BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Guitar Ray and the Gamblers all’Amigdala

Ritenuto all’unanimità è uno dei migliori chitarristi in Italia; il suono, il fraseggio inconfondibile e il grande interplay sul palco contraddistinguono la sua esibizione. Assolutamente da non perdere.

Più informazioni su

Giov 18 Novembre
BLUESTAGE
ore 22 – ingresso 5 €
GUITAR RAY and the GAMBLERS ( live blues fusion)
Ritenuto all’unanimità è uno dei migliori chitarristi in Italia; il suono, il fraseggio inconfondibile e il grande interplay sul palco contraddistinguono la sua esibizione. Assolutamente da non perdere.

Chitarrista e cantante, classe 1963, ha appena registrato il suo ultimo DVD “As The Years Go Passing By”, che è il risultato di un mix eclettico di stili che riporta ai grandi maestri della chitarra blues : T-Bone Walker, il grande BB King, Johnny “Guitar” Watson ed il chitarrista di Chicago Otis Rush. Nato e cresciuto a Chiavari (Genova), Ray ha iniziato a suonare all’età di tredici anni e la sua prima Fender Strat lo accompagna ancora dopo 30 anni di onorata carriera. Folgorato dall’amore per il Blues ascoltando le registrazioni di Jimmy Reed, Howlin Wolf, Muddy Waters, BB King e T-Bone Walker, non ha mai smesso di tenere viva la passione per questo genere musicale.
Dopo anni di gavetta, è arrivata la chiamata per accompagnare in tour il chitarrista californiano Otis Grand e tutto è cambiato. Otis ha voluto produrre “New Sensation”, primo disco di Ray, ed il secondo, “Poorman Blues”, è arrivato in maniera naturale. Immediatamente Top 5 su “Pool 2008 International” di Blues News in Germania, “Poorman Blues” è ora trasmesso da emittenti in Europa e negli Stati Uniti.
Lo stile di Ray è fatto di note eleganti, di accelerazioni improvvise e di dinamiche che raccontano il suo trascorso, la storia della sua vita ed il suo eterno amore per il blues. Il suo è un “groove” particolare, autentico e genuino e la sua chitarra, già al fianco di grossi nomi quali Fabio Treves, Otis Grand, Jerry Portnoy (armonicistra del grande Muddy Waters, di Ronnie Earl e di Eric Clapton), Keith Dunn, Deitra Farr, Roxanne Potvin, Paul Reddick, Lea Gilmore, Big Pete Pearson e tantissimi altri, è sempre più richiesta per eventi di prestigio in Italia ed all’estero confermando la sua statura artistica.
Con la sua band, The Gamblers, gira il mondo come se si trattasse di una vera e propria missione. Il Blues suonato da Guitar Ray è la vita stessa di tutti i giorni, con i suoi chiaroscuri affascinanti, è una fotografia che ti cattura, è un libro da leggere con avidità, è una passione da vivere intensamente. La band che lo accompagna, The Gamblers, vede al pianoforte Henry Carpaneto, già nominato “Best European Piano Player 2005” da The Tropheès France, e una sezione ritmica ormai affiatata e di gande impatto, composta da Gab Dellepiane al basso elettrico e contrabbasso e da Marc Fuliano alla batteria.
http://www.bluesgamblers.com/

Ven 19 Novembre
THE BOILER Heavy Metal Night
ore 22.00 – ingresso 5 €
LIVE BAND & DJ SET
La musica cattiva, violenta, la musica del demonio, dei film horror, dei draghi, delle spade e della gente incazzata! Ne fighetti, ne coppiette, questa è la notte del metallo! Headbanging, Pogo e Air Guitar!!!!

Sab 20 Novembre
TEO & THE FAT SOUBRETTES
PSYCHO DJ
ore 22.00 – ingresso 7 €

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.