Scanner

    Tra le altre cose si trattava di un consiglio comunale soft.
    Niente Piano Fiorni, niente Piano Gamba, nulla di rilevante, insomma.

    Alla fine un rinvio non si sa bene il perchè.
    E se qualcuno di quelli presenti ieri mercoledì, per giusti impegni presi, non può intervenire che succede?
    Per me si tratterebbe di un consiglio del tutto irregolare.
    Che ne pensate?
    Ma il segretario comunale non riesce proprio ad arginare le allegre trovate del Sindaco?
    Coraggio Dott. Carrara, dica la sua con energia..

  10. Scritto da Gandolfi-Pedretti tutor

    Finalmente 13 Giuli ha detto quello che tutti pensano: il sindaco ha voluto tutelare Pedretti per tutelarsi da Pedretti.

  11. Scritto da L'è ciara come ol paciuch

    Mancanza di rispetto per i consiglieri, ma anche mancanza di rispetto per i cittadini che avranno trovato le porte del municipio sbarrate. Sì il municipio di Curno è diventato una “casa chiusa”, senza trasparenza, e senza coinvolgimento democratico, salvo che per C.P., Aristide e Giuli. I cittadini trattati a pesci in faccia da un sindaco e da una maggioranza (Pedretti compreso) che ha ingaggiata una lotta fratricida al proprio interno…E non certamente per noi curnesi.

  12. Scritto da Simone Pianetti

    Solo il Presidente/Sindaco può convocare e annullare le sedute di Consiglio comunale con lettera scritta notificata. Non può il Segretario per via telefonica!

  13. Scritto da Veritas Veritatis

    Cosa si pretende da un sindaco che spende i soldi dei cittadini per portare avanti cause perse in partenza, mosse da odio e spirito di vendetta personale, arricchendo cosi’ i vari azzeccagarbugli di cui si circonda…

  14. Scritto da curnese stufo di voi vecchi politici

    ma la lega non è in maggioranza a curno?
    non vi parlate tra voi della maggioranza?
    dai che state facendo una figura colossale, voi della LEGA e del PDL!!!

  15. Scritto da Mattia

    il segretario avrà avuto un impedimento, magari un’emergenza, capita. quante storie

  16. Scritto da Giuli

    Lei è proprio un bel tipo caro il mio Pedretti.
    Ma come il Sindaco, Lei presente ed informato, dichiara che il Consiglio comunale non può tenersi perchè per Lei non scarica la posta elettronica e, nonostante sia stato avvertito tempestivamente ed abbia assicurato di presentarsi per il ritiro della convocazione preferisce tardare, e dunque Gandolfi per non ledere i Suoi diritti e consentirLe di prepararsi sposta il Consiglio, e lei strumentalmente ne approfitta?
    Complimenti Pedretti, complimenti!

  17. Scritto da Giuli

    Malafede che parola grossa. Certo che molti di coloro che scrivono dovrebbero riflettere circa il significato dell’espressione: volontà di non ledere i diritti, comprenderebbero così che operando in tal modo il Sindaco ha voluto agire a tutela di Pedretti il quale stamane per ringraziare e ricambiare la cortesia scrive la bella lettera di cui discutiamo, poi esistono delle leggi che vanno rispettate.Alla luce di quanto sopra se invece il Sindaconon l’avesse tutelato cosa avrebbe fatto Pedretti?