BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I frati cappuccini incontrano i giovani a Oriocenter

Il centro commerciale sabato 20 vedrà la presenza dei frati minori cappuccini del Centro di Pastorale Giovanile e Vocazionale della Lombardia.

Più informazioni su

I frati cappuccini sbarcano al centro commerciale Oriocenter. Il grande shopping center posto di fronte all’aeroporto internazionale di Orio al Serio a partire da sabato 20 novembre vedrà infatti la presenza dei frati minori cappuccini del Centro di Pastorale Giovanile e Vocazionale della Lombardia impegnati in un’iniziativa dal carattere sperimentale.
Nella galleria del centro commerciale verrà attivato un “Punto Ascolto Giovani”. Uno spazio – secondo le intenzioni dei frati del Centro di Albino – per valorizzare Oriocenter come luogo pubblico in cui sia possibile offrire l’ascolto attivo dei giovani, dando loro voce, accogliendo i loro bisogni e le loro domande esistenziali circa la vita e la fede.
“Ci lasceremo provocare dai giovani prevedendo la possibilità, in altri tempi e luoghi, di costruire un percorso di formazione umana e cristiana che risponda alle loro necessità” spiegano fra Attilio Gueli e fra Marcello Longhi, rispettivamente responsabile e coadiutore del progetto che gode del patrocinio dell’amministrazione comunale di Orio al Serio. “Nessuna attività di “proselitismo”, non inseguiremo né importuneremo i giovani, punteremo a creare un ambiente curioso e simpatico che sappia stupirli e farli avvicinare” assicurano i due frati, entrambi residenti nel convento di Albino. Il “Punto Ascolto Giovani” – al piano superiore della galleria di Oriocenter, nei pressi dell’ipermercato – rimarrà aperto
dalle 15,30 alle 19,30 di sabato 20 novembre e nei giorni di sabato 15 gennaio, 19 marzo e 21 maggio 2011.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.