BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Gualini lamiere apre agli studenti

Oltre 110 saranno gli studenti del terzo anno, in rappresentanza delle scuole di Bolgare e di Chiuduno, che potranno conoscere macchinari e processi produttivi.

Più informazioni su

Gualini Lamiere International, di Bolgare, ha accolto con grande entusiasmo l’invito di Confindustria Bergamo a partecipare alla 1a Giornata nazionale della PMI, un nuovo progetto che si prefigge lo scopo di attrarre e stimolare l’interesse verso le piccole e medie imprese che rappresentano il tessuto industriale primario italiano. Il 20 novembre l’azienda di Bolgare, una delle venti aziende della bergamasca che hanno aderito all’iniziativa, aprirà i suoi stabilimenti produttivi alla collettività, con particolare riferimento alle scolaresche delle scuole medie inferiori, accompagnati da famiglie e insegnanti.
Oltre 110 saranno gli studenti del terzo anno, in rappresentanza delle scuole di Bolgare e di Chiuduno
, che potranno conoscere macchinari e processi produttivi della Gualini Lamiere International portando con sé un’immagine di impresa metalmeccanica vitale, tecnologicamente avanzata e votata all’internazionalizzazione dei suoi mercati di sbocco.
L’azienda di Bolgare non è nuova a questo tipo di iniziative ospitando periodicamente studenti di scuole di ogni ordine e grado fino ad arrivare a studenti universitari della Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano e dell’Università di Bergamo. “Crediamo molto nei giovani – afferma Miriam Gualini, amministratore delegato della Gualini e consigliere del Comitato Piccola Industria di Confindustria Bergamo – perché rappresentano la generazione futura di imprenditori, di manager e di operai specializzati di cui il nostro paese e, in particolare, il territorio bergamasco, così ricco di piccole e medie imprese, ha bisogno per garantire la competitività del “made in Italy” in tutto il mondo. Iniziative come il PMI Day hanno una grande valenza sociale perché accrescono nei ragazzi la consapevolezza dell’importanza delle nostre imprese e instillano in loro quella passione indispensabile per uno sviluppo lungimirante dell’attività imprenditoriale.”
La visita agli stabilimenti della Gualini Lamiere International, che vedrà la partecipazione del sindaco di Bolgare, Luca Serughetti, e dell’Assessore alla cultura di Bolgare, Marco Gritti, aprirà la giornata del 20 novembre che proseguirà con la visita di altre imprese bolgaresi impegnate nei settori del legno (Marlegno), della plastica (Pagiplast) e dell’agroalimentare (Natura.com).
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.