BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nasce PromoSerio, scommessa sul turismo

Domenica a Gandino la nascita ufficiale dell'associazione che ha già l'adesione di 200 realtà istituzionali, associative e imprenditoriali della valle.

Più informazioni su

Domenica 21 novembre, a Gandino, in via Castello 19, nel suggestivo scenario del chiostro delle suore Orsoline, nascerà ufficialmente l’Associazione PromoSerio, con sede a Ponte Nossa (via Europa, 111/C).
Il capoluogo delle "Cinque Terre" bergamasche, candidato alla bandiera arancione, è stato scelto in quanto altamente rappresentativo del turismo culturale seriano: l’antico borgo, un gioiello ben incastonato nella valle, unisce all’accessibilità un’offerta qualificata.
Proprio l’accessibilità, unita alla grande varietà dell’offerta, è il punto di forza su cui PromoSerio punta per vincere la scommessa seriana e imprimere una svolta a tutta la valle.
L’Associazione PromoSerio può contare a oggi su più di 200 soci e sostenitori, entrambi in numero crescente.
Sono stati dapprima coinvolti – con la supervisione della Provincia di Bergamo – i 38 comuni di Valle, il municipio di Colere, il Parco delle Orobie. Si è poi ottenuta l’adesione delle principali associazioni di categoria (Ascom, Confesercenti, Confcooperative, Coldiretti, Associazione Artigiani), degli operatori turistici (144 tra alberghi, ristoranti, b&b, agriturismi, fattorie didattiche, comprensori sciistici, consorzi alberghieri), dei marchi imprenditoriali più rilevanti (Banca Popolare di Bergamo, Pigna, Percassi, Acerbis, Albini, Nicoli. Lamiflex, Scame, Albinoleffe) e di tante altre aziende (30 in tutto, manifatturiere e di servizi) che hanno fatto la storia dell’economia valligiana.
Ecco il programma della giornata di domenica
Alle 10, il saluto di Gustavo Maccari, sindaco di Gandino, darà il via alla manifestazione. Seguiranno gli interventi introduttivi di Eli Pedretti e Guido Fratta – rispettivamente presidente e assessore al Turismo e alla Cultura della Comunità montana Valle Seriana,- che con passione e dinamico entusiasmo hanno promosso il progetto.
Interverranno rappresentanti delle imprese, delle associazioni di categoria, degli operatori turistici e i 200 e più associati su cui PromoSerio può già contare.
Attesi la senatrice Alessandra Gallone, l’onorevole Nunziante Consiglio e altre autorità regionali e provinciali.
La nomina del Consiglio di Amministrazione e del presidente di PromoSerio sanciranno la nascita ufficiale dell’Associazione. Seguirà il discorso di insediamento del presidente e un ricco buffet a base di specialità locali.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Promo Serio...

    Promo Serio: ma qualcuno è stato lungo il corso del Fiume Serio ultimamente,Micro e Macro Discariche,Cementificazione,Scarichi Fognari Abusivi,prese e prelievi d’Acqua a gogo,manutenzione del Letto del Fiume inesistente,Depuratori inadeguati ed insufficienti,escavazioni di Materiali Ghiaia etc per convogliare Acqua verso prese d’Acqua,accessibilita(si vede ma non si tocca…)al Fiume in gran parte inesistente in alcuni tratti il Fiume è praticamente un Canale. Promo Serio po…?!

  2. Scritto da marilena

    concordo con 3, la valle è stata massacrata dal cemento. Si è costruito quasi nel letto del serio, all’inizio della valle lo spettacolo è deprimente, ogni volta che passo in auto mi si stringe il cuore, per non parlare poi di castione e altri.

  3. Scritto da martina

    In bocca al lupo alla nuova associazione, speriamo che porti ad un approccio al turismo innovativo e lungimirante in una valle che dopo anni di prosperità adesso sta soffrendo la crisi come mai in passato. Purtroppo l’ecomostro di Albino non sarà un gran biglietto da visita. E poi mi chiedo se non c’era in giro nemmeno una donna capace e competente da inserire nel consiglio di amministrazione (tutti maschi, come al solito).

  4. Scritto da vittoria

    scrivo giusto per rompere le scatole ai pessimisti e criticoni,
    affondatori di idee positive e volte alle nuove generazioni fresche, dinamiche e con voglia di essere presenti non più nel cortile di casa, ma nel mondo.
    avete paura delle novità ? state rintanati lavoriamo lo stesso anche per voi.

  5. Scritto da onipla

    Non voglio essere pessimista e in un momentaccio vale la pena di tentarle tutte, ma la nostra valle è stata votata da sempre al manifatturiero trascurando e massacrando il territorio, ora per la riconversione consiglierei almeno il capo cosparso di cenere.

  6. Scritto da mario59

    Meno male che sotto l’articolo che ho appena letto c’è un link pubblicitario, che rimanda agli alberghi delle 5 terre..quelle vere.

  7. Scritto da julius

    nasce qualcosa di interessante e già qualcuno ne parla male…
    siamo proprio poveri, strano che ancora non si costituisca un comitato dei contrari a promoserio.
    complimenti invece ai promotori, davvero lungimiranti…
    bravissimi
    ce ne vorrebbero di iniziative così!