BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Giornale raccoglie firme contro Saviano

Il quotidiano mercoled?? apri in prima pagina con l'iniziativa "Una firma contro Saviano che d?? del mafioso al Nord".

Più informazioni su

Il Giornale contro Roberto Saviano. Il quotidiano di Vittorio Feltri ha lanciato l’iniziativa “Una firma contro Saviano che dà del mafioso al Nord” in apertura; chiunque volesse “ribellarsi” all’affermazione dello scrittore può aderire tramite via fax, mail, o sms all’appello. L’editoriale che accompagna gli articoli è firmato dalla penna bergamasca: “L’autore di Gomorra – attacca il direttore editoriale – con toni ispirati da guru, fra un sospiro e un pianto dice che la criminalità terrona ha sfondato la linea del Po e prossimamente sfonderà anche quella del Piave. Prepariamoci – ironizza – a pagare il pizzo e a sostituire nelle comunicazioni gli sms con i pizzini, a convivere con il picciotto e il mammasanitssima, con l’ominicchio e il quaquaraqua”.
Per Feltri è lecito dire che “la mafia corteggia la Lega e che questa ci marcia….ovvio che il denaro sporco vada dove lo porta l’interesse…figuriamoci se non ha fatto una capatina in Lombardia e dintorni”. Ma “da qui ad affermare che la criminalità organizzata sia pappa e ciccia con le ‘camicie verdi’ ce ne corre”. ”Si calmi signor Gomorra – conclude il direttore editoriale del Giornale – Sondrio non è Casoria. Como non è Torre Annunziata. Brescia non è Corleone. Il Nord ha le sue grane e se le gratta. Lei si gratti le sue e non si illuda di potersi sentire meglio dicendo male di chi paga il conto per tutti, anche per i mafiosi e per quelli che li tollerano, rendendosi di fatto loro complici”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da albertina 47

    E’ l’ennesima storia …..di Feltri…. ma perchè si affanna tanto a difendere…… e gettare fango sulle persone oneste e coraggiose. Questo paese sta affondando …. ogni giorno ci regala notizie che ci fanno vergognare di essere italiani… allora caro Feltri datti una smossa e smettila con questo sistema usa la tua intelligenza … magari avessimo tutti il coraggio di Saviano!

  2. Scritto da tonino

    certo che ‘sto feltri….l’ho visto in un’intervista alle invasioni barbariche… come perde il controllo per nulla! e che maleducato! si col cavolo che firmo se lo dice lui…….ma chi è……e perchè…..

  3. Scritto da Raffeale

    non riesco a capire questo accanimento contro Saviano. I giornalisti almeno quelli di cronaca si basano su sentenze, inchieste, atti scritti, non esprimono opinioni. e anche se la esprimono dove sta il problema? ma di cosa hanno paura, che la gente cambi idea solo per una semplice trasmissione? questo feltri è un maleducato e prepotente, è della linea sgarbi del tipo “ha ragione chi urla più forte” , non mi piace figuriamoci se faccio quello che mi impone!

  4. Scritto da Silvia

    aldo sei tu ridicolo e chiama sinistrosa tua mamma. e dopo che feltri ha raccolto firme contro Saviano? cosa succede? viene messo al rogo?

  5. Scritto da tonino

    ma perchè feltri difende i politici collusi con la mafia? cosa c’entra saviano? ci crede tutti idioti e ignoranti?

  6. Scritto da carla

    @ il giudice: bravi come te la mamma non li fa più: MENO MALE! saviano è bravo, colto, istruito. se era bergamasco andava bene, è questo il problema? è napoletano quindi non ti piace? e ‘sto feltri non può interessarsi di qualche inchiesta seria invece di sparare le solite c…e con seguito dei soliti ignorantoni?

  7. Scritto da michela

    si tonino caro ci vogliono tutti ottusi. servetti e stupidi che bevono tutto quello che sentono. e perchè feltri vuole la mia firma? io non firmo nulla nè pro nè contro. saviano fa il mestiere di giornalista, se dice qualcosa di importante è fonte di fatti documentati, se così non fosse si assume la responsabilità di quello che dice e ne paga le conseguenze. io non ho code di paglia, non sono politica, non sono collusa con la mafia, quindi perchè mi dovrei agitare a favore o contro? che pizza!

  8. Scritto da Fabrizio

    Con un po’ di buon senso, tra un direttore che accusa di pedofilia il collega di un altro giornale, salvo poi essere clamorosamente smentito dai fatti e sospeso per tre mesi dall’Ordine, tra un personaggio del genere e Saviano, beh, da bergamasco e lombardo quale sono, sto con Saviano. Tutta la vita.
    Alla prossima boutade, caro Feltri.

  9. Scritto da Claire

    Ma Feltri li legge i giornali?

  10. Scritto da Claire

    Dài raccogliamo le firme contro Sallusti del Giornale perche è brutto e non ne possiamo più di vederlo in TV..

  11. Scritto da corti vecis

    CLarie SI metta con Corti- novis e andate al mare ma raga anche i cani firmano basta che appoggino la zampa ecco la firma èh èh èh èh èh èh èh èh èh

  12. Scritto da expadano

    c’è chi scrive di mafia, e c’è chi scrive di cucine Scavolini a Montecarlo… ai lettori giudicare

  13. Scritto da mario59

    Feltri è un servo del suo padrone…il quale ha molti amici anche a Napoli come in tutto il sud.
    Probabilmente il capo, magari consigliato da “amici” gli ha imposto di orchestrare la protesta.

  14. Scritto da paolo

    cominciate invece a raccogliere soldi con una colletta, la sciura Tulliani via ha chiesto 10 milioni di risarcimento !

  15. Scritto da io

    se Saviano si limitasse solamente a fare lo scrittore forse sarebbe meglio per tutti, anche perchè pareri di chi viene da certe zone d’Italia non ci scalfiscono minimamente anzi, ci confermano che anche lui è un figlio di quella terra.

  16. Scritto da 081

    Caro Feltri,ti ho sempre seguito come giornalista,ma ora hai davvero fatto la puppù fuori dal vasino.Saviano può o non può piacere,a me ad esempio non è simpatico per come si pone e perchè alla fine ha fatto soltanto “copia ed incolla” scrivendo cose ovvie…però l’ha fatto!!!Organizzare una raccolta di firme contro di lui mi sembra eccessivo.Il tutto perchè ha osato dire che nel casto e puro nord ci sono infiltrazioni mafiose?Ha detto forse una bugia???

  17. Scritto da fanoste

    @ giudice: certo tu preferisci che lo stato paghi le guardi del corpo a Fede.
    Saviano ha sacrificato la sua vita per raccontare e denunciare la mafia.
    Ma tu non guardi oltre il tuo naso.
    Tu non pensi.

  18. Scritto da roby

    SILVIO MANGANO,
    smettila di fare i copia e incolla, NON SEI EVIDENTEMENTE IN GRADO DI RAGIONARE E SCRIVERE CON LA TUA TESTA1

  19. Scritto da SILVIO MANGANO (1)

    @39 roby
    Ho fatto i copia incolla per ricordare a quelli che adesso negano la presenza della mafia in Lombardia, che fino a 10 anni fa erano loro a scriverlo sul giornale di partito perché in quel periodo bisognava attaccare Berlusconi. I lettori/elettori di quel giornale/partito credevano ad ogni parola scritta sul giornale e detta da Bossi & C.
    Poi, per magia, nel 2001 hanno ritrattato tutto, hanno cancellato tutto e negano di aver mai detto che “Villa San Martino era un crocevia di mafiosi”

  20. Scritto da SILVIO MANGANO (2)

    @39 roby
    Chi deve pensare con la propria testa sono tutti coloro che credono ad ogni cosa detta dai politici di riferimento. Come puoi credere ad un politico che per 5 anni ti dice che il suo ex alleato è un mafioso e poi si allea, due anni dopo, proprio con il “mafioso”.
    Come puoi credere ad un giornale che per 5 anni ti sbatte l’ex alleato in prima pagina con la coppola e nel 2001 lo ritrovi in prima pagina a braccetto insieme al tuo leader.
    Se avessimo più memoria, sarebbe un’altra Italia.

  21. Scritto da SILVIO MANGANO

    per la redazione: questo è l’ultimo.
    “Il pentito Salvatore Cancemi ha affermato che la villa di Arcore di Berlusconi, nel periodo in cui Vittorio Mangano faceva lo stalliere, “era un covo di mafiosi dove si svolgevano riunioni, si organizzavano sequestri di persona e traffici di droga”.
    “Cosa risponde al Cavaliere, onorevole Maroni? Questi metodi sono tipici dell’onorata società, della mafia. Metodi e toni di tipo mafioso: non è la prima volta che Berlusconi ne fa uso”
    LA PADANIA 3.10.1999

  22. Scritto da fanoste

    Aldo & Co…siete patetici !
    Tu dimmi…sei pronto a mettere la mano sul fuoco sull’onestà di tutti, ma proprio tutti, gli amministratori della lega??
    Mi fate davvero ridere quando vi ostinate a difendere l’indifendibile !

  23. Scritto da angelo

    Hanno la provvigione su ogni firma?

  24. Scritto da PAR CONDICIO

    …e noi raccoglieremo le firma per chiudere il Giornale! Tanto per quei quattro fas…ops…gatti che lo leggono!!!

  25. Scritto da Fabio Belotti Coordinatore Provinciale Generazione Italia B

    Ancora una volta “Il Giornale” promuove una campagna VERGOGNOSA. Saviano ha raccontato semplicemente fatti che quotidianamente la DDA, la DIA e bravi giornalisti scoprono. Dobbiamo essere grati ai coraggiosi e bravissimi magistrati, ai super poliziotti ed a tutti gli ufficiali e agenti di PG che svolgono con la max professionalità e impegno il loro lavoro. Gravissimo screditare chi rischia la pelle tutti i giorni. Sallusti VERGOGNA. Spero che anche in questo caso intervenga l’ordine giornalisti.

  26. Scritto da Giorgio

    Al solito Littorio Feltri è bravissimo a intorbidare le acque e la massa che legge Il Giornale accorrerà devota all’appello. Per caso qualcuno ha sentito che Saviano abbia detto che la ‘ndrangheta è pappa e ciccia con la Lega? No ovvio Saviano ha detto un’altra cosa ma lorsignori che gridano sempre alla “strumentalizzazione” (un termine che nn sopporto più) sono i primi a farla (vedi Fini). Saponaro ha ragione su Abelli ma nemmeno Saviano è Gesù Cristo…

  27. Scritto da claudio carminati

    Mi congratulo con il signor Belotti, perchè ritengo che la sua affermazione, è sintomo di quello che auspico: una destra moderna, democratica, innovatrice, euopeista,seria, NON POPULISTA,di cui il paese ha bisogno. Inoltre, se così fosse, anche la sinistra avrebbe un interlocutore valido. Da un elettore di sinistra, laico e obiettivo quale che sono, attendo altre conferme.

  28. Scritto da expadano

    forse era meglio se le raccoglievano contro la Mafia al Nord..

  29. Scritto da cuìn

    e dopo che se ne fa?

  30. Scritto da Meo Bikiko

    Se qualcuno le firme le raccoglie per far scrivere a “IL GIORNALE” cose vere di carattere generale che interessino tutti invece che insulti e attacchi destinati ai nemici del suo padrone io sono pronto a firmare subito. Mi va bene anche se lo chiudono ed usano i finanziamenti pubblici che riceve anche lui destinandoli a qualcosa di più serio.

  31. Scritto da Marino B.

    Feltri e il suo giornale non credo possanno fare la morale a qualcuno.Non cito le campagne denigratorie, che da quando c’è lui,hanno riempito le pagine.
    Se non fanno campagna contro qualcosa o qualcuno, è perchè sono a favore e daccordo..!!.. O no.??
    Stare dalla parte del padre padrone è il loro vangelo,
    per loro il cavaliere lo è.?.
    Se raccolgono le firme contro Saviano che è contro la mafia sono a favore della mafia. O pro ,o, contro.Auguri.!

  32. Scritto da il giudice

    Ribadisco, bravo Vittorio.
    Ma cosa vuole da noi questo scugnizzo con barba lunga, che senza il minimo contraddittorio predica quello che gli passa nel cervelletto.
    Già lo stato paga le sue sei guardie del corpo, ora mamma rai, sempre lo stato, paga a peso d’oro le sue strampalate e biascicate arringhe popolane con cui insulta e mette scompiglio in casa d’altri.
    A sentirlo sembra Mosè che incide le tavole divine, però sul Vesuvio ricoperto di mondezza, alla moda partenopea.

  33. Scritto da per ol giupì

    DOVE RACCOLGONO LE FIRME PER LO SCRIBACCHINO, LECCHINO, SERVO DI SILVIO ?

  34. Scritto da gigi

    parla lui che usa il giornale per diffamare, distorcere la realtà, già condannato dell’ordine dei giornalisti, io l’ho radiato definitivamente, come lo vedo cambio canale, fra lui e l’atro tipo, il mascellone, sono da evitare come l’…………………

  35. Scritto da per il giudice

    per il giudice: LA PROSSIMA VOLTA GUARDI FEDE O MINZOLINIM..A CHE POI SONO LA STESSA COSA. GRAZIE

  36. Scritto da Ol cerveler

    @27 Giudice (de che ?) , secondo te quanto fanno quasi 10 milioni di spettatori in introiti per mamma rai ?
    Al di là delle rispettabilissime e coraggiose cose che dice Saviano , se si usasse il “cervelletto” come dici tu, almeno a queste conclusioni semplici semplici ci arriveresti.

  37. Scritto da Rimbalzo

    Fino a quali abissi si vuole sprofondare ? Questa volta però gli schizzi di ritorno mi sa che sono tanti ,proprio tanti.

  38. Scritto da mariolino

    La stessa operazione di delegittimazione era stata fatta nei confronti di Falcone. Sappiamo come è andata a finire.

  39. Scritto da bastacasta

    io le firme le raccoglierei per eliminare i contributi all’editoria cosi’ il giornale e tutti gli altri “parassiti editoriali” che campano o si arricchiscono solo grazie ai nostri soldi chiuderebbero…
    oppure raccoglierei firme per togliere la cittadinanza bergamasca a Fefeltri, che ne pensate?

  40. Scritto da corti-novis

    nel sito dell’unità raccolgono le firme a favore..

    IO STO CON SAVIANO

  41. Scritto da il giudice

    Bravo Vittorio.

  42. Scritto da miriam

    E’ pietoso, vergognativi, siete senza dignità.

  43. Scritto da Of Course

    Dovendo scegliere tra i casalesi, Il Giornale e Saviano un miliardo di di miliardi di volte Saviano.
    Questa raccolta è l’ennesima terrificante autodefinizione del Giornale.

  44. Scritto da Che Pena

    Ogni tanto penso del Giornale che ha toccato il fondo. Non è così , il fondo proprio non ce l’ha.

  45. Scritto da miriam

    Sono certa che i leghisti apriranno gli occhi e controlleranno i loro rappresentanti. Saviano non ha affatto parlato, come voi vigliaccamente volete far passare, contro il popolo leghista, i cui atteggiamenti possono non essere condivisi ma se in buona fede rispettati, ma di collusione con i politici a livello di comuni , province istituzioni locali varie.Tutto confermato dalla DDA

  46. Scritto da Alberto

    Da romanziere a telepredicatore……PATETICO
    Avanti con le firme.

  47. Scritto da aldo

    Benissimo ha fatto Il Giornale a raccogliere firme contro Saviano!
    Non scandalizzatevi, voi sinistrosi, quando raccogliete voi va bene, quando lo fano gli altri sono senza dignità! Ma per favore, finitela siete ridicoli!

  48. Scritto da corti-novis

    ancra una volta il giornale si fa male da solo…avanti così

  49. Scritto da oscar

    cort-novis
    Ti sta tanto a cuore che il giornale si faccia male?
    Perchè?
    Pensa al tuo di benessere che al giornale ci pensano i suoi lettori!

  50. Scritto da ureidacan

    Feltri e Sallusti: “con quella faccia un pò così…”

  51. Scritto da avatarat

    e una volta raccolte le firme, ipotizziamo un milione a favore e un milione contro Saviano che succede ?

  52. Scritto da SILVIO MANGANO

    @8 Sig. Aldo non si scandalizzi.
    Il problema degli italiani è che non hanno memoria.
    “Gli affari immobiliari nel centro di Palermo, il riciclaggio del denaro sporco delle “famiglie”, gli incontri con mafiosi del calibro di Stefano Bontade o Antonino Calderone, la protezione del presunto boss Vittorio Mangano, sono i passaggi cruciali dell’inchiesta sul deputato azzurro (Dell’Utri) che 3 anni fa senza il mandato parlamentare avrebbe rischiato l’arresto.” LA PADANIA 30.08.1998

  53. Scritto da corti-novis

    firme giornale da due giorni 1614

    firme unità da tre ore 4875

  54. Scritto da SILVIO MANGANO

    All’inizio degli anni 60 comincia l’attività dell’imprenditore Silvio Berlusconi. Fondamentale in questo periodo è l’aiuto ricevuto dalla Banca Rasini, dove lavorava il padre dell’attuale leader di Forza Italia. Berlusconi costituisce la Edilnord sas. Dell’Utri viene assunto da Berlusconi nel 64 alla Edilnord come segretario. Indagini svolte dalla Procura di Milano negli anni ’70 hanno avvalorato l’ipotesi che la Rasini fosse crocevia di interessi della malavita” LA PADANIA 30.08.1998